Ogni riferimento al Nobel vinto è sparito dal sito di Bob Dylan

Il cantante potrebbe non ritirare mai il riconoscimento dell'Accademia di Svezia

Ogni riferimento al Nobel vinto è sparito dal sito di Bob Dylan

Tutto come prima, con in più un piccolo mistero sul come o il perché per qualche ora - sul sito di Bob Dylan - sia comparso un breve riferimento al Premio Nobel per la Letteratura di recente assegnato al "menestrello".

Se infatti finora il cantautore non aveva fatto menzione di avere apprezzato la decisione presa dall'Accademia di Svezia, che a lungo ha provato a mettersi in contatto con lui, senza successo, sembrava che ieri qualcosa si fosse smosso: e invece siamo punto e a capo.

Dalla pagina del sito BobDylan.com che presenta una raccolta delle sue liriche è scomparso anche quel fugace riferimento al Premio istituito da Alfred Nobel, per lasciare spazio a una concisa descrizione del contenuto di quel libro, che contiene quando da lui scritto dal 1961 al 2012.

Già lo scorso venerdì un po' di preoccupazione era iniziata a trapelare, quando l'Accademia aveva comunicato di non essere riuscita a mettersi in contatto con lui, con un amico del cantante, Bob Neuwirth, che sul Washington Post sosteneva che avrebbe potuto anche "non ringraziare mai".

"Ho chiamato e mandato delle email al suo più stretto collaboratore - aveva poi detto Sara Danius, segretario permanente dell'Accademia, in un'intervista alla radio di Stato svedese Sr -, ricevendo delle risposte molto cordiali: per ora, ciò è di certo sufficiente".

Un modo per ammettere una mezza sconfitta, dopo la quale non si è saputo più nulla di nuovo. Se non che una breve frase sul sito del cantante riconosceva il premio vinto. Per poche ore, per poi sparire.

Commenti