Elezioni in Venezuela, Capriles fa ricorso al Tribunale supremo

Capriles ha chiesto l'annullamento del risultato elettorale. Dal giorno del voto contesta la vittoria di Maduro

Elezioni in Venezuela, Capriles fa ricorso al Tribunale supremo

Henrique Capriles non si arrende. Il leader dell'opposizione in Venezuela ha presentato oggi ricorso davanti al Tribunale Supremo di Giustizia, contestando l'elezione che ha incoronato vincitore Nicolas Maduro, delfino designato da Hugo Chavez mesi prima della sua morte.

Capriles contesta dal primo giorno le percentuali che hanno permesso a Maduro di installarsi al governo del Paese. Le presidenziali del 14 aprile si sono concluse con una perdita di consensi per il successore di Chavez, che ha concluso la sua corsa elettorale con il 50,75% dei voti contro il 48,97%, nonostante potesse contare da sondaggi su dieci punti di scarto sull'avversario.

Come già annunciato alcuni giorni fa, Capriles ha presentato oggi ricorso alla Corte venezuelana. Ieri aveva auspicato che "questo dossier finirà presto all'esame della comunità internazionale". Il sei maggio avranno il via le operazioni di riconteggio dei voti espressi dai venezuelani.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento