Guida studentesca, accuse a Zingaretti

Una «controguida» della scuola. Col beneplacito della Provincia di Roma. A denunciare la presenza di un volume che circola nel mondo studentesco è il vice presidente del Consiglio provinciale di Roma Francesco Petrocchi. «Con ben 20.000 euro - afferma Petrocchi - l’amministrazione provinciale guidata dal Presidente Nicola Zingaretti ha finanziato (determina dirigenziale 5197 del 6 agosto 2009) la realizzazione di una ’Controguida Superiori 2009/2010’ elaborata dall’Unione degli Studenti, formazione studentesca vicina al Pd».
Del resto, basta andare sul sito ufficiale dell’Uds per trovare la pubblicità stessa del volume. «Compare un logo - afferma Petrocchi - recante uno studente stilizzato con enorme chiave inglese in mano. In sovraimpressione compaiono le seguenti frasi dal sinistro significato: “Non ti concedono le assemblee d’istituto? Il preside ti nega l’autogestione? Ti sei beccato una sospensione ingiusta? Noi ti diamo una mano!” È inaccettabile che un’istituzione pubblica come la Provincia finanzi un volumetto propagandistico - che a giudicare dai simboli pare ispirarsi più al ’77 che al ’68 - e si prefigge espressamente di delegittimare l’attività di un’altra istituzione quale il ministero della Pubblica Istruzione».
Petrocchi ha il timore che presto «Zingaretti sostituisca la bandiera della Provincia esposta sulla facciata di Palazzo Valentini con quella del Pd».