Foto di Kate in topless, la direttrice di "Closer" minacciata di morte

Laurence Pieau è stata minacciata di morte dopo aver pubblicato le foto di Kate nuda

Kate in topless su Closer
Kate in topless su Closer

Non accenna a smorzarsi la bufera sugli scatti rubati a Kate Middleton. Laurence Pieau, direttrice del magazine francese Closer, lo stesso che ha pubblicato le foto della moglie del principe William in topless mentre prendeva il sole, ha denunciato alla polizia di essere stata minacciata di morte via e-mail.

"Abbiamo ricevuto più di 300 mail offensive di cui molte contenevano minacce di morte", ha spiegato la redazione di Closer, sottolineando che "questa vicenda ha assunto delle dimensioni completamente sproporzionate". La redazione del settimanale francese ha, quindi, fatto sapere che la direttrice del giornale ha segnalato i fatti alla polizia, senza tuttavia sporgere una denuncia formale. Tra le quattordici mail consegnate agli agenti, una promette alla direttrice che "non vivrà più tranquilla". Mentre un’altra dice che "al posto degli obiettivi (delle macchine fotografiche, ndr.) punteremo su di te qualcosa di un pò più potente". In seguito al processo per direttissima voluto da Kate e William, la giustizia transalpina ha vietato a Closer, di proprietà di Mondadori France, di cedere quelle foto ad altri giornali e ha imposto di consegnarle alla famiglia reale, cosa che è stata fatta il giorno seguente. Al di là della procedura civile, i due rampolli hanno anche sporto denuncia al livello penale per oltraggio alla privacy.

Commenti