Usa, Obama nomina White: una donna alla Sec

Obama nomina Mary Jo White alla guida della Sec, l'ente preposto al controllo della Borsa statunitense: "C'è ancora molto da fare per riformare Wall Street"

Usa, Obama nomina White: una donna alla Sec
Il presidente Barack Obama e Mary Jo White

Come ampiamente atteso, il presidente Barack Obama ha nominato l’ex procuratore distrettuale di Manhattan Mary Jo White alla guida della Securities and Exchange Commission, la Consob americana. Il numero uno della Casa Bianca ha inoltre confermato la nomina di Richard Cordray alla guida del Consumer Financial Protection Bureau, incarico che riveste da gennaio 2012.

"White non si fa intimidire facilmente e questo è importante". Con queste parole Obama ha presentato il nuovo numero uno della Sec ai giornalisti riuniti alla State Dining Room della Casa Bianca. L’ex procuratore distrettuale prende così il posto di Elisse Walter che, scelta scelta dallo stesso Obama lo scorso novembre, era in carica dal 14 dicembre. Prima di allora era dal luglio del 2008 uno dei cinque commissari che compongono la Sec e di conseguenza non aveva avuto bisogno del via libera del Senato per guidare l’autorità dei mercati finanziari dopo l’uscita di Mary L. Shapiro. White, procuratore dal 1993 al 2002, è attualmente partner dello studio legale Debevoise & Plimpton a New York. Da procuratore aveva, tra gli altri, incriminato quattro seguaci di Osama bin Laden per gli attacchi dinamitardi a due ambasciate americane in Africa nel 1998, durante i quali persero la vita 224 persone. "Con White non si scherza", ha aggiunto Obama difendendo "il ruolo cruciale della Sec nel proteggere il nostro sistema finanziario durante la peggiore delle crisi finanziarie, ma c’è ancora molto lavoro da fare per far sì che gli investitori americani siano meglio informati e protetti".

Il presidente degli Stati Uniti ha detto che serve perseguire atti irresponsabili affinché "i contribuenti non ne paghino il prezzo". Proprio per questo Obama ha fatto pressione al Senato affinché confermi la sua scelta il prima possibile. White ha ringraziato Obama "per la fiducia riposta" e ha detto di volere "proteggere investitori e garantire trasparenza dei nostri mercati dei capitali". "La Sec ha molto lavoro da fare davanti a sé", ha aggiunto l’ex procuratore distrettuale di Manhattan ricordando che la sua nomina cade nel giorno del suo 43esimo anniversario di matrimonio.