Stangata sulla benzina: aumenti per le accise

Il governo dà il via in manovra agli aumenti delle accise nel 2021 e nel 2022: ecco cosa cambia per chi guida

Il governo ha gettato la maschera. L'esecutivo infatti si prepara ad aumentare le accise sui carburanti. Infatti su benzina e gasolio, nel 2021, ci sarà un aumento sulle accise che andrà ad incrementare il gettito di 303 milioni di euro; mentre nel 2022 sono attese maggiori entrate pari a 651 milioni. Il tutto arriva con un sub emendamento al ddl bilancio, presentato dal governo in commissione Bilancio al Senato. Nella relazione tecnica, che accompagna la proposta di modifica, si calcola che complessivamente le maggiori entrate attese dall'incremento della tassazione sui carburanti nel 2021 salgono a 1,2 miliardi di euro e nel 2022 a 1,7 miliardi. La decisione dell'esecutivo ha innescato immediatamente la reazione delle opposizioni. L'ex viceministro dell'Economia, il leghista Garavaglia, non usa giri di parole: "Il governo delle tasse e delle bugie ha preparato un bel pacco di Natale per gli italiani. La modifica della clausola di salvaguardia delle accise sui carburanti comporterà aumenti vertiginosi del prezzo della benzina e del gasolio: 1,2 miliardi di euro nel 2021, più di 1,6 miliardi nel 2022 e quasi 2 miliardi nel 2023. Dagli illuminati del Pd e dei 5S una follia in piena regola che colpirà tutti senza pietà: cittadini, famiglie imprese. Così si butta davvero benzina sul fuoco".

Insomma l'esecutivo giallorosso ha deciso di mettere le mani nel portafoglio degli italiani colpendo milioni di automobilisti. L'ennesima prova di una manovra che di fatto viene declinata su due binari: il primo è quello della stretta sui controlli ficali, il secondo invece riguarda l'aumento di diverse imposte che andranno ad incidere proprio sulle tasche degli italiani. Il governo aveva tentato il blitz anche sull'Imu inserendo una sorta di doppio pagamento per le doppi residenze. Una mossa che per il momento è stata scongiurata con la retromarcia del ministro del Tesoro, Roberto Gualtieri, che di fatto ha espresso un parere negativo sull'emendamento Imu. Ma la sostanza non cambia: la manovra del governo giallorosso è solo un elenco di microtasse che andranno a colpire diversi settori produttivi del Paese (come la plastic tax) e il rischio è che una legge di Bilancio di questo tipo affossi definitivamente la debole crescita del Paese.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Antonio Chichierchia

Lun, 09/12/2019 - 22:37

Dunque .. il Gioco è stato colpito, il fumo idem, la benzina anche ... manca qualcosetta sulla casa e la manovra si è perpetrata sui dolit temi. Verdi, ecologia ....jatevenne.

Fjr

Lun, 09/12/2019 - 22:38

devono far quadrare i conti per far saltare fuori i 400000 euro per la festicciola?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 09/12/2019 - 23:16

nessuno protesta ? tutti felici ? bene allora buone tasse a tutti

leos

Lun, 09/12/2019 - 23:32

Sono tutti conti fatti senza l'oste, la fascia media e bassa della popolazione se gli togli 10 euro in più per la benzina, non spenderà 10 euro per altre cose.

Gattagrigia

Mar, 10/12/2019 - 07:57

Vorrei chiedere al leghista Garavaglia qual è il governo delle bugie, questo o quello che è stato fino a poco tempo col loro contributo? Chi aveva promesso che il giorno dopo essere stato eletto avrebbe eliminato tutte le accise sui carburanti? Evidentemente non ha mantenuto la promesso per lo stesso motivo: non ci sono soldi

Ernestinho

Mar, 10/12/2019 - 08:01

E questo perché avevano "promesso" che le accise secolari sarebbero state eliminate. VAMPIRI!

moichiodi

Mar, 10/12/2019 - 08:42

Ecco cosa cambia per chi guida. Cosa? Nel 2020 nulla!

scaruglia

Mar, 10/12/2019 - 09:29

Basterebbe che una buona parte della popolazione non consumasse per piu' di un mese carburante....a quel punto saltano pensioni stipendi e sprechi di denaro mensili che fa lo stato....succederebbe una vera rivoluzione

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 10/12/2019 - 09:48

#moichiodi - 08:42 Commento, il tuo, che fa impallidire, per comicità, la barzelletta di quello che, precipitando dal grattacielo, ad ogni piano superato si consola riflettendo: "passato il 20° piano...e finora tutto bene".

monati50

Mar, 10/12/2019 - 09:50

non capisco...appena tornato da Salisburgo dove la differenza di prezzo è da 0,4/0,3 €/litro in meno rispetto a noi Italia; barzelletta da €4/3 che paghiamo in più per ogni 10 litri che compriamo. Non male come furto!

monati50

Mar, 10/12/2019 - 09:53

Rispetto agli austriaci per ogni 10 litri che acquistiamo paghiamo in più circa €4,00...!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/12/2019 - 10:15

Comunque a molti non interessa se la benzina aumenta, li vedo, che vanno a fare rifornimento dove 500 metri più in là, pagherebbero 5 cent in meno eppure continuano a farla. A molti italiani piace la comodità che vanno al "servito" che costa di più, perchè non vogliono sporcarsi le manine e non intendono scendere dall'auto. Quindi!!!

mimmo1960

Mar, 10/12/2019 - 10:23

Non aumenta l'IVA ma aumenta le accise sui carburanti, cosa cambia??? dove sono i sinistrosi che osannano il loro partito??

savonarola.it

Mar, 10/12/2019 - 10:38

Adesso avete capito xché il pdr incita a stare le tasse? Sennò gente come lui come farebbe a vivere nel lusso senza produrre nulla? E noi allora lavoriamo e paghiamo. Per qualcuno la vita è davvero una pacchia...

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mar, 10/12/2019 - 11:03

Era il minimo da questo governo grillo comunista! come se n'è andato il capitano hanno subito rimesso le accise che lui aveva tolto. ... aspetta! ... ma le aveva tolte? non ricordo bene!

sparviero51

Mar, 10/12/2019 - 11:27

E' LA PRIMA VOLTA CHE NELLA VITA VEDO UN GOVERNO CHE METTE DELLE TASSE SU FINANZIARIE FUTURE E SINCERAMENTE NON NE CAPISCO IL PERCHÉ .O ,MEGLIO , FORSE METTONO LE MANI AVANTI SAPENDO CHE SE DURERANNO FINO AD ALLORA SARANNO ALLA CANNA DEL GAS !!!

moichiodi

Mer, 11/12/2019 - 15:29

@ah,ah,ah. Lei fa ridere. Un poco. Le accise sono una clausola come l'Iva. Si spostano ogni anno. Anche l'anno prossimo spero. Le ricordo che Salvini ha preso i voti promettendo che le avrebbe eliminate.quando scrivo non cambia niente nel 2000 mi rivolgevo a chi ha scritto l'articolo che al solito minaccia a salve. Chi ci casca.