Cronache

Quando il voto diventa più dolce che mai

Ha fatto stampare migliaia di bustine di zucchero, per un totale di 100 chili, su cui ha scritto il suo nome e lo slogan elettorale, e poi li ha distribuiti ai bar della zona.
Ad ideare questa sorta di «santino dolce» non poteva che essere un giovane candidato, alla ricerca di un modo nuovo per pubblicizzare la propria candidatura insieme agli utilizzatissimi, e quindi ormai inflazionati, santini elettorali tradizionali. Si tratta di Cristian Quesada, di 24 anni, in corsa nella lista «Vallecrosia Viva – Balbis Sindaco» per un posto nel consiglio comunale della cittadina della provincia di Imperia. Su un lato della bustina si legge il suo nome e sull'altro lo slogan «Forte e deciso come un caffè». Un'iniziativa che non è passata inosservata ed ha colpito per la sua originalità.
«Devo dire che, con grande soddisfazione, questa idea che ho avuto insieme al mio staff ha riscosso grande successo in città – ha detto Quesada - In questi giorni infatti più volte, incontrando gli elettori per illustrare il nostro programma elettorale, molti cittadini mi hanno mostrato le bustine che avevano preso nei bar e se le erano addirittura portate a casa trovandole particolari. Molti amici mi hanno poi mandato messaggi simpatici, dicendo per esempio che si erano bevuti più caffè con il mio zucchero che negli ultimi 10 anni». Un avvicinamento quindi dolce al voto in programma domenica e lunedì prossimi, in attesa di sapere chi sarà a bere il caffè amaro.

Commenti