Verona, agenti aggrediti durante un controllo: "Fascisti di m***a"

I disordini sono iniziati dopo che un 32enne ha aggredito verbalmente i poliziotti, colpevoli di aver fermato per un controllo un extracomunitario con precedenti: 10 giorni di prognosi in ospedale

Episodio di aggressione avvenuto durante la scorsa notte a Verona ai danni di due poliziotti, i quali hanno avuto necessità di ricorrere alle cure del pronto soccorso ricevendo 10 giorni di prognosi ciascuno.

Come raccontato nel dettaglio da "L'Arena", una pattuglia della questura di Verona si trovava impegnata in una normale operazione di controllo del territorio in zona Veronetta. Gli agenti hanno deciso di sottoporre ad una verifica un extracomunitario con dei precedenti di polizia. È a questo punto che da un circolo di via San Vitale, per la precisione il bar Malacarne, sarebbe uscito un veronese di 32 anni, pronto ad apostrofare gli agenti per quella importuna perquisizione fatta allo straniero. "Dovete farvi i c***i vostri e lasciare in pace la gente", ha gridato l'uomo, secondo quanto riportato da "L'Arena" verso gli uomini in divisa, che non hanno potuto far altro che chiedere all'individuo di consegnare i documenti o di fornire le proprie generalità.

L'uomo, pertanto, si è allontanato nuovamente verso il bar Malacarne, gridando ad alta voce "Mi vogliono ammazzare", come riferito da "Verona Sera". Una richiesta di aiuto che in breve ha portato all'esterno del medesimo locale almeno una quindicina di persone, le quali, con bicchieri e bottiglie strette in mano e con fare minaccioso, hanno circondato i poliziotti.

Il gruppetto, divenuto via via sempre più folto e rimpolpato da ulteriori avventori del circolo, ha intimato agli agenti di lasciare andare il veronese, che gli uomini in divisa stavano cercando di trarre in arresto. Dopo questo primo segnale, quindi, i poliziotti sono stati aggrediti, come denunciato dalla stessa questura di Verona, che ha riferito anche di un atto di spregio commesso nei loro confronti, con lo strappo delle mostrine applicate sulla divisa.

Il più attivo nel tentativo di evitare l'arresto del 32enne è stato un bresciano di 25 anni, il quale ha spintonato e quindi preso a calci i due poliziotti. Nel frattempo sono fortunatamente giunte dalla centrale delle pattuglie di supporto in difesa degli agenti, finiti poi al pronto soccorso dell'ospedale di Borgo Trento (Verona), dove hanno ricevuto ciascuno una prognosi di 10 giorni.

Durante le fasi di arresto sarebbero volate parole pesanti nei confronti degli uomini in divisa: "Fascisti di m***a", "Dovevate morire voi, non il ragazzo di Napoli". Concluso l'arresto, tutto sembrava finito, ma un gruppo di facinorosi, probabilmente quelli intervenuti in difesa dei due fermati poco prima, si è presentato dinanzi agli uffici di Lungadige Galtarossa col volto coperto. Sarebbe stato danneggiato un citofono, oltre che dati alle fiamme alcuni volantini e giornali, con la richiesta di liberare i due uomini arrestati. Disordini andati avanti almeno dalle 3 alle 6 di stamani.

A finire in manette con l'accusa di resistenza, oltraggio, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale in concorso sono stati il 32enne di Palazzolo di Sona A.T. ed il 25enne bresciano
L.M., entrambi con precedenti. Per loro obbligo di firma 3 volte a settimana in attesa della prima udienza, prevista per il prossimo 1 luglio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 07/03/2020 - 16:57

10 a 1 che sono dei cessi sociali!!!ahhhh Nerone,Nerone....

timoty martin

Sab, 07/03/2020 - 17:20

Taser e manganelli per tutti i poliziotti e che li usino. I controlli sono utili e legali, chi non ha niente da rimproverarsi non deve temere. Poliziotti vanno difesi e rispettati

venco

Sab, 07/03/2020 - 17:22

Sinistri da galera, infami.

killkoms

Sab, 07/03/2020 - 17:24

Feccia rossa!

simone64

Sab, 07/03/2020 - 17:36

Questi sarebbero quelli che volevano separarsi dall’Italia .....SUBITO!!! Veneti ubriaconi

cgf

Sab, 07/03/2020 - 17:37

giovani DEMOCRATICI di sinistra

Giorgio5819

Sab, 07/03/2020 - 17:57

L'Italia ha bisogno urgente di liberarsi da queste metastasi del cancro più incurabile che esista... il marciume comunista.

claudioarmc

Sab, 07/03/2020 - 18:00

Saranno liberati subito e casomai rinviati a giudizio assolti dal solito giudice democratico per tenuità del fatto essendo fieri militanti antifassisti

Giorgio Mandozzi

Sab, 07/03/2020 - 18:15

E' la scuola della sinistra italiana che dà questi risultati. Complimenti!

Nicola48ino

Sab, 07/03/2020 - 18:23

Fatto

lawless

Sab, 07/03/2020 - 18:24

ma il governo di giuseppi glielo ha dato o no a questi poliziotti il taser! in caso affermativo perchè non lo hanno usato? Se non lo hanno ancora perchè i poliziotti non si ribellano a chi li vuole perennemente sulla graticola, sbeffeggiati ed intimoriti dalla feccia sia italiana che straniera? Magistratura, prefetti, politici senza pudore dove state e soprattutto con chi state?

Cheyenne

Sab, 07/03/2020 - 18:29

SOLO IN ITALIA POSSONO SUCCEDERE QUESTE COSE. W BAVA BECCARIS!

silvano45

Sab, 07/03/2020 - 18:30

Se si sa che se si è sempre protetti coccolati perdonati ed è quello che fanno i nostri abili e laboriosi magistrati i nostri politici i nostri alti funzionari e invece nessuna solidarietà ai poliziotti alle vittime ai cittadini si diventa prepotenti.

ST6

Sab, 07/03/2020 - 18:41

Poteva accadere ovunque, e invece cit.

ST6

Sab, 07/03/2020 - 18:43

bandog: "10 a 1 che sono dei cessi sociali!!!ahhhh Nerone,Nerone....". Per me estrema destra, gente di stadio. Il branco è loro specialità.

ST6

Sab, 07/03/2020 - 18:49

Battute a parte bella Verona, Brescia un pò meno.

Ritratto di RedNet

RedNet

Sab, 07/03/2020 - 19:04

Questi sono peggio del VIRUS ma il PD e Amici, per i SOLDI va bene tutto.

Treg

Sab, 07/03/2020 - 19:12

Cambiare le regole d'ingaggio per polizia e carabinieri. Usare le armi.

caren

Sab, 07/03/2020 - 19:22

Inutile commentare, tanto non serve a far cambiare le cose. Salvini almeno ci ha provato a mettere un freno coi Decreti Sicurezza, ma l'hanno fatto fuori, e cancelleranno i decreti.

Ritratto di peppi55

peppi55

Sab, 07/03/2020 - 19:26

Un bel colpo di stato e centri x l'educazione.

Abit

Sab, 07/03/2020 - 19:49

Belli i nostri centri sociali: chiuderli.

Santorredisantarosa

Sab, 07/03/2020 - 19:53

CHEYENNE QUANTO VOLTE HO SCRITTO W BAVA BECCARIS. ORA HANNO PAURA CHE GLI ITALIANI VOGLIONO UNA PERSONA FORTE E NON PUPAZZO CHE SI PRESENTA DAVANTI ALLE TELECAMERE IN DOPPIO PETTO.

ziobeppe1951

Sab, 07/03/2020 - 19:58

Il rambo de noiantri si è fatto vivo ...ma per dire la solita ca22ata

gjallahorn

Sab, 07/03/2020 - 19:59

Altro che idiozie come olio di ricino, ma nei casi di violenza nei confronti di forze di polizia, ritorno al processo per direttissima, alla sospensione dei benefici di legge, come i domiciliari e il patteggiamento, l' interdizione dai pubblici uffici e la menzione permanente sul certificato penale. La riabilitazione a seguire dopo aver scontato la pena, forse!

ST6

Sab, 07/03/2020 - 20:06

caren: "Salvini almeno ci ha provato". Naaaaaaaaah. Uno che s'assenta sistematicamente dalle sedi di lavoro lo fa apposta, è complice della politicace dell'EUropa.

Ilsabbatico

Sab, 07/03/2020 - 21:16

Se a 32 anni ti comporti in questo modo, con un atteggiamento di sfida nei confronti delle forze dell'ordine e ti permetti di dire castronerie come quella del "dovevate morire voi e non il ragazzo"....non sei un cesso sociale come dicono qui i commenti, sei peggio...

dredd

Sab, 07/03/2020 - 21:25

Manganello libero

leserin

Sab, 07/03/2020 - 21:27

A forza di blaterare di “particolare tenuità del fatto” come fanno certi magistrati i risultati non possono che essere questi.

Georgelss

Sab, 07/03/2020 - 21:46

Ziobeppe1951@ Chi e'il rambo de noantri? Rocco casalino? Oppure Ivan Scalfarotto?

Giorgio5819

Sab, 07/03/2020 - 21:48

Dio stramaledica tutti i comunisti, sempre.

maricap

Sab, 07/03/2020 - 22:08

Comunistelli decerebrati e merdaioli, seguitate pure a godere come l'Arcigay suggerisce, ma abbiate almeno le decenza di farlo, senza rompere i cojoni alle persone intelligenti, che godono in maniera normale.

ziobeppe1951

Sab, 07/03/2020 - 22:16

Georgelss....21.46...segui cape code..21.33...e arrivi al deficiente

GPTalamo

Sab, 07/03/2020 - 22:17

Indagheranno i poliziotti, siamo in Italia! Ci saranno accertamenti, indagini, valutazioni, verifiche, e poi i poliziotti andranno in carcere e darano una medaglia ai delinquenti. Viva l'Italia e viva la sinistra!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 07/03/2020 - 22:31

Un altro po', e legge marziale e giudizio sommario faranno tornare il rispetto per l'autorita' costituita. Con quel che sta succedendo non lo vedo molto distante. Oppure, con lo sfascio definitivo dello Stato, una SANA AUTTODIFESA, SENZA PRIGIONIERI.

ginobernard

Sab, 07/03/2020 - 23:09

Certo che se li lasciano fare questi si sentono autorizzati a continuare

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 08/03/2020 - 04:19

Quando si viveva sotto il sol dell'avvenire i bollenti spiriti del popolo venivano rinfrescati con un bel soggiorno in Siberia.

GiovannixGiornale

Dom, 08/03/2020 - 09:02

Obbligo di firma? Galera per direttissima. Per tutti e 30, solo così si possono far rinsavire.

kyser

Dom, 08/03/2020 - 09:06

casi del genere dovrebbero avere punizioni più gravi, galera vera. Andrebbe riformato il codice.

savonarola.it

Dom, 08/03/2020 - 09:58

Ma li avete visti i poliziotti italiani? Se non fosse per la divisa sarebbero scambiati per chierichetti. Non esistono più vincoli di statura peso caratteristiche fisiche x essere assunti.

Calmapiatta

Dom, 08/03/2020 - 10:11

La sx radical chic che è cresciuta all'ombra dell'epica partigiana, che si è nutrita degli slogan sessantottini. Una sx cresciuta tra i salotti dell'alta finanza, pasciuta dalla ricchezza che il paese regalava a piene mani, è andata sempre più perdendo il legame con la realtà, tanto che ormai, della sx, sono rimasti, appunto, bandiere logore dell'ANPI e sterli slogan ormai fuori dal tempo.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 08/03/2020 - 12:09

simone64 17:36 - Esimio [si fa per dire] "si-mone", "mone" in certi frangenti è il plurale di "mona", ergo, detto-fatto, lei è mona, ma proprio mona all'ennesima potenza. - (3° invio)