Nucleare, intesa sull'accordo di Ginevra tra l'Iran e i Paesi del 5+1

Risolte le divergenze tra le due parti. Il 20 gennaio è la data prevista per l'applicazione del piano

L'Iran e i Paesi del 5+1, ovvero i membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e la Germania, sono giunti oggi a un'intesa sull'applicazione dell'accordo per il nucleare di Teheran, raggiunto a Ginevra il 24 novembre scorso.

Il viceministro iraniano Abbas Araghci ha sottolineato che "tutti i punti di divergenza" sono stati risolti nel corso della seconda giornata dei negoziati, senza però spiegare se la data prevista per l'attuazione del piano, il 20 gennaio, sarà rispettata.

"Abbiamo avuto due giorni di buoni, costruttivi e intensi dialoghi - ha detto il viceministro - in cui abbiamo realizzato progressi e trovato soluzioni su tutti i punti di divergenza".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.