dei diritti: qui da noi è diventato un pò più complicato».

L'amministratore delegato di Impregilo, Alberto Rubegni, riferisce dei nuovi accordi con la sociuetà concessionaria ora alla firma dei ministro. Cantieri a fine 2010

«Tra un anno l'avvio dei lavori per il Ponte sullo Stretto»
I lavori preliminari per la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina potrebbero partire già a «fine del 2010». Ne è convinto l'amministratore delegato di Impregilo Alberto Rubegni, che ha parlato oggi pomeriggio in occasione della presentazione dei dati semestrali della società. Il numero uno della holding italiana delle costruzioni ha spiegato che Impregilo «ha già firmato (in aprile) un accordo con la società (la concessionaria Stretto di Messina, ndr.) con un nuovo programma e nuove tempistiche che si trova ora sottoposto all'accettazione del ministero competente». La società di engineering, sempre per voce del suo amministratore delegato, ha inoltre annunciato che, al termine del triennio 2010-2012, il suo mix di ricavi vedrà l'Italia in un ruolo sempre più marginale. Le attività «interne» peseranno infatti per «il 28%-29% rispetto all'attuale 37% mentre la quota estera salirà oltre il 70% (ora al 63%)». Questo perchè, ha concluso Rubegni, «ci si sposta sempre di più nei mercati esteri per avere un pò più di certezza».

Commenti