Varese, borseggiatori fanno il colpo con il figlio nel passeggino

A farne le spese un’anziana signora vicino alla stazione Nord. Beccati mentre erano seduti al tavolino di un bar

A Varese una coppia di borseggiatori ha messo a segno un colpo con tanto di figlio nel passeggino. Dopo aver derubato un’anziana sono fuggiti. Genitori e figlio sono stati però beccati dalla polizia seduti al bar. Riconosciuti dalla loro vittima, i due sono stati arrestati. Per loro anche l’aggravante del minore che li accompagnava al "lavoro". Come raccontato da ilgiorno.it, due borseggiatori hanno derubato una donna vicino alla stazione Nord di Varese. I ladri non erano però da soli, avevano infatti con loro un bambino nel passeggino, forse per cercare di sviare i sospetti e l’attenzione dei passanti.

Sul luogo del furto sono giunti, subito dopo la segnalazione, gli agenti delle volanti e i loro colleghi della Polfer. La vittima ha descritto i rapinatori e indicato ai poliziotti la direzione che i malviventi avevano imboccato per allontanarsi velocemente. La donna non ha dimenticato di informare le Forze dell’ordine riguardo la presenza di un bambino nel passeggino che i due avevano con sé.

Gli agenti si sono quindi diretti verso il quartiere Biurno Inferiore, dove si sono imbattuti nella coppia, con bimbo a carico, tranquillamente seduta al tavolo di un bar. I due, ben noti alle Forze dell’ordine, sono stati quindi portati in Questura e riconosciuti dalla vittima del furto. I coniugi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Varese. Per loro anche l’aggravante di reato in concorso e quella di aver coinvolto nel borseggio anche un minore, il loro figliolo di pochi anni, usato per sviare i sospetti e rendere più facile il colpo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.