La Cancellieri smonta le accuse: "Nessuna pressione per Ligresti"

Il Guardasigilli riferisce in Aula: "Giulia Ligresti non fu scarcerata per mio intervento". E sottolinea: "Caselli ha escluso la mia ingerenza"

Il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri riferisce in Aula

"La scarcerazione di Giulia Ligresti non è avvenuta a seguito o per effetto di una mia ingerenza, ma per indipendente decisione della magistratura torinese". Annamaria Cancellieri affronta il parlamento di petto fornendo una attenta ricostruzione dei fatti e tenendo ben distinti il piano dei rapporti personali di vecchia data con la famiglia Ligresti da quello della segnalazione al Dap sulla situazione di Giulia Ligresti quand’era detenuta. Segnalazione che è stata eseguita "nell’abito delle competenze istituzionali di ministro" della Giustizia. "Non ho mai sollecitato nei confronti di organi competenti la scarcerazione di Giulia Ligresti e non ho mai indotto altri ad agire in tal senso", spiega facendo leva su quanto il procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, ha puntualizzato nella lettera del 31 ottobre. Non lascia fuori nemmeno la vicenda del figlio Piergiorgio Peluso, ex manager Fonsai, oggi in Telecom. Per quindici minuti, insomma, il ministro della Giustizia smonta punto per punto il teorema costruito ad hoc dal partito di Repubblica per spingerla alle dimissioni.

La Cancellieri fa piazza pulita delle polemiche strumentali sollevate da Repubblica che, settimana scorsa, pubblicò le intercettazioni contenute nei plichi dell'inchiesta di Torino. La cronologia di quelle telefonate dice che una prima chiamata partì il 17 luglio, il giorno in cui scattarono gli arresti per la famiglia Ligresti. È il ministro a chiamare Gabriella Fragni, compagna di Salvatore Ligresti: la conosce da decenni. Cancellieri si lascia andare: "Qualsiasi cosa io possa fare conta su di me, son veramente dispiaciuta". E ancora: "Non è giusto". Parole di "solidarietà", dirà il Guardasigilli a Vittorio Nessi, uno dei pm di Torino del caso Fonsai, che l’ha sentita il 22 agosto scorso per acquisire informazioni. Una posizione che resta il cuore del discorso pronunciato oggi in Aula. Perchè, sebbene sia proprio questa la conversazione più imbarazzate, una cosa è l’amicizia, un’altra venir meno ai doveri istituzionali. "Nella telefonata con Gabriella Fragni - spiega il Guardasigilli - esprimevo un sentimento di vicinanza e mi rendo conto che qualche espressione possa aver ingenerato dubbi, mi dispiace e mi rammarico di avere fatto prevalere i miei sentimenti sul distacco che il ruolo del ministro mi dovevano imporre, ma mai ho derogato dal mio dovere". Una posizione che viene confermata anche dal procuratore capo di Torino. Tutte le risultanze contenute nel fascicolo giudiziario di Giulia Ligresti testimoniano, infatti, che la scarcerazione della donna è avvenuta senza ingerenze da parte della Cancellieri.

"Nei miei comportamenti non ho mai assunto alcuna iniziativa - spiega - se non raggiunta da informazioni sulle aggravate condizioni di salute di Giulia Ligresti e ho sempre agito senza mai derogare dai miei doveri di ministro". Come ha spiegato lo stesso Caselli, a determinare la scarcerazione sono state le condizioni di salute di Giulia Ligresti e la sua richiesta di patteggiamento. È dello scorso 17 agosto un articolo del Corriere della Sera in cui si denuncia che Giulia Ligresti soffre di anoressia. È fortemente dimagrita, le sue condizioni di salute destano forte preoccupazione. È proprio in questi giorni (il 18 o 19 agosto) che la Cancellieri chiama i vice-capi dipartimento del Dap, Francesco Cascini e Luigi Pagano, per una verifica sulla situazione. L’input del Guardasigilli parte, quindi, tra 18 e 19 agosto. Ma una settimana prima (il 12 agosto) il medico del carcere di Vercelli aveva già segnalato la gravità del caso di Giulia Ligresti. Segnalazione che, due giorni dopo, veniva ripetuta dalla procura. La versione della Cancellieri è condivisa anche da Caselli secondo il quale la decisione di concedere i domiciliari alla Ligresti - che scatteranno il 28 agosto, dopo perizia medica - è indipendente dalle telefonate del ministro al Dap, successive al 2 agosto quando fu accettata la richiesta di patteggiamento. "È vero non tutti i detenuti hanno possibilità di avere diretto contatto con il ministro della giustizia e nessuno più di me avverte questa disparità di condizioni", spiega durante la sua audizione al Senato ammettendo quanto sia "difficile essere vicina a tutti".

La Cancellieri ci tiene, poi, ad azzerare le voci secondo cui si sarebbe occupata della vicenda di Lionella Ligresti. E non si esime nemmeno dall'affrontare le accuse mosse al figlio ricordando che nel 2011, quando Piergiorgio Peluso è entrato in Fonsai, non era più commissario straordinario di Bologna: "Ero una tranquilla signora che mai avrebbe pensato di diventare ministro...". Adesso che lo è e che non intende dimettersi, ripassa la palla al parlamento la cui fiducia considera "decisiva" per proseguire il mandato. "Se capisco che è venuta meno o si è incrinata la stima istituzionale su cui deve fondarsi il mandato ministeriale - spiega il Guardasigilli - allora non voglio essere d’intralcio e pertanto non esiterò a fare un passo indietro". Per il momento, insomma, rimarrà ministro. Rimangono a bocca asciutta i giustizialisti che da giorni chiedono a gran voce le sue dimissioni.

Commenti
Ritratto di ....bananasville

....bananasville

Mar, 05/11/2013 - 16:54

ministra cancellieri, più bella che imparziale

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 05/11/2013 - 17:00

Jabba, vai da George Lucas! Ti prendono sicuro per il sequel de il "ritorno dello Jedi". Sbaragli la concorrenza perchè per il ruolo di Jabba the Hutt risparmiano anche sul trucco.

MarzioPallavicini

Mar, 05/11/2013 - 17:04

Ammesso (e non concesso) che la telefonata di un Ministro della Repubblica non interferisca con l' operato della magistratura, ammesso (e non concesso) che la Signora Ligresti fosse in pericolo di vita (il rapporto medico recita che la signora sta male perché abituata ad una vita agiata...). La questione è che si vuole fare passare come comportamento normale un comportamento di favore. Chi tra di voi lettori in caso di problemi con Equitalia può chiamare Befera sul cellulare? chi in caso di problemi di salute può chiamare la Lorenzin? noi poveri mortali dobbiamo combattere ogni giorno con la Pubblica Amministrazione per fare rispettare i nostri diritti ogni giorno e dovremmo pensare che è normale e non censurabile l' atteggiamento della Cancellieri? Quante telefonate alle vittime della giustizia ha fatto la Cancellieri? quante volte ha chiamato personalmente il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria per sincerarsi delle condizioni di salute dei cittadini?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 05/11/2013 - 17:07

Vuoi vedere che la giulia si è liberata da sola ?? Egregia ministra non ci faccia rimpiangere la Rosy nazionale per le doti relative alla bellezza.

Brutio63

Mar, 05/11/2013 - 17:19

La Ministra Cancellieri ha sbagliato, il PDL sbaglia a salvarla. DIMISSIONI SUBITO !!! La Ministra Cancellieri ha telefonato a familiare di persona indagata ed arrestata per gravi reati! Ha commentato l´inchiesta in corso. ( c´e modo e modo!) Ha detto che fara´ il possibile...cosa voglia dire il possibile per un Ministro competente si puö immaginare…. dopo il suo interessamento, guarda caso la persona e´stata scarcerata con accoglimento di perizia prima rigettata…. avrebbe potuto mandare ispezione, quella si alla luce del sole, se fosse stata convinta di abusi…invece…. La persona per cui si e´ interessata era datore di lavoro del figlio con stipendio milionario Di grazie, cosa altro deve o dovrebbe fare un Ministro per dare le dovute dimissioni ???!!! E pure si permette di offendere chi critica il suo comportamento davvero poco Istituzionale? Tipico di chi occupa quell posto senza essere passata dal voto democratico, ma per investitura di re Giorgio….!!! Il Pdl sbaglia in pieno a salvarla, e sbaglia soprattutto se pensa di farlo per avere in cambio un diverso atteggiamento giudiziario verso il proprio leader Silvio Berlusconi, vessato e criminalizzato per eliminarlo per via giudiziaria!!! Non solo Alfano, che dovrebbe meglio tornare a fare autista di politico come in passato, Adesso pure Brunetta e la Santanche´ di solito determinati a lottare… Basta, la Cancellieri deve dare le dimissioni, per un minimo di dignitä e rispetto verso l´Italia e gli Italiani !!!

Silvio B Parodi

Mar, 05/11/2013 - 17:23

se l'avesse fata Berlusconi la TELEFONATA per la Ligresti si sarebbe beccato altri 7 anni di prigione.

unosolo

Mar, 05/11/2013 - 17:23

parliamoci chiaro con il ruolo che ricopriva prima di essere ministro non credete che avesse delle amicizie di giudici e in altri posti da cui può dipendere la vita di carcerati ? certe amicizie si mantengono strette anche perche in tanti anni di favori se ne fanno molti e si devono anche ricevere , con un poco di malizia potrebbe essere avvenuto un sollecito a seguire la pratica subito prima dell'arresto , la telefonata ultima era solo per assicurare conforto umano , quindi tutto nella legalità la ministro non figura affatto.

Silvio B Parodi

Mar, 05/11/2013 - 17:23

se l'avesse fatta Berlusconi la TELEFONATA per la Ligresti si sarebbe beccato altri 7 anni di prigione.

PL

Mar, 05/11/2013 - 17:26

PD e PDL avvinghiati in un abbraccio mortale ma gli italiani hanno visto tutto e sono schifati da comportamenti familistici poco consoni con un paese civile l'italia è nel pozzo nero

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 05/11/2013 - 17:28

PRONTA A DIMETTERSI ... MA QUANDO?????

rokko

Mar, 05/11/2013 - 17:28

MarzioPallavicini: la risposta all'ultima domanda è 106 volte il suo ministero, 52 volte lei personalmente. Così viene riportato.

tormalinaner

Mar, 05/11/2013 - 17:28

Convincerà il parlamento ma non convince me e molti perchè quando parla di "quarantanni di vicinanza ai Ligresti" per me significano collusione con un truffatore, confermata poi dall'impiego del in una delle sue aziende. Per questi motivi e per la sua posizione ha SICURAMENTE dato la spinta psicologica al DAP di intervenire. Per questi suoi quarantanni di convivenza deve dimettersi punto e basta!!!!

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 05/11/2013 - 17:30

CARA BELLA SIG.RA MINISTRA . DI DUE PESI E DI DUE MISURE NE ABBIAMO GIA' VISTI ALTRI , MI SEMBRANO TUTTI DELLO STESSO COLORE VERO???? .

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 05/11/2013 - 17:31

IO PENSO CHE LI SI SIA FATTO UN PO TUTTO IN FAMIGLIA DA BUONI COMPAGNI DI MERENDA VERO??

guidode.zolt

Mar, 05/11/2013 - 17:32

L'intercettazione l'abbiamo ascoltata tutti, credo, e Caselli sappiamo da che parte pende...e da qualche giorno gli si è allungato il naso...strano.. vero?

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 05/11/2013 - 17:34

SE UNA PERSONA IN CARCERE E' IN PERICOLO DI VITA MI RISULTA CHE POSSA ANCHE ESSERE RICOVERATA IN UN OSPEDALE , PIANTONATA E CURATA COME TUTTI NOI UMANI E NON RIMANDATA A CASA VERO? O NO !!!

ilbarzo

Mar, 05/11/2013 - 17:42

Chi pratica lo zoppo,impara a zoppicare dice un vecchio proverbio.Cosi pure la Cancellieri,praticando la politica,anch'essa impara a mentire,sempre che finora sia stata in buona fede.

Anonimo (non verificato)

dukestir

Mar, 05/11/2013 - 17:43

Io mi chiedo quale lettore del giornale possa approvare la linea politica del quotidiano su questo argomento.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 05/11/2013 - 17:48

Datemi il numero di cellulòare di Jabba the Hutt. Chi lo conosce. Ho un cugino con l'ernia del disco a Rebibbia. Se chiamo, è chiaro che Sora Lella Cancellieri interviene. Il più è trovare il numero, no? MA ANDATE A QUEL PAESE FANTOCCI!

Creattivo

Mar, 05/11/2013 - 17:57

Ma chi è quel funzionario pubblico che, ricevendo la telefonata del ministro su uno specifico caso e sollecitando che facciano "tutto quanto di loro competenza", non si senta spinto ad agire in una certa direzione? Ma che ci vogliamo prendere per i fondelli? Ma chissenefrega se poi anche il PM, il giudice, la guardia carceraria mossi a compassione hanno preso quella decisione in autonomia. L'intervento c'è stato. Non è compatibile con i compiti istituzionali del ministro, il quale ha il dovere di occuparsi dei singoli casi, sì, ma secondo segnalazione degli organi competenti, e non degli amici. E' di tutta evidenza che il ministro ha assicurato il suo intervento, ed è di tutta evidenza che i contatti successivi avevano lo scopo di sollecitare ulteriormente la soluzione che poi si è palesata. O vogliamo credere che i Ligresti chiamassero la Cancellieri per sapere come stava? Questa ipocrisia mi da un urto pazzesco. E non tollero la posizione del PDL, che nell'illusione di salvare Berlusconi, lo prende nel sedere per l'ennesima volta, anche dopo che la stessa Cancellieri si è affrettata a dire che il suo caso e quello di Berlusconi non sono sovrapponibili. Non so, a forza di prenderlo di dietro, finiremo con avere leader del PDL lo stesso Vendola.

csciara

Mar, 05/11/2013 - 18:19

leggete questo articolo tratto da il corriere della sera di oggi Regina Coeli, 24enne dializzato in cella I genitori: «Ci aiuti il ministro Cancellieri»

Gianca59

Mar, 05/11/2013 - 18:21

Certo, era solo a loro, dei Ligresti, completa disposizione, pur essendo pagata da noi Italiani. Parlare di questo fatto è come sparare sulla croce rossa.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mar, 05/11/2013 - 18:29

Questa è il miglior esempio di un'Italia governata dai gemelli PDL-PD

guerrinofe

Mar, 05/11/2013 - 18:39

ENNESIMA CONFERMA CHE I NOSTRI MINISTRI HANNO TUTTI I POTERI MA NON LE COMPETENZE!! pero' sono sempre SERENI e trasparenti.

guerrinofe

Mar, 05/11/2013 - 18:39

ENNESIMA CONFERMA CHE I NOSTRI MINISTRI HANNO TUTTI I POTERI MA NON LE COMPETENZE!! pero' sono sempre SERENI e trasparenti.

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Mar, 05/11/2013 - 18:40

Le pezze giustificative di questa intrallazzatrice sono semplicemente pietose.

mezzalunapiena

Mar, 05/11/2013 - 18:44

parlare di dignità dei politici è come pensare che un elefante in un negozio di porcellane non faccia danni.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 05/11/2013 - 18:49

invece la ruby si.

Ritratto di Carlo Marra

Carlo Marra

Mar, 05/11/2013 - 18:52

Le dichiarazioni in diretta TV a favore della cancelliera mi hanno provocato un vomito verdastro: la ministra ne esce a testa alta compresi i *****Stelle. L'opportunismo politico "do ut des" presentato come un giudizio obiettivo e condivisibile non mi trova certo d'accordo! Mi rimane un'ultima speranza: qualche pazzoide che spari nel mucchio Dx,Sx gambizzandoli da renderli invalidi. Non è apologia di reato, ma una invocazione al Demonio che ripristini un minimo di moralità. Siamo scesi veramente in basso, se questo è un "governo tecnico" muoia Sansone e tutti i Filistei! FIRE!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mar, 05/11/2013 - 18:52

Prima ha dichiarato di aver fatto un intervento umanitario. Ha detto che c'era il rischio di morte per la sua amica. Poi non c'è stato nessun intervento. Chiama a testimone Caselli, il procuratore capo. Non è stata la stessa cosa di Ruby. Berlusconi la chiamata l'ha fatta con un altro telefono. Vuoi mettere.

albertzanna

Mar, 05/11/2013 - 18:53

"Nessuna pressione per Ligresti" Parola di Ministra Cancellieri!!! "Non abbiate paura di me, mi sono convertito al veganesimo", disse il lupo entrando in un recinto di pecore. Da una che ha fatto tutta la sua carriera come statale, come prefetto, una delle cariche più inutili nella galassia degli inpiegati dello stato, io non crederei neppure se giurasse sulla testa di suo figlio. Avete presente la Bindi incrociata con la Anna Finocchiaro? Ecco, la Cancellieri è peggio di quell'incrocio. Eppoi, una che venne scelta da Monti!!! ma per favore....... Albertzanna

Ritratto di dvxfer66

dvxfer66

Mar, 05/11/2013 - 18:53

Ragazzi,ma di cosa stiamo a parlare,l'unica a cui avrei prestato 10 euro era lei e adesso mi domando come potrei volere che si dimetta, mi sarebbe piaciuto fosse mia nonna e infatti lei credo sinceramente fosse preoccupata per la rampolla.Vivere in una cella senza shiatsu,piscina,passeggiata a cavallo e poi cavolo in queste carceri a colazione il pane non è mai tostato bene figuriamocipoi dividere una cella con una che crede che il nikkei fa le scarpe.E' ora di costruire nuove carceri ah a proposito, ma Cavalli ha impegni?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 05/11/2013 - 19:01

se cancellieri non ha mai fatto pressioni (e io la credo) allora anche berlusconi non ha mai fatto pressioni! BESTIE COMUNISTE INFAMI!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 05/11/2013 - 19:13

smonta cosa ????? Non ho mai sollecitato nessuno ma ho solo segnalato il nome capisci a me cosa dovette fare …. proprio come ex ministro e puntualmente dal PDL è partito un applauso

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 05/11/2013 - 19:15

Chi consiglia le collane a Jabba the Hutt? Ci ha raccontato T A N T E P A L L E Q U A N T E P E R L E ha al collo. Ma vergognati!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 05/11/2013 - 19:16

Oggi 5 / 11 /2013 abbiamo appreso che chiedere parità di trattamento tra persone anche se carcerati è da ignoranti e lo è anche chiedere il rispetto della legge e puntualmente il PDL si è detto d’accordo

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Mar, 05/11/2013 - 19:27

.... se lo dice CASELLI......

Stella

Mar, 05/11/2013 - 19:40

Ministra Cancellieri! Ma per favore! Pensa proprio di darcela a bere? Non potrebbe bersela nemmeno un bambino di cinque anni! Sia seria, si dimetta, è molto più "onorevole"! E poi c'è tutta la storiella del di lei figlio che ha preso 4 milioni di € da Ligresti dopo solo 1 anno di lavoro! E perchè mai?! Forse perchè sapeva del buco di bilancio? Non so ma la "cosa" puzza Signora Ministra! Non siamo così stupidi! E poi è una storiaccia così "italiana"! Complimenti! Mentre gli italiani non hanno lavoro, non hanno futuro e nemmeno casa!

Nonmimandanessuno

Mar, 05/11/2013 - 19:40

Il PdL pensa di salvare Berlusconi non chiedendo le dimissioni della Cancellieri: ILLUSI! Questi debbono imparare a far politica magari andando qualche mese a scuola dai comunisti. Oggi è caduta una parte importante delle rovine di Pompei; molto più gande di quella che costrinse l'allora ministro Biondi alle dimissioni. Secondo me, che non sono nessuno - ma voto-, non doveva passare neppure un nanosecondo dal crollo alla richiesta di dimissioni dell'attuale ministro. La politica, in Italia si fa così.Sono sicuro che, in questo modo, gli altri, verranno a patti. Porgendo sempre l'altra guancia, si gira sempre con la faccia gonfia.

Charles buk

Mar, 05/11/2013 - 19:43

Poveri noi. Gran brutta gente, della peggiore italietta, questa che ci governa. Quando finirà ? Quando andrano fuori dalle scatole 'sti mafiosetti da 4 soldi ?

Stella

Mar, 05/11/2013 - 19:44

Ah! Dimenticavo! Signora Ministra, c'era forse bisogno di fare "pressioni" per esercitare la sua autorità? Non ci crede nemmeno lei suvvia!

Ritratto di asarum

asarum

Mar, 05/11/2013 - 19:53

VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 05/11/2013 - 19:55

C'è poco da smontare accuse, con i precedenti del figlio e del clan Ligresti, non avrebbe nemmeno dovuto ricevere la loro telefonata! la smetta di prenderci per il c...! Dopo questo fatto pubblicherà il suo numero di telefono personale per aiutare tutte le vittime di giustizia?

vacabundo

Mar, 05/11/2013 - 19:56

Quante menzogne.Povera Italia.Siamo governati da gentaglia.imbroglioni,affaristi,ladri etcc etcc,sono tutto tranne che persone perbene.Il popolo mai e poi mai vedrà benessere con questa classe di persone.Ti mentono davanti gli occhi e credono prenderci in giro.Parlano di crisi,ma chi soffre di più?Il popolo con poco reddito mentre per altri con alti redditi non esiste crisi,servirebbe un giusto equilibrio ma chi lo dovrebbe fare? Non certo loro, non ne sono capaci.Servirebbe una

vacabundo

Mar, 05/11/2013 - 19:56

Quante menzogne.Povera Italia.Siamo governati da gentaglia.imbroglioni,affaristi,ladri etcc etcc,sono tutto tranne che persone perbene.Il popolo mai e poi mai vedrà benessere con questa classe di persone.Ti mentono davanti gli occhi e credono prenderci in giro.Parlano di crisi,ma chi soffre di più?Il popolo con poco reddito mentre per altri con alti redditi non esiste crisi,servirebbe un giusto equilibrio ma chi lo dovrebbe fare? Non certo loro, non ne sono capaci.Servirebbe una

fedele50

Mar, 05/11/2013 - 19:56

fa veramente vomitare , che squallore , popolo bue , a quando la piazza , maledizione.

CALISESI MAURO

Mar, 05/11/2013 - 19:57

Oggi il Pdl ha perso un'altro 5%. Alle prossime elezioni se arrivera' al 15% sara' grasso che cola. La dx e' finita quella attuale che non e' dx naturalmente. Anche loro a casa e di corsa. Cavolo sto diventando grillino e non ne avrei voglia di dare voti a dei ganassa!

giosafat

Mar, 05/11/2013 - 19:59

Un ministro che mente spudoratamente tra gli elogi di un parlamento ridotto ormai ad un ricettacolo di opportunisti: basta e avanza per invocare, con forza, un bel TUTTI A CASA!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 05/11/2013 - 20:09

...Non mi ritengo soddisfatto di quanto riferito in Parlamento dal Ministro. Le telefonate sono iniziate lo stesso giorno dell'arresto, quando non v'era alcun problema di salute per la detenuta; Interessamento inusuale nella tempestività per un Guardasigilli. Se poi si tiene conto delle altre circostanze, definibili nell'insieme, indizi concomitanti, si fa fatica a non sospettare fortemente che quanto attribuito alla Cancelliere, corrisponda a verità. Che poi sia stata considerata la "ragion di Stato" o opportunismi personali o di partiti, di cui non si è tenuto conto in altri casi, questa è un'altra storia.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Mar, 05/11/2013 - 20:30

Non capisco cosa succeda al PDL,porgono l'altra guancia e si fanno pure prendere per i fondelli dai compagni.Roba da matti,mi tocca non votarvi più,mi dispiace per Silvio B.,ma non vi voterò più.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 05/11/2013 - 20:31

NOOOOOOOOOO - E per la delusione, vado subito a farmi un giro sul mio ippocorno (il cavallo alato). Non ci credete? Ma insomma, in questo forum siete troppo diffidenti.

Ritratto di padania

padania

Mar, 05/11/2013 - 20:34

Mai alcun favore a Berlusconi e ai Ligresti chissà perché regalano alla sua trota considerato un idiota 5 milioni di €

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 05/11/2013 - 20:35

Oggi 5 / 11 /2013 abbiamo appreso che chiedere parità di trattamento tra persone anche se carcerati è da ignoranti come lo è anche c il rispetto della legge puntualmente il PDL si è detto d’accordo

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 05/11/2013 - 21:08

Ma che cos'è ? La zia racchia di ET? Se va nel bosco, fa scappare i serpenti...

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 05/11/2013 - 21:19

Dicono che abbia un figlio...quindi ha un apparato genitale? Ma tipo quelli di noi umani? O è una roba tipo le lumache o i coralli? Come dice il sig. Cavalcavia si è già vista al cinema ma per me era la controfigura...la star era la Rosy bodibindi

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Mar, 05/11/2013 - 21:39

Dimissioni immediate ed apertura inchiesta per questa signora. Abuso di potere.

aquiladellanotte55

Mar, 05/11/2013 - 21:50

Ora che la ministra cancellieri è a tutti gli effetti una eroina che libera con intrepido sprezzo del pericolo i carcerati in pericolo di vita è pronta per prendere il primo aereo che la porterà in India e si scambierà il posto con i due Marò ivi prigionieri.

mbotawy'

Mar, 05/11/2013 - 21:52

Quale bisogno di pressione per questa condannata Ligresti, quando c'e' l'intervento di niente meno del guardasigilli, amico di famiglia della carcerata?

Requiem sharmutta

Mar, 05/11/2013 - 21:52

Il ministro Cancellieri ha detto che "...mi rammarico di avere fatto prevalere i miei sentimenti sul distacco che il ruolo del ministro mi dovevano imporre..."; il Ministro Cancellieri ha sbagliato nell'esercizio delle sue funzioni di Ministro della Giustizia: deve quindi dimettersi immediatamente, anzi istantaneamente. Io credo che il Ministro Cancellieri deve dimettersi subito per dare il buon esempio, per dimostrare che c'è aria nuova in politica, per insegnare agli italiani che un politico che sbaglia (anche se superficialmente) deve dimettersi senza SE e senza MA. Lo faccia per questa nuova Italia che cerchiamo di costruire. Dia il buon esempio. DIMISSIONI SUBITO!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 05/11/2013 - 22:30

Berlusconi fai schifo

apostata

Mar, 05/11/2013 - 23:20

Quello che colpisce di questa donna, povera nell’eloquio, nell’intelligenza, nel garbo, più simile alla bindi che agli altri esseri umani, è l’equilibrio che ha saputo suscitare tra le forze politiche più disparate, che l’apprezzano e la difendono. Ci si domanda per quale risorsa una donna così, venuta fuori all’improvviso dal mistero del nulla, non passata attraverso il vaglio del giudizio popolare, sia conveniente a tutti, cosa riesca a dare in cambio? Ecco, il successo di un fenomeno di questo calibro può essere spiegato solo con l’allontanamento dalla democrazia che l’italia ha subito in questi ultimi anni di presidenze napolitane.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Mar, 05/11/2013 - 23:54

cancellieri,dimettiti invece di accampare scuse,cialtrona

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 06/11/2013 - 00:11

Eh no cara Cancellieri. Perché non chiediamo alla Boccassini come mai è stata applicata la concussione a Berlusconi, con tanto di condanna a ben 7 anni, ed a lei nessun giudice dice niente? QUESTE SONO LE COSE CHE DOVREBBE SPIEGARE IN PARLAMENTO. E' ORA DI FINIRLA CON QUESTE TOGHE ROSSE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 06/11/2013 - 00:15

Quanto all'intervento di Caselli sarebbe meglio stendere un velo sulla sua partigianeria ovviamente votata alla difesa di tutto ciò che potrebbe salvare le toghe rosse. COME MAI CASELLI NON CI PARLA DEL PERCHE' LA CONCUSSIONE E' STATA APPLICATA SOLO A BERLUSCONI?

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 06/11/2013 - 04:42

Al di là del dibattito politico sul "passo indietro della Cancellieri" vorrei però aggiungere una tesi che se dimostrata assume rilievo penale . La tesi cioè che la Cancellieri da ex prefetto di lungo corso - e quindi esperta di carcerazioni e procedure di giustizia- potrebbe aver suggerito alla famiglia o alla Ligrasti detenuta, di adottare la tattica del digiuno per poter esibire al medico nel carcere i sintomi della propria anoressia/denutrizione e quindi oottenere la -direi- quasi automatica uscita dal carcere con conseguente assegnazione ai ben più comodi "domiciliari. Se risultasse - come è facile accertare- che la Ligresti prima della reclusione e in tempi non sospetti non ha avuto riconosciuto e certificato da altri medici lo "status di anoressica", beh allora la Cancellieri dovrebbe essere sottoposta senza indugio a procedimento giudiziario per concussione aggravata dall' incarico ricoperto.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Mer, 06/11/2013 - 06:35

Quando ci metteremo nel cranio che i cittadini sono lo Stato e che i politici sono nostri impiegati, allora andrà meglio! Noi non possiamo pagare loro benefici e privilegi perchè sono nostri impiegati. Quando mai un datore di lavoro dà guardie del corpo, auto di lusso e stipendi da sogno agli impiegati? Svegliatevi e andate tutti a dire questo a qualunque politico che vi si presenti davanti è ora di finirla!

sale.nero

Mer, 06/11/2013 - 06:53

La buona fede della Cancellieri sarebbe certa se divulgasse il numero di telefono. Un aiutino non si deve negare a nessuno visto che basta la presenza. Un nome, una garanzia.

Holmert

Mer, 06/11/2013 - 07:37

La stessa cosa avveniva quando io facevo concorsi nelle allora USL. Io ho esperienza di cosa avveniva da quelle parti, altri avranno anche la loro esperienza,per esempio in altri concorsi universitari, per notai, per magistrati, nella RAI etc.. Nessuno sapeva nulla dei "potentati", ma noi tutti sapevamo chi era il predestinato, che regolarmente vinceva; come successo con Vendola, nelle Puglie con quel concorso a primario . Preso in castagna si è giustificato dicendo che lui lo ha fatto per il bene dell'umanità, fornendogli un chirurgo provetto. "Quelle delicatesse", come se lui fosse la commissione d'esami, che supinamente ed italianamente ubbidisce. Così la Cancellieri, lei non sapeva nulla, ha telefonato tanto per farsi una chiacchierata in attesa che arrivasse la colazione. Mi viene in mente Fracchia, che al cospetto del suo direttore diceva: "ma come è umano lei!" Io, il reato di concussione lo annullerei, altrimenti dovremmo arrestare tutti coloro che rivestono un ruolo di potere in Italia, da internare con le tradotte ferroviarie. Ecco perché la pena risulta essere così grave, perché si pensa che esso sia cosa rara e per nulla praticato. La dabbenaggine di tanti italiani e specie dei trinariciuti che credono ancora alla befana, pensano che a praticare concussione, sia stato o sia solo Berlusconi, che non è che poi è stato liberato Riina o chi per esso, ma una ragazza data in affido, sotto il controllo della polizia. Una innocente "concussione", rispetto alla liberazione di una galeotta la cui società ha fregato soldi a chissà quanti poveri cristi. Ma la Cancellieri è un pesciolino che o sta o non sta nelle rete, non importa a nessuno, solo ai grillini. E' il pesciolone Berlusconi che importa ai democratici post comunisti.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 06/11/2013 - 08:14

E si. il regime carcerario non é indicato per ladroni milionari. Giusta la preoccupazione della ministra Cancellieri, gli agi sono agi e non si possono togliere e, se il carcere non puo' soddisfare le esigenze del povero milionario carcerato, che si fa ? Si fa intervenire l'amicizia di turno, si scarcera e tuto va per il vero giusto. Noi, poveri tapini di cittadini di serie " C " muti, gobbi, e mazziati e COGLIONATI,dobbiamo continuare a sopportare questo sfottimento continuo. Ad alcuni avete tolto la voglia di vivere, ad altri tutte le reidue speranze, a tutti no la dignità di vivere, la peranza di un futuro decente. Aver distrutto il paee Italia non i basta, ci dovte pure sfottere. state attenti pero', la GHIGLIOTTINA é dietro la porta, bella e pronta. Gli italiani sopportano tantissimo ma poi quando si scatenano son dolori forti,fortissimi.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Mer, 06/11/2013 - 08:14

A sig. ministra con quella bocca può dire ciò che vuole,ah ah ah ah ah ah ah.W L'Italia

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 06/11/2013 - 08:29

Ma voi del PDL quanti KG di colla Caravella avete usato? Non vi riesce proprio di scollarvi da quelle poltrone eh! Siete ancora li a dare l'uso del vostro deretano ai comunisti, si proprio comunisti perché tali sono. Cambiano vestito, colori denominazioni ma sempre comunisti sono e tali rimangono, ia pure sconfitti dalla storia drammatica di tanti popoli oppressi e massacrati. Ma avete un po di orgoglio? Non provate vergogna ? MA COME FATE A GUARDARVI ALLO SPECCHIO tutte le mattine, come fate a non sputarvi in faccia ?

electric

Mer, 06/11/2013 - 09:01

Mi sorge spontanea una domanda: al di la' della colpevolezza o meno dell' operato della Cancellieri, NESSUNO ha intravisto in questa vicenda l'unico grave reato finora accertato, che sarebbe la registrazione e divulgazione di intercettazioni telefoniche?

Giampaolo Ferrari

Mer, 06/11/2013 - 09:09

Semplicemente ridicolo,non so se era giusto carcerare la Ligresti,ma sicuramente il comportamento della Cancelieri era da trattare allo stesso modo del caso Berlusconi,non vedo nessuna differenza,poi che il figlio della cancelieri (si dice buono a nulla)è assunto dai Ligresti e poi allontanato con somme di svariati milioni di euro, ma non ci sono pressioni di alcun genere,tutti abbiamo un figlio che prende milioni di stipendio in aziende in bancarotta.I soldi si rubano al popolo per distribuirne una parte a chi un giorno ti dovrà giudicare quindi non può condannarti. CI A L T R O NI

Ritratto di ...bananasville...

...bananasville...

Mer, 06/11/2013 - 09:30

Soldato di Lucera - complimenti per il suo sottile humor che dice e non dice

colapesce

Mer, 06/11/2013 - 09:33

cara Ministra lei non deve smontare nessuna accusa , nessuna l'accusa , deve dire solo che L'amicizia è fondamentale e puo essere anche al di sopra di tutto e di tutti ...............

ortensia

Mer, 06/11/2013 - 09:37

Ne esce dimezzata se mai ne esce

PL

Mer, 06/11/2013 - 09:48

FRUSTRANTE: anche questa volta la Partitocrazia vince contro i cittadini

cameo44

Mer, 06/11/2013 - 09:50

La casta si autoassolve la Casncellieri è stata molto abile nella sua requisitoria tutti hanno il diritto alla difesa ma non si può ignorare ciò che è accaduto e non giustifichiamo col caso umanitario dato che nelle nostre carceri tante persone sono sofferenti e malati forse mol to di più della Ligresti ne può far testo quello che ha dichiarato Caselli non poteva fare diversamente allora si sarebbe autoaccusato di aver fatto quello che non doveva è stato scandaloso il comportamen to del PD vi immaginate come si sarebbe comportato se la stessa cosa riguardava Berlusconi? la verità è che nessuno vuole mollare la pol trona nessuno vuol far cadere il Governo non per l'interesse del paese ma per il proprio tornaconto visto che in tanti non hanno la certezza di essere rieletti in caso di elezioni

linoalo1

Mer, 06/11/2013 - 10:00

Si Ministro,avrai anche ragione,ma il risultato è sempre e comunque che la Ligresti ha ottenuto un beneficio!E qui,lo Spirito Santo, non c'entra di sicuro!Lino.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 06/11/2013 - 10:23

Secondo l'80% dei cittadini la ministra non è riuscita affatto a smontare le accuse. Siamo indignati!

yama60

Mer, 06/11/2013 - 10:29

lo scandalo egregio direttore sta nel fatto che la Cancellieri, come sinistra ministra di grazia e giustizia, non si è preoccupata di telefonare a familiari di un LATITANTE !!!!!!

honhil

Mer, 06/11/2013 - 10:34

E la chiamano umanità, ma è la solita rete di protezione per le solite caste con il torcicollo a sinistra. E nessuna procura indagherà. Oramai il caso è chiuso, con la benedizione anche del Senato, anche se le telefonate e le richieste di aiuto sono inequivocabili. E non importa se Dap e sotto Dap, e chi più ne ha più ne metta, entrano ed escono da questo gioco di società ad altissimo livello. E’ l’Italia antiberlusconiana, bellezza!

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mer, 06/11/2013 - 10:40

Cara Ministra, lei lo sa bene e fa la finta tonta. Quando un superiore "suggerisce" (senza far pressioni) ad un sottoposto la linea da seguire è come se desse un ordine. Per etica avrebbe dovuto dimettersi, senza scuse.

honhil

Mer, 06/11/2013 - 10:40

E la chiamano umanità, ma è la solita rete di protezione per le solite caste con il torcicollo a sinistra. E nessuna procura indagherà. Oramai il caso è chiuso, con la benedizione anche del Senato, anche se le telefonate e le richieste di aiuto sono inequivocabili. E non importa se Dap e sotto Dap, e chi più ne ha più ne metta, entrano ed escono da questo gioco di società ad altissimo livello. E’ l’Italia antiberlusconiana, bellezza!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 06/11/2013 - 10:40

Vergognoso, la Cancellieri si dimetta! Come puo' un ministro della giustizia intrattenere rapporti con dei pregiudicati (Ligresti & Sons)?

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 06/11/2013 - 10:54

Dedicato a tutti i negazionisti kommunisti secondo i quali i giudici stalinisti di Magistratura Demokratica (che sta facendo carne di porco del principio costituzionale della divisione dei poteri)non esistono..Uno si chiamava Caselli ma si è dimesso..gli altri fanno ancora parte di "Magistratura Democratica, la corrente progressista della magistratura di cui ha fatto parte sin dalla fondazione alla fine degli anni Sessanta"..leggere citazione sull' articolo di Repubblica di oggi sulle dimissioni di Caselli!!..Come al solito le palle sono il piatto forte dei Bellacciao!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 06/11/2013 - 10:58

E, naturalmente, l'ultragarantista PDL esulta. Dopo la difesa di Del Turco ecco quella della Cancellieri. E puntuale ed ineludibile ecco , in arrivo,la sinistra ricompensa: un bel calcio sulle gengive del Cavaliere. Ma fatevi furbi una buona volta!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 06/11/2013 - 11:06

Al Pdl, anche stavolta, non hanno capito nulla: sperano di usare il precedente della Cancellieri a favore di Berlusconi per la famosa telefonata in questura per Ruby e non si accorgono che i due casi sono completamente diversi. In compenso sono riusciti a scontentare il loro elettorato, disgustato dal salvataggio di un ministro che ha rivendicato il proprio diritto ad aiutare gli amici ladri in difficoltà. Bravo Brunetta, bel capolavoro.

Gianca59

Mer, 06/11/2013 - 11:14

Memphis35: il PDL difende la ministra perchè è il miglior spot pro Berlusconi possibile; la ministra della Giustizia che non si fida della sua struttura al punto da mettersi a completa disposizione dei Ligresti lei anzichè rimandarli agli organi competenti....Giustizia a rotoli.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mer, 06/11/2013 - 11:33

@bananasville, troppo buono/a... Eccola! Ha parlato!!! Siamo messi proprio bene,è come se gatto Silvestro con penne gialle che spuntano dalla bocca, tenesse una filippica sulle virtù dell'essere vegani..... Comunque....se ci pensiamo bene il nostro governo, è troppo avanti! Il presidente comunista, difetta solo nell'abbigliamento con saio e cappuccio è spiaccicato a Cos Palpatine signore oscuro dei sith, la massa di gelatina rugosa che si fa chiamare cancellieri, come già notato dal sig. Cavalcavia, altri non è che giabba the Hutt ,( ruolo contesole aspramente da Rosy bindy, agnellino alf ano con gli occhi agli estremi del cranio, l'ho già visto su qualche astronave di lumaconi spaziali. Di Nicoletta svendo la , poi, non c'è neanche da parlare.....è un visitor! Resta Fassino poi che altri non è che l'alieno spilungone di incontri ravvicinati del terzo tipo :-) zanda è l'uomo lupo da vecchio, D'Alema è Bobbafet....siamo invasi dagli alieni! Lancio la sfida alla vostra vista, trovate l'alieno ....IDENTIFICHIAMOLI!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 06/11/2013 - 11:43

interessa poco che dopo circa una settimana di 'compito a casa' ci racconta la favoletta partorita dalle lunghe riflessioni sull'evento. La realtà è che le due famiglie sono 'legate' da profonda amicizia e non può sussistere l'incarico di ministro ad amici di faccendieri senza scrupoli. Ovvero un Parlamento severo e serio deve trarre le conclusioni!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 06/11/2013 - 11:43

interessa poco che dopo circa una settimana di 'compito a casa' ci racconta la favoletta partorita dalle lunghe riflessioni sull'evento. La realtà è che le due famiglie sono 'legate' da profonda amicizia e non può sussistere l'incarico di ministro ad amici di faccendieri senza scrupoli. Ovvero un Parlamento severo e serio deve trarre le conclusioni!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 06/11/2013 - 11:43

interessa poco che dopo circa una settimana di 'compito a casa' ci racconta la favoletta partorita dalle lunghe riflessioni sull'evento. La realtà è che le due famiglie sono 'legate' da profonda amicizia e non può sussistere l'incarico di ministro ad amici di faccendieri senza scrupoli. Ovvero un Parlamento severo e serio deve trarre le conclusioni!

mimicaro2005@li...

Mer, 06/11/2013 - 11:54

La Ministra si è giustificata in Parlamento e non ce n'era bisogno. Sapevamo già ciò che avrebbe, ed ha, detto. Ma fa scandalo tutto il retroscena che è emerso e che ai giudici è andato bene, tutto regolare, nulla di penalmente rilevante! Si fosse trattato di Berlusconi e facendo il raffronto con il caso Ruby (7 anni per quella ridicola telefonata e basta!), gli avrebbero dato l'ergastolo col 41bis! Povera Italia e poveri noi, con la Giustizia amministrata in questo modo, in coerenza al principio che la legge al Nemico si applica ed agli altri, a seconda degli interessi, si interpreta!

Ritratto di marcel lò

marcel lò

Mer, 06/11/2013 - 12:18

ma la frase "sono a tua completa disposizione" non l'aveva già scritta Provenzano in un pizzino diretto a Rejna quando questi era in carcere?

plaunad

Mer, 06/11/2013 - 12:26

DIMISSIONI SUBITO !

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 06/11/2013 - 12:48

Non aspettavo altro che questo atteggiamento del PDL nei confronti di questa ridicol-schifosa vicenda per decidere definitivamente che il mio voto - e non solo il mio - dopo tanti anni andrà da qualche altra parte. Con tanti saluti e complimenti a Brunetta e alla Santanché.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 06/11/2013 - 13:07

MA; CHI É CHE A FATTO LIBERARE LA LIGRESTI? BERLUSCONI OPPURE I GIUDICI E MAGISTRATI ITALIANI? INSIEME AL MINISTRO/A DELLA GIUSTIZIA? I KOMUNISTRONZI SEMPRE PRONTI A CRITICARE BERLUSCONI DIMENTICANO CHE IL PDPCI É L;ALLEATO PRINCIPALE DEI GIUDICI E MAGISTRATI?; É NAPOLITANO COME CAPO DELLA GIUSTIZIA NON HA NIENTE DA DIRE SU QUESTA PORCHERIA? OPPURE LUI É CADUTO NEL LETARGO INVERNALE???!.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 08/11/2013 - 06:33

Ieri da Santoro Marco Travaglio ha fatto riferimento alla mia tesi - INVIATA A LIBERO IL 05 del mese corr. ma stranamente non recepita nè approfondita. Ve la ripropongo e spero che ne vogliate tenere conto ... "..... Al di là del dibattito politico sul "passo indietro della Cancellieri" vorrei però aggiungere una tesi che se dimostrata assume rilievo penale . La tesi cioè che la Cancellieri da ex prefetto di lungo corso - e quindi esperta di carcerazioni e procedure di giustizia- potrebbe aver suggerito alla famiglia o alla Ligresti detenuta, di adottare la tattica del digiuno per poter esibire al medico nel carcere i sintomi della propria anoressia/denutrizione e direi, la quasi automatica uscita dal carcere[ per motivi di salute], con conseguente assegnazione ai ben più comodi "domiciliari. Se risultasse - come è facile accertare- che la Ligresti prima della reclusione e in tempi non sospetti non ha avuto riconosciuto e certificato da altri medici lo "status di anoressica", beh allora la Cancellieri dovrebbe essere sottoposta senza indugio a procedimento giudiziario per concussione aggravata dall' incarico ricoperto. Mi piacerebbe indicare tale fattispecie come CONCUSSIONE CON DESTREZZA. " La cosa che più colpisce è che a parole la Sinistra e Renzi stesso affermano che la Cancellieri avrebbe dovuto lasciare per la posizione assunta che è comunque indifendibile, ma nei fatti la assolvono -assieme al PDL- pur dopo il confronto parlamentare [DAVVERO PENOSO] e la protervia con la quale l' arrogante ministra ha tentato di mascherare la sua ignominosa situazione. Ma davvero si spera di salvare Letta (e Berlusconi) compiendo questa porcata che tutti sanno essere una porcata? Così si vorrebbe dare prova di superiorità morale della classe politica... ANCHE QUELLA DI CENTRODESTRA ?...GRILLO RINGRAZIA