Venezia, sputano sul crocifisso poi fuggono via

"Quattro donne velate sono entrate in Chiesa e hanno sputato sul crocifisso". A raccontare l'episodio è uno dei guardiani della Chiesa di San Zulian a Venezia CRISTIANI SOTTO TIRO A CASA NOSTRA: SOSTIENI IL REPORTAGE

Venezia, sputano sul crocifisso poi fuggono via

"Quattro donne velate sono entrate in Chiesa e hanno sputato sul crocifisso". A raccontare l'episodio è uno dei guardiani della Chiesa di San Zulian a pochi passi dalla Chiesa di San Marco. A quanto pare, secondo quanto raccontato al Gazzettino quattro donne velate sarebbero entrate in chiesa. Una volta all'interno della Chiesa le donne si sarebbero avvicinate al crocifisso per sputare sull'immagine sacra, e sempre secondo quanto riporta il quotidiano veneto, si sarebbero allontanate confodendosi tra i turisti.

Non è il primo episodio che riguarda la chiesa di San Zulian. Ieri due giovani orientali hanno fatto la fila per la comunione e poi hanno sputato la particola a terra, lasciando di fretta la chiesa. E c'è anche chi entra per pregare Allah. Il parroco don D'Antiga lo racconta con particolari, alle rimostranze del sacrestano rispondono: "Possiamo, il Papa ci ha dato il permesso".

CRISTIANI SOTTO TIRO: SOSTIENI IL REPORTAGE
Vogliamo continuare a raccontare con gli Occhi della guerra le drammatiche storie dei cristiani sotto attacco nel mondo. In Africa e nel Medio Oriente, ma anche nelle nostre città e ovunque i cristiani siano un bersaglio. Abbiamo bisogno anche di te. www.occhidellaguerra.it/projects/cristiani-sotto-tiro/​
www.gliocchidellaguerra.it