American Airlines, il ritorno: ad aprile volo "Covid tested" da Malpensa a New York

La compagnia aerea riprende i collegamenti dopo il via libera alla sperimentazione dei collegamenti sicuri che evitano la quarantena

American Airlines, il ritorno: ad aprile volo "Covid tested" da Malpensa a New York

La compagnia aerea American Airlines torna a volare da Milano Malpensa all’aeroporto JFK di New York con un collegament “Covid tested”. Effetto del via libera alla sperimentazione dei voli intercontinentali fra Italia e Stati Uniti autorizzata dall’ordinanza del ministero della Salute il 9 marzo scorso e in vigore fino al 30 giugno 2021, “salvo eventuali proroghe”.

Provvedimento in cui si specifica che le persone in partenza devono presentarsi all'imbarco con la certificazione attestante il risultato negativo del tampone molecolare o antigenico, risalente a non oltre le 48 ore precedenti la partenza. I passeggeri che sbarcheranno nella scalo gestito da Sea eviteranno così di evitare la quarantena effettuando in aeroporto un test antigenico.

American Airlines, secondo quanto risulta a il Giornale.it, prevede che il volo da New York diretto a Milano partirà il 2 aprile, mentre da Milano a Malpensa decollerà il 4 aprile. Il collegamento sarà operato da aeromobili Boeing 777-200 configurati in tre classi di servizio: Flagship Business, Premium Economy e Main Cabin. Gli orari previsti al momento: da Malpensa partenza 11.10 con attivo a New York alle 14.15; da New York partenza alle 19.10 con arrivo a Malpensa alle 9.05 del giorno successivo.

Lo scalo di Malpensa, ricordiamo, dispone di strutture volute da Regione Lombardia e Sea, in cui si può effettuare il testing rapido su modello dei voli “Covid tested” già sperimentati con successo sui voli Linate-Fiumicino da settembre a novembre 2020. Misure importanti prese fin dall’inizio della pandemia per la prevenzione e la tutela della salute di passeggeri e operatori. A Malpensa inoltre i passeggeri in partenza per qualsiasi destinazione possono effettuare un tampone antigenico a pagamento nell' area check in.

Strategia complessiva di misure di sicurezza messa in atto da Sea Aeroporti di Milano per sostenere la ripresa del traffico internazionale e la ripartenza post Covid per quali ha ottenuto diverse certificazioni: le Hygiene Synopsis rilasciate da Tuv Sud, realizzate in accordo con le principali raccomandazioni internazionali dell’aviazione, tra cui Icao, Easa e Aci Europe; la Airport Health Accreditation, rilasciata da Airports Council International, l’associazione che rappresenta gli aeroporti nel mondo; il riconoscimento Aci World’s Voice of the Customer, premio agli aeroporti che nel difficile periodo della pandemia hanno dato priorità alla capacità di ascolto dei propri passeggeri.

Commenti