Il Pd "lapida" il premier: domani le dimissioni di Letta

Renzi boccia l'ipotesi della staffetta e dà il ben servito al governo: "Non andiamo nella stessa direzione". E detta le proprie condizioni: "Patto di legislatura per dare risposte reali". A Letta non resta che fare un passo indietro: domani salirà al Colle per dimettersi

Scacco matto. Adesso il governo ha le ore contate. La sfiducia non arriva dal parlamento, ma dalla direzione nazione del Partito democratico. Dopo una violenta inversione di strategia, che ha fatto precipitare la situazione nel giro di pochi giorni, Matteo Renzi rompe gli indugi e dà il ben servito a Enrico Letta: "Serve aprire una fase nuova con un esecutivo nuovo che si ponga come orizzonte la fine della legislatura". Tutto il partito appoggia l'ordine del giorno del segretario. E al premier non resta che rassegnare le dimissioni al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Dopo la decisione di non prendere parte alla direzione del Pd, il premier Enrico Letta preferisce rimanere blindato nel bunker di Palazzo Chigi. E così finisce per subire passivamente la diretta della riunione del partito dal proprio studio, insieme ai più stretti collaboratori. Al quartiere generale di via Sant’Andrea delle Fratte, presidiato da camionette e forze dell’ordine in tenuta antisommossa, l'aria che si respira è tesa. A rompere gli indugi, tirati in lungo da un triste teatrino che ha visto Napolitano provare a ricucire i rapporti fino all'ultimo momento, ci pensa Renzi respingendo con forza l'ipotesi della staffetta con Letta e proponendo un "nuovo governo" che duri fino al 2018 e porti a termine quelle riforme a lungo promesse (legge elettorale, impianto costituzionale e snellimento della burocrazia). Se da una parte ringrazia Letta per il lavoro svolto fino a questo momento, dall'altra lo licenzia in tronco invitando i democrat a non aderire a quel patto di coalizione su cui Letta ha deciso di metterci la faccia andando a elemosinare un voto di fiducia che già ieri sapeva non sarebbe mai arrivato. "Mettersi in gioco adesso ha un elemento di rischio personale. Ma chi fa politica ha il dovere di rischiare in alcuni momenti - scandisce Renzi - vale anche per me". Il senso del discorso del segretario piddì è chiaro sin dall'inizio: "Adesso tocca a me".

Il nuovo governo non passerà attraverso le forche caudine delle urne, non sarà eletto legittimamente dagli italiani. Sarà figlio, come già con Monti e Letta, di manovre di Palazzo. Il primo a respingere le elezioni è proprio Renzi. "La strada delle elezioni ha una suggestione e un fascino - spiega - ma ancora oggi non abbiamo una normativa elettorale in grado di garantire la certezza della vittoria". Da qui la proposta di licenziare il governo Letta per formarne uno nuovo che abbia come obiettivo il 2018, ovvero la fine della legislatura. Il tempo necessario a Renzi per calendarizzare le riforme. "Dobbiamo avere la disponibilità a correre il rischio che deve essere preso con il vento in faccia - incalza - avere il coraggio di mettere la faccia fuori e avere il vento contro significa assumere il rischio del cambiamento necessario". Nel chiedere ai membri del "parlamentino" dem "un cambiamento radicale" per "uscire dalla palude", li invita ad assumersi le proprie responsabilità mandando a casa Letta e aprendo una fase nuova con la stessa maggioranza che appoggia anche l'attuale esecutivo.

Al termine di una direzione nazionale senza colpi di scena, l’ordine del giorno con cui Renzi chiede un nuovo governo passa con 136 voti favorevoli, 16 voti contrari e due astenuti. Fino all'ultimo l'ex viceministro Stefano Fassina prova a convincere Letta a fare un passo indietro subito, per evitare una sfiducia tanto plateale. Ma il premier non ci sente: trincerato nel bunker decide di andare fino in fondo. E, dopo essere stato lapidato dall'85% del Pd (solo i suoi uomini si oppongono andandonando i lavori), getta la spugna e annuncia che domani salirà al Colle per rassegnare le dimissioni a Napolitano.

Commenti
Ritratto di vomitino

vomitino

Gio, 13/02/2014 - 16:13

sem a post...

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 13/02/2014 - 16:13

La nostra rovina è l'europa. Ci hanno fatto togliere le colture di frutteti... dovevamo comprarli dall'Europa perché? ci hanno detto che il nostro latte è troppo.. perché? perché forse la fiat o altre industria dovevano barattare?? io ti do e tu mi dai?? e poi l'euro 1000£ = 1 € che è = a 2000£ . Mia madre che prendeva 1.000.000£ ... ma scrivo cose che NOI sappiamo benissimo solo chi dovrebbe saperlo "non lo sa" ma intanto si è adeguato lo stipendio... e ora ci vogliono rincoglionire .. QUESTI SI'!!!!! Ci vogliono raccontare che vorrebbero fare, ma in realtà di NOI non gliene frega NULLA!!! SONO DEI ZERBINI DELL'EUROPA , CON A CAPO IL LORO RE!

Rossana Rossi

Gio, 13/02/2014 - 16:15

Un teatrino inverecondo, sulla pelle degli Italiani. Oramai la politica è cosa di pochi, un'oligarchia autonominatasi reggente che fa ciò che le aggrada. E la democrazia?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 13/02/2014 - 16:18

HAHAHA Adesso aspetto di LEGGERE qui i KOMMENTI dei NOTI SANDÌAS che pullulano in questo forum e che chiamano bananas tutti quelli che non la pensano come loro. Saludos

Boxster65

Gio, 13/02/2014 - 16:19

Il ribaltone no, si vada ad elezioni, sennò è l'ennesimo kolpo di stato dei sinistri!!!

james baker

Gio, 13/02/2014 - 16:20

Cosa avevo detto ? Le preghiere mie e di Papa Francesco sono ascoltate !!!!! - pregate pure Voi con noi -. -james baker-

uggla2011

Gio, 13/02/2014 - 16:20

Che sia un buffone non credo possa essere discusso.Un pallone gonfiato che non ha mai fatto nulla in vita sua,tranne la politica.L'unico "job act" che farà,come lo chiama lui,é la sistemazione dei suoi tirapiedi.Tutto come di regola,già visto e già sentito.E' ancora più grave perché lui sarebbe il nuovo.Spero di risparmiarmi l'osservazione della sua carriera politica per i prossimi vent'anni,nel senso che spero sparisca lui o che riesca ad andarmene io,ipotesi più plausibile.

Libertà75

Gio, 13/02/2014 - 16:20

haahhaah come avevo previsto Renzi vuole almeno 3 anni :D era ovvio, serve 1 anno per cambiare i danni della politica di Monti, 1 anno per farlo capire alla gente e 1 anno per aumentare la popolarità, dopo si può tornare al voto... mi domando solo se Alfano e compagnia si faranno abbindolare per 4 anni o se staccheranno la spina prima...

gigetto50

Gio, 13/02/2014 - 16:22

....arrivo io ....con i nostri....arrivano i nostri.... Ora si che continueremo a ridere.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Gio, 13/02/2014 - 16:23

A siii?? E con che percentuale di voti va al governo?

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 13/02/2014 - 16:24

Mi permetto dissentire. Renzi ha detto un cambio di direzione, non un cambio di direttore. Se Letta ci sta, ed è capace di seguire quella linea, altrimenti .. Le riforma che dovrebbe attuare, in ritardo di anni, soprattutto per l'ostruzionismo di una cieca opposizione sinistrorsa, sono da lungo tempo invocate dal CDX. Da vecchio ed incallito destrorso, non posso che approvare la relazione Renzi. Il vulnus sta nel vedere se all'atto pratico saranno fatti e non parole.

Agostinob

Gio, 13/02/2014 - 16:28

Forse Ottobre riesce a schivarlo ma in primavera del prossimo anno andremo alle urne. Come possa pensare che un nuovo governo possa ottenere qualcosa con la stessa maggioranza (forse) che aveva Letta non è dato sapere. il PD si spaccherà, perderà voti che andranno a Grillo e dirà addio per sempre ad un governo di sinistra dopo questa esperienza. Hanno perso tutti. Letta, Napolitano, Alfano, il PD e lo stesso Renzi. Se davvero questa sera si annuncerà il cambio, da domani inizieranno i balletti e magari qualche scissione. E gli italiani, impotenti, staranno a guardare. Via uno incapace ma pagato, ne arriva un altro altrettanto incapace ed altrettanto pagato. Classe lavoratrice e pensionati se non ce la fate, continuerete a non farcela. Alzare la voce? Ma chi vi ascolta?

Giampaolo Ferrari

Gio, 13/02/2014 - 16:30

Se una cosa del genere la facesse la destra salvati cielo sindacati e comunistelli tutti in piazza a gridare al colpo di stato. Comunque tanti auguri Matteo.Di una cosa siamo sicuri tutti, peggio non puoi fare,al limite ti ricorderemo come un altro bon da gnente di sinistra,si perchè è affollata anche la destra.

Atlantico

Gio, 13/02/2014 - 16:35

Mi chiedo quanto tempo ci vorrà prima che vi accorgiate che l'entrata di Renzi a palazzo Chigi è un pessimo affare per il centrodestra.

manente

Gio, 13/02/2014 - 16:37

E' ormai chiaro che un esecutivo Renzie composto da fattucchiere, attivisti di gay-pride e servi delle banche, sarebbe l'ultimo passo verso la distruzione totale del Paese.

gian paolo cardelli

Gio, 13/02/2014 - 16:37

Avrà pure trentanove anni, ma parla e si comporta come un "politico prima repubblica" di settanta: forza "sinistri", che tra qualche mese si vota, e non avrete più nemmeno Renzi, bruciato dalla vostra mentalità bacata!

Agostinob

Gio, 13/02/2014 - 16:39

Scusate, a maggior precisazione di quanto detto prima, i nomi elencati hanno perso tutti, è vero, ma con le tasche piene di soldi malgrado le loro incapacità, mentre gli italiani hanno perso tutti ma proni e con le tasche vuote.

Il giusto

Gio, 13/02/2014 - 16:40

E' arrivato robin hood?Toglierà ai ricchi per dare ai poveri?Mah,continuo a pensare che assomiglia troppo al fallito di Arcore,spero di sbagliarmi...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 16:41

Una cosa resta certa di questo PD nonostante i continui e vigliacchi camuffamenti in 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino: segue essendo il partito leninista della menzogna e della truffa per la egemonia e la oppressione autoritaria dell´apparato burocratico pubblico sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori da sempre ingannati con la menzogna e trattati a bastonate come somari. --- Non ci sará nessuna speranza di salvezza per il Paese fino a quando come successo in tutto il resto del mondo questa monnezza non sará spazzata via con forza e decisione anche dal nostro Paese.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 13/02/2014 - 16:42

Sembra avere tutte le caratteristiche di Berlusconi

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 16:42

Una cosa resta certa di questo PD nonostante i continui e vigliacchi camuffamenti in 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino: segue essendo il partito leninista della menzogna e della truffa per la egemonia e la oppressione autoritaria dell´apparato burocratico pubblico sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori da sempre ingannati con la menzogna e trattati a bastonate come somari. --- Non ci sará nessuna speranza di salvezza per il Paese fino a quando come successo in tutto il resto del mondo questa monnezza non sará spazzata via con forza e decisione anche dal nostro Paese.

Ritratto di ..The...Car.

..The...Car.

Gio, 13/02/2014 - 16:45

ancora uno sgoverno di NOMINATI ABUSIVI COLLABORAZIONISTI ANTI ITALIANI e di TRADITORI del mandato elettorale, il terzo consecutivo senza consultare il popolo...il REGIME DELLA CASTA ormai nulla più ha da invidiare a quello dell'ex unione sovietica

Agostinob

Gio, 13/02/2014 - 16:46

Renzi è il primo auto-leader che si presenta super sponsorizzato. Ha alle spalle più sponsor paganti lui che chiunque altro. In questi anni ha trafficato come mai è riuscito ad altri con banche, industriali, poltrone e catene di negozi. Se alla sinistra comunista vera non aggrada, tra qualche mese inizieranno le inchieste giudiziarie perché, alla fine, al di là di ciò che si pensa, in Italia non comandano i politici che ni tanto vituperiamo ma i giudici ed i boiardi. La nomenclatura burocratica è quella che ha sempre deciso se e come portare avanti le cose o fermarle e la politica ne ha sempre potuto solo prender atto.

steacanessa

Gio, 13/02/2014 - 16:47

Che meravigliosa prova di democrazia: quattro anni di governo senza avere i voti!

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 13/02/2014 - 16:49

Sono cavoli interni del regime rosso, tuttavia, perche si pensa sempre che se "subentro io" le cose migliorano ? Si squalifica chi sta lavorando, ma quali garanzie ci sono che Renzi in un periodo di crisi faccia meglio di Letta ? Perche si pensa che un cambio serva ? Forse danneggia il paese, piuttosto. Forse e' solo voglia di poltrone. Buon divertimento cari comunistelli !

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 16:49

Lenin: "Tutti i mezzi piú sudici sono leciti per conquistare e conservare il potere". -- IL PAESE MESSO IN GINOCCHIO DAL SUDICIUME MAFIOSO DI UN PARTITO SENZA VERGOGNA. -- Una cosa resta certa di questo PD nonostante i continui e vigliacchi camuffamenti in 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino: segue essendo il partito leninista della menzogna e della truffa per la egemonia e la oppressione autoritaria dell´apparato burocratico pubblico sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori da sempre ingannati con la menzogna e trattati a bastonate come somari. --- Non ci sará nessuna speranza di salvezza per il Paese fino a quando come successo in tutto il resto del mondo questa monnezza non sará spazzata via con forza e decisione anche dal nostro Paese.

ritardo53

Gio, 13/02/2014 - 16:49

Altri vitalizi d´oro e tutto alle nostre spalle. Che presa per il culo per tutti gli Italiani, AVANTI TUTTA BANDIERA ROSSA DI SANGUE ITALIANO.

linoalo1

Gio, 13/02/2014 - 16:50

E' triste sentire i commenti delle varie TV Sinistrate!Gli hanno messo in bocca cose che lui non ha detto!Io,da semplice spettatore,ho solo capito che Renzi non ha detto niente pur avendo parlato,a vuoto,per una ventina di minuti!Forse,i Sinistrati,sono tutti telepatici?Qualcuno,faccia il riassunto di quello che ha effetivamente detto e non solo pensato!Grazie!Lino.

equilibrista

Gio, 13/02/2014 - 16:50

Ma andiamo? è tutta una scena già vista:Ci vorrebbe un Mosè,in grado di far uscire il popolo schiavo di Roma!.L'ebetino può fare ciò?. Confidiamo almeno nelle 10 piaghe per convincere i presuntuosi.

Libertà75

Gio, 13/02/2014 - 16:50

@agostinob, guarda che se arriva L. Bini Smaghi all'economia sarà dura che cadrà. E' colui che ha pronto il piano per l'uscita dall'euro e ovviamente sarà visto con sofferenza dai certi potenti europei

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 16:50

Lenin: "Tutti i mezzi piú sudici sono leciti per conquistare e conservare il potere". -- IL PAESE MESSO IN GINOCCHIO DAL SUDICIUME MAFIOSO DI UN PARTITO SENZA VERGOGNA. -- Una cosa resta certa di questo PD nonostante i continui e vigliacchi camuffamenti in 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino: segue essendo il partito leninista della menzogna e della truffa per la egemonia e la oppressione autoritaria dell´apparato burocratico pubblico sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori da sempre ingannati con la menzogna e trattati a bastonate come somari. --- Non ci sará nessuna speranza di salvezza per il Paese fino a quando come successo in tutto il resto del mondo questa monnezza non sará spazzata via con forza e decisione anche dal nostro Paese.

angelomaria

Gio, 13/02/2014 - 16:51

ora renzi fagli capire che le cose cosi'non vanno prendi il comando e non avere paura di usare la tua posizione come loro l'hanno abusata legge elettorole poi impichment e leprove non mancano poi tutti a casa se ne riparla dopo l'elezioni quando la strada sara'aperta per finire di comp;etare quelle riforme necessarie per la democrazia nostrana in primis giustizia da trppo ormai la casta fa danni e' basta senzacontare il debito accumulato per far niente solo la caccia al caro ZILVIO e neanche tu puoi negare che ci sia stato un accanimento politico che quqlcuno ora il problema che rimane e'hanno fatto di mente loro o perche ordinati dal caro napitano ormai anche lui sl muro e isuoi non sapevo ricordano troppo la sentenza mediaset per wui il nostro SILVIO non oteva sapere!!!poi dice fantasie potri accettarlo se non co fossero i video che parlano fin troppo chiaro e se non andrai a fondo sulle accuse fatte ti ritroverai nella stessa posizione del caro berlusconi come fatte carte false per lui non ci mettaranno niente a prepare un trappolone snche a te attento ne va'della nostra amata e rubata democrazia finche lobby massoni e caste bob saranno distrutti non avrai pace ora e il momento di fare capire al napoe pd cheil tempo dei ricatti e della giustusizia a 2 sirezioni una ultraveloce per il nostro caro ex premier SILVIO laltra al rallentatore se non cieca per preeesidente e kompagni viva un'ItALIA SANAbasta con inciucci e soprusi e abusi!!!!contiiamo su dite!!!negli usa obama rischia l'im[ichment pro prio per lo stesso motivo ha fatto di un paese dempcratico un paese totalitario dove lui fa'e' disfa senza passare dasenato e camera e siccome la sinstra nostrana l'adulatrice di obama daqui ha preso lezioni e caduta nella stessa via totalitaria pero commentendo un reato piu' grande ed imperdonabile l'uso politico della giustizia sperando che nel uovo governo queste effandezze non succedano piu'! piu'in guardia di questo no ti posso mettere sai chi nemici siano sai che usano tutti imezzi anche illegali be' uomo avvisato mezzo salvato!!!bon deluderci!!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 13/02/2014 - 16:51

Altro furbo, tante palle, ma poi subito cerca di fregarti. Avevo capito che voleva riforme veloci e poi subito al voto. Adesso parla di altri 4 anni di governo tecnico infame. Giusto il tempo per demolire Berlusconi. Mi auguro che Berlusconi dico no alle riforme se le premesse sono queste.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 13/02/2014 - 16:53

E' arrivato robin hood?Toglierà ai ricchi per dare ai poveri....

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 13/02/2014 - 16:55

Avanti un altro, venghino siori e siori il teatrino sta per iniziare e senza passare dal via, in programma ci sono tre giri il tempo di occupare un po' di poltrone poi si ricomincia con la modica cifra di 2€ potrete nuovamente prendere per il cu.. gli italiani!

paco51

Gio, 13/02/2014 - 16:55

secondo me ci lascia le palle!!!! novello Cesare !! Vedrete.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 13/02/2014 - 16:59

Stanno facendo la fine delle pandegane che si mangiano una con l'altra per sopravvivere...10,100,1000 volte meglio essere bananas!

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 13/02/2014 - 17:00

E Noi ci chiediamo il perché l'India e l'ONU ci stanno prendendo per il culo???

laura

Gio, 13/02/2014 - 17:02

E' proprio obbligatorio andare di male in peggio? Renzi, che assomiglia molto ad una marionetta, e' solo un parolaio, furbo ma poco intelligente e per niente preparato. Guardate Firenze. Fra l'altro, non e' nemmeno stato eletto in parlamento, e questo e' piuttosto grave. Il Pd ha preso solo una manciata di voti in più del PDL, non dimentichiamolo. Soprattutto non lo dimentichi arlecchino, che si crede padrone d'Italia. Dice che vuole prendere i voti dei moderati. E come? Con lo ius soli, immigrazione selvaggia, ed altre amenità' comunistoidi??? Fara' un capitombolo che lo seppellira' sotto tutta la sua boria. POVERA ITALIA, CON QUESTA GENTE, E QUEI "FENOMENI" DELLA UE, NON ABBIAMO PROPRIO SPERANZA.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 13/02/2014 - 17:02

Perdonando, spero, il francesismo, m'ero proprio rotto la minchia di questa pantomima in cui Renzi aveva la soluzione di tutti i mali dell'Italia in tasca e Letta veniva fatto passare per quello che mordeva il freno. Adesso il giocattolo ce l'ha in mano Renzi, vediamo di che pasta è fatto. Se riuscirà a fare la metà delle cose che dice di fare alle urne sarà premiato e il PD se ne andrà beatamente (e meritatamente a questo punto) ad altri 5 anni di governo altrimenti avrà consegnato il paese a Grillo. Ma lo scenario più probabile è che NCD lo sfiduci non appena mette piede in Parlamento e in quel caso per il cdx sarà una passeggiata di salute ......

FerguSSon

Gio, 13/02/2014 - 17:02

Caro Matteo, ma tua padre adottivo Silvio non t'ha insegnato nulla, oh grullo? dovevi sfilarti sul piu' bello, dare la colpa di tutto a Letta e con una manciata di populismo vincere le prossime elezioni. Invece così hai rovinato tutto, regalando l'italia ai grillini o peggio a FI. che Dio ce ne scampi.

kami

Gio, 13/02/2014 - 17:02

Tutto nelle mani di Alfano...per 4 poltrone farà durare Renzi all'infinito.

jeanlage

Gio, 13/02/2014 - 17:03

COme un pugnace spadaccino, Giorgio Napolitano ribatte golpe su golpe.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 13/02/2014 - 17:03

La differenza sostanziale tra Letta e Renzi consiste nel fatto che mentre Renzi ha tutte le caratteristiche dell'imbonitore da fiera, Letta, che cerca di emularlo facendo appunto l'apprendista stregone presentando ora una stravagante, bizzarra ricetta per la salvezza del Paese “Impegno Italia”, ha pure tutte le caratterisitiche dell'imbonitore da fiera meno una: la credibilità. Una cosa si chiede al vero imbonitore da fiera se vuol fare con successo il suo mestiere e cioè che deve essere quanto meno ‘credibile’ altrimenti non può vendere le sue pozioni magiche e i suoi intrugli miracolosi ai fessi e ai tonni che gli vanno dietro. Renzi ci riesce ....per ora. Comunque anche lui al ragliar non sembra un leone. Ci sarà da ridere.

FerguSSon

Gio, 13/02/2014 - 17:03

CADAQUES son 25 ANNI... che ci scassi la minkia. ebbasta co sto ritornello.

kami

Gio, 13/02/2014 - 17:04

Faranno in tempo anche ad eleggere Prodi PDR.... giuro me ne vado dall'Italia. Porto l'azienda nella vicina Austria e vaffanculo.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 13/02/2014 - 17:06

La più bella costituzione del mondo sta generando un altro golpe o se preferite un altro pastrocchio che neanche un autore di operette sarebbe stato capace di portare sul palcoscenico!

Mechwarrior

Gio, 13/02/2014 - 17:07

ah ah ah tanto peggio tanto meglio

Ritratto di Cappuccio&Brioches

Cappuccio&Brioches

Gio, 13/02/2014 - 17:08

The Car forse non ha seguito.Ci saranno le elezioni!! non c'è nulla di più democratico.

unosolo

Gio, 13/02/2014 - 17:10

peccato , a sentire i vari interventi che offrono i piellini c'è da domandarsi : dove cavolo erano da 20 anni a questa parte. Raccontano cose che da oltre venti anni loro non hanno voluto e oggi le dichiarano urgenti , ridicoli , si sforzano a nascondersi dietro la distruzione che loro hanno fomentato con gli appoggi dei sindacati ,si con gli appoggi dei tre sindacati maggiori e la loro FIOM , distruzione di posti lavoro e imprese , distruzione della INPS , IMPDAP , e mantenimento dei servizi inutili , sprechi istituzionali e politici , si sono regalati sempre il meglio come i carbonari sempre di nascosto , ultimo regalo che si sono fatti in piena crisi i 21 euro per il pasto , ladri e consapevoli di farlo come se loro non sciupano il nostro capitale .Una classe di parassiti autorizzati con leggi precise , sentirli oggi finti e preoccupati è sconfortante , poverini , credono che il popolo non legge giornali o ascolti radio di tutti i partiti . peccato che non capiscono quello che raccontano , quello è il passato che loro hanno frenato con scioperi a prescindere , oggi addirittura pensano ad un Epifani per il ministero del lavoro , ridicoli.

eloi

Gio, 13/02/2014 - 17:10

Endare a votare? Non scherziamo! Lo ha detto il RE.

michetta

Gio, 13/02/2014 - 17:11

Analizziamo la situazione, senza dare attributi strani a chicchessia. Renzi, assume l'incarico al posto di Letta. DEVE fare le 3 cose, per le quali si e' accordato con Berlusconi: art.V della Costituzione, eliminare il Senato, nuova legge elettorale! Ed ovviamente, in questo avra' la corrispondenza del partito di F.I.. Magari, si prestera' anche a fare qualcosa d'altro, tipo diminuzione delle tasse alle famiglie ed imprese, oppure che so' io, facilitazione di assunzione al lavoro dei giovani. Ed anche per tutto cio', potra' avere l'accondiscendenza di Forza Italia. Per tutte le altre cose, non ondivise, NO (d'altronde si e' sempre di centrodestra e centrosinistra!). Ed allora? Non mi sembra che per fare tutto quello sopra elencato, occorre stare in Legislatura fino al 2018! Non ne vedrei affatto la necessita' ed impellenza! Se invece, si andasse alle elezioni anticipate? Accadrebbe che tutto quello che dovrebbe fare Renzi, lo fara' Berlusconi. Punto e basta. Ed a questo punto, a chi conviene la prima soluzione e/o la seconda? I piccoli partiti tirerebbero alla morte fino al 2018, sapete com'e', mentre gli altri.....se pensassero veramente al bene dell'Italia e degli Italiani, manderebbero tutto all'aria e rifarebbero con i GIOVANI, CAPACI ED ONESTI altri rappresentanti, il nuovo Parlamento, che a questo punto, sarebbe anche piu' etico. Rimane, da dire, come lo farebbero? Con quale sistema di elezioni politiche? Chi oserebbe mettere la faccia ancora davanti ai vari poster elettorali??? Auguri Italia

Ritratto di Cappuccio&Brioches

Cappuccio&Brioches

Gio, 13/02/2014 - 17:11

Atlantico io voto centrodestra e le assicuro che non temiamo affatto Renzi perchè prima di tutto bisogna pensare al bene del paese.Se riesce a fare le riforme merita il Nobel il pover'uomo.Ma rischia di fare la fine di Giulio Cesare

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 13/02/2014 - 17:14

Accomodati Peppo Pig e vediamo con quale maggioranza non concluderai nulla,perche' mi aembra ovvio che di nulla si trattera'.Del resto da quel comitato d'affari costituito da bande che si fa chiamare pd non ci si puo' attendere altro che suicidi politici fatti in piena e totale consapevolezza,dopotutto se da comunisti si diventa affaristi,il passo per quanto lungo e' in realta' breve.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 13/02/2014 - 17:16

CARO ANGELOMARIA siamo tutti con te che anche con problemi di scrittura riesci a fare delle analisi giuste. Grazie Saludos e curati.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 13/02/2014 - 17:16

E Alfano?? e gli Alfaniani?? ... fonderanno un nuovo partito con fini..il [P.De.]= il Partito Desaparecidos

dukestir

Gio, 13/02/2014 - 17:16

Forza Matteo!!!!

bruno.amoroso

Gio, 13/02/2014 - 17:17

mi aspetto la resurrezione di Andreotti ora

ilbarzo

Gio, 13/02/2014 - 17:17

Adesso tocca a te? ma chi ti ci ha mandato?Non mi risulta tu abbia vinto le elezioni!Facile per voi comunisti di merda usurpare Palazzo Chigi perche' avete un Presidente della Repubblica( assai chiaccherato) dalla vostra parte che decide a suo piacimento,speriamo ancora per poco,dato l'eta' avanzata,fregandosene del voto popolare.In 20 anni sono stati eletti cinque governi dalla presidenza della Repubblica e guarda caso tutti di sinistra, come chi siedeva al Quirinale.Dovra' pur tornare uno come Mussolini.

eso71

Gio, 13/02/2014 - 17:17

Che tristezza... questo mi sa che sia peggio di Berlusconi. Ormai non c'è limite al peggio.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 13/02/2014 - 17:20

Il mondo gioca a Monòpoli, ma noi siamo più terra-terra e giochiamo a Tombola. Evidentemente quelli del PD vogliono tenere tutti il tabellone e allora, per evitare discussioni, hanno deciso che faranno i turni. Adesso lo tiene Renzi...strano modo di intendere la democrazia!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 13/02/2014 - 17:21

Sarà un destino, ma quando scrivo la parola Renzi, il computer me lo dà come sbagliato!

a.zoin

Gio, 13/02/2014 - 17:27

Finalmente un DEMOCRATICO CHE PENSA AL DOMANI, in compagnia di Berlusconi e Forsa Italia comincio a credere nella politica. Se questa unione fallisce, c`è da credere che GRILLO si impadronisce dell`Italia.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 13/02/2014 - 17:28

Le uniche PIENE vittorie dei sinistri.... vincere tra sinistre!! Le misere consolazioni .. Prodi-D'Almea, Ochetto-D'alema, Letta-Renzi... SINISTRI FESTEGGIATE!!! perché quando andremo alle URNE....sono CA@@I!!!!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 13/02/2014 - 17:29

Ah ah ah ah ah Il pregiudicato già pregustava di giocarsi il tutto per tutto con elezioni a breve e ora il suo amico Matteo vuole arrivare al 2018!!!!!!!!!!! Nel frattempo fa in tempo ad accumulare altre condanne (Ruby, De Gregorio, ....).

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 13/02/2014 - 17:31

abraxasso: ANCHE IL MIO!!!!!!

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Gio, 13/02/2014 - 17:36

UN ALTRO GOVERNO NOMINATO DA QUEL DESPOTA DI NAPOLITANO che continua a svolgere INDISTURBATO funzioni totalmente estranee ai suoi incarichi. Lo scenario che si sta aprendo è quello dell’ennesimo governo nominato da Napolitano senza uno straccio di legittimazione popolare. Se questo tiranno non è un problema enorme per il reale svolgimento democratico del paese cos'altro è. Renzi poi dimostra ancora una volta quanti limiti ontologici morali e culturali abbia la sinistra oltre ad un analfabetismo democratico storicamente insito.

Ritratto di Geppa

Geppa

Gio, 13/02/2014 - 17:38

Bhe' sapete come la penso io, pero' va spezzata una lancia in favore di Renzi: almeno lui ce li ha tutti i capelli ed e' felicemente sposato.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 17:40

FerguSSon ... É la Veritá che ti da fastidio perché sempre hai creduto nella menzogna e nella bassezza tutta la vita ... Il fallimento e la scomparsa in tutto il mondo dei tuoi regimi della monnezza egualitaria non ti sprona a cercare il meglio ... Sei solo monnezza e lo sai ... Vorresti egualitariamente che tutti fossero come te ... L´unico mezzo che ha a disposizione la monnezza al tuo livello é quello della menzogna e della violenza ... Tirati nel liquame di fogna. Questo é l´elemento dove sguazzano i tipi come te.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/02/2014 - 17:43

Questo e' un ABORTO di Governo, nato morto: MA e' quello che ci vuole per bruciare Renzi, ex portaborse che al massimo potrebbe figurare come vice di Toti. Aver rilegittimato il Pregiudicato Berlusconi e' stato di fatto il suo primo atto di PdC. Da li' in poi e' tutto in discesa, verso l'inferno. Se arriva a Natale pago da bere.

ugsirio

Gio, 13/02/2014 - 17:46

Unico programma la fine della legislatura. Sempre che non si fallisca prima.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 17:49

Questi dementi per la imposizione egualitaria della loro monnezza mentale solo sanno vomitare violenza.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 13/02/2014 - 17:50

ora si deve riempire un poco le tasche anche lui un po per uno vedremo quanto dura.Cosa credete se Renzi va al governo cambi qualcosa? A CITRULLI...

claudio faleri

Gio, 13/02/2014 - 17:50

letta è una figura penosa di uno squallore infinito, non conta nulla e si da delle arie è uno scendi-letto e un mangia-ostsie, prende ordini tutti i giorni dal vaticano

Gianca59

Gio, 13/02/2014 - 17:51

Si andrà a votare non appena avrà portato a termine l' impegno con Berlusconi a meno di colpi di scena …..

claudio faleri

Gio, 13/02/2014 - 17:52

falso96....vedi giusto hai pienamente ragione....l'UE è una grande cagata

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 13/02/2014 - 17:52

Caro Signor Renzi giunti a questo punto sarebbe una buona idea andare a votare.Forse non si è accorto che lei è stato votato alle primarie del PD (quindi non elezioni) con 1.700.000 voti, ma in Italia siamo circa 51.000.000 di aventi diritto al voto. Mi pare che i suoi voti siano un po' pochetti per dettare legge. Salvi la faccia fin che è in tempo e proponga di andare subito a votare.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 13/02/2014 - 17:55

(andrea626390: mi sembra una password) Detto questo , Sta vedendo cosa sta accadendo? BISTICCIATE SEMPRE!! DA PRODI A LETTA Se fossimo in democrazia ... cade un governo SI VOTA! Se fossimo in UNA democrazia. Ma siamo in mano a dei BUFFONI, dal capocomico ai sostenitori, pensano di far ridere con le solite battute, MA IDEE???????? missing, TASSE... QUELLE Sìììììì!!! "abbasseremo la pressione fiscale!!" Ha detto il "libero cittadino"..ma stava parlando per se stesso il .."libero cittadino".

maubol@libero.it

Gio, 13/02/2014 - 17:56

Vai Matteo, che ce la fai!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

forbot

Gio, 13/02/2014 - 18:05

Questi post sembrano come l'Arno nei giorni della tracimazione. Si salvi chi può! Per un pò mi assento; tanto per quello che si può fare o dire, servo a poco. Fate vobis, nel frattempo cercate almeno di salvare le chiappe. forbot.-

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 13/02/2014 - 18:08

In effetti, Tutuccio per gli amici, si è giocata – per niente – l' unica carta buona che aveva in mano come Capo bastone del PD, un partito che, nel tempo, ha perso molti pezzi per strada ma ha conservato la specializzazione dell' unica cosa sa fare davvero bene: opposizione nelle sue diramazioni: critica, demonizzazione, criminilizzazione, boicottaggio, ostruzionismo, sabotaggio; insomma, andare in quel posto al Paese pur di prenderne il potere, che poi si vede che farne; dipende dalle offerte e dalle proposte da parte dei C.d.A. Che maneggiano i soldi veri. Che, prima di tutto, servono, eccome, a far stare bene i burocrati di rango, e bene loro... Perchè un pischello così lesto di lingua e di trovate lo abbia fatto non è cosa chiarissima; almeno per me, reperto di circa un lustro prefeltriano che pur vanta una chioma bianca di tutto rispetto, mentre la mia ha l' impianto sottotraccia e nemmeno a norma. Eppure, dialogando col capo della Spectre, mi pareva ben intenzionato, almeno un Capo di buona speranza oltre che di bella presenza, ma esposto, molto sporto da un balcone che non s'affaccia in Piazza Venezia a Roma ma nemmeno in via Cappello a Verona. Mossa intelligente ma che non pochi deve aver scombinato le carte in mano. Non credo che il giovin signore, brillante e forse anche dal pregresso adamantino, si accontenti di giocare la sua mano per il solo gusto di dare le carte che mo' ti faccio vedere io, e nemmeno per il piacere di fotterti con carta che vince, carta che perde. E sì che certe primarie danno alla testa più di un primitivo “tosto”di Manduria, che si gusta a fondo, si centellina ma ci si ritrova a sentirsi in forma superlativa in pectore. Non so davvero il movente del “fatti più là” renziano; ma sento un odore picciuso di ali bruciaticce. Meglio per lui avrebbe fatto se avesse continuato a tenere vivo il sorriso tenendosi sempre qualcuno sottobraccio, come andando a cazzeggio.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/02/2014 - 18:08

Certo che per la sinistra è molto importante col beneplacito credo del RE fare i governi senza passare attraverso le elezioni. Siccome sono molto onesti si ergono a giudici e non hanno bisogno del voto popolare, come succede in tutte le DITTATURE DEMOCRATICHE. Cose prettamente italiane, però credo anche che il giochino durerà poco.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di stegalas

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Romolo48

Gio, 13/02/2014 - 18:14

Chi sono gli sponsor di Renzi? Prodi, DeBenedetti, Monti. Vi pare che possa combinare qualcosa di buono (per gli italiani intendo)? Illusi!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 13/02/2014 - 18:17

ahahah ... tiè, col kzzo che riandrete a votare a breve. Anzi le Elezioni ve le potete anche scordare. Perchè, non lo sapevate che i Komunisti "napoletani", oppure "toscani", come i Cinesi e i Nord-Koreani, le hanno abolite ovunque si sono trapiantati? Voterete, se voterete, come si votava in Bulgaria. Ormai i Kompagni trattano l'Italia peggio d'una prostituta, tra poco vi ordineranno di mettervi a pecorina: Ormai solo i forconi per questi "napoletani, toscani" e tutti i rossi fantocci Taliani !!!

Holmert

Gio, 13/02/2014 - 18:19

A pensare che il presidente Napolitano continua a rifiutare le elezioni in nome di non so quale stabilità. Ci ha provato con Monti e la sua sgangherata equipe. Un flop da operetta, solo tasse e niente crescita, anzi la crescita c'è,..ma del debito pubblico. Poi è arrivato Letta ,seguito dalla fronda degli alfaniani, sempre nel nome della stabilità. Altro flop da dilettanti allo sbaraglio, il che la dice lunga sulla differenza abissale che passa, tra il profferire parole al vento, si fa così e cosà, ed il farlo nella stanza dei bottoni. Ora la mano ,come nel gioco d'azzardo, passa ad undertaker Renzi, per il funerale definitivo. Mi ricorda un personaggio dei fumetti, l'Intrepido ,per la precisione Superbone, una vescica piena di chiacchiere e di vanterie ,con tutti i nodi che venivano al pettine in corso d'opera. Rassegniamoci, siamo ormai alla canna del gas. Prepariamoci ad un vero esproprio proletario nel nome di una solidarietà imposta per legge che ci costringerà a dare l'oro alla patria, come ai tempi del fascismo. Sarà l'ultimo atto. Chi scommette con me? E per finire di compiere l'opera disgregatrice, Prodi al Quirinale. Ed i giochi sono fatti. Amen.

Anonimo (non verificato)

gianfran41

Gio, 13/02/2014 - 18:23

Non seguo la linea di pensiero del suo schieramento politico ma, a questo punto, mi sta bene anche Renzi purché faccia le famose riforme e risolva, anche in parte, i problemi della nostra economia ormai allo sbando. In bocca al lupo!

Recu

Gio, 13/02/2014 - 18:24

Ma Alfanoooo, ci sei o ci fai? Stacca la spina..un po' di dignita' per favore.... dobbiamo sopportarli per altri 4/5 anni, senza che nessuno ha dato loro l'incarico di governare ( a parte RE GIORGIO ). Altrimentri ben vengano i Forconiiii!!! Tutti a casa!!

Anonimo (non verificato)

gian paolo cardelli

Gio, 13/02/2014 - 18:25

Geppa, anche Hitler stava nelle stesse condizioni familiari/tricologiche... trovi altri elementi di valutazione: questi fanno solo ridere i polli.

rickard

Gio, 13/02/2014 - 18:29

Va via un babbeo e ne arriva un altro. Ma quale cambio di direzione. In Italia non ci sono più soldi e senza soldi non si canta messa, diceva ma nonna...Buona fortuna a tutti e attenti ai conti correnti...

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 13/02/2014 - 18:32

falso96, se fossimo in una democrazia se cade un governo si vota. Potrebbe essere ma le ricordo che nei primi anni 2000 c'è stato un Berlusconi bis. Che significa? Che il pregiudicato ha fatto nella stessa legislatura un secondo governo senza andare a nuove elezioni!!!!!!!!!! Questa purtroppo è l'Italia. Anch'io sono per i governi stabili e per i pregiudicati in galera. Questo succede all'estero e non nel pianeta Marte ...........

linoalo1

Gio, 13/02/2014 - 18:33

Bene!Era ora!Ma Delirio Tremens Napolitano se ne andrà anche lui?Se no,noncmbierà nulla!Quindi,solo fumo negli occhi!Lino.

james baker

Gio, 13/02/2014 - 18:34

L'ordine del giorno é stato approvato. Cosa dobbiamo aspettarci adesso da uno che, come Napolitano, ignora la Costituzione ? Ricordo a tutti che Silvio é stato pugnalato alla schiena già diverse volte dal 1994 : come mi accade talvolta, avverto un senso di fastidio indefinibile ogni volta che sta per accadere qualcosa di poco normale ... come il senso di fastidio che sento adesso che scrivo. Tutte le nascite premature, nella storia dell'Uomo, sono state oggetto di studi approfonditi di scienziati ed ancora oggi non sappiamo se "" il prematuro "" é o no normale. Non vi sembra che tutto cio' a cui assistiamo sia una nascita "" prematura "" di cui, appresso, dobbiamo amaramente ricrederci ? Al contrario dell' "" avanti tutta "" di Bianco, che avanza alla cieca a tutta forza dentro i banchi di nebbia, il sottoscritto rallenta fino a passo d'uomo; e se ci riesco, mi fermo addirittura. A chi mi pone la domanda, rispondo semplicemente "" rallenta, e se puoi fermati sul ciglio della strada "". Puo' darsi che mi giudicherete come quello all'antica, dell'epoca della pietra, e tutto quello che volete ... ma tutte le Vostre critiche non mi faranno cambiare idea. james baker.

Anonimo (non verificato)

berserker2

Gio, 13/02/2014 - 18:39

Ma la Kashettun, che farà la Kashettun.....zio gianni non è che ad Arcore cercano una figura altamente professionale, tipo davanti ai cessi, col piattino, le salviettine umidificanti e la carta igienica? Bel posto di responsabilità! Gli danno anche un bel grembiule azzurrino che dà quel tono chic e raffinato. Con le ciabatte ai piedi poi è un must!

fabio tincati

Gio, 13/02/2014 - 18:39

non durerà 6 mesi! Con i consigli di Napolitano si fa sempre la strada sbagliata!

Ritratto di maurofe

maurofe

Gio, 13/02/2014 - 18:40

Perfetto...così vediamo il "fenomeno" cosa è capace di fare oltre che parlare...di bello il PD ha che brucia segretari e affini come se fossero cerini....ne uscita anche la rima....

Ritratto di emarco54

emarco54

Gio, 13/02/2014 - 18:46

Renzi sara' pure arrogante, arrembante, chiacchierone, cacciaballe, ecc. ecc. ma Letta e' stato davvero un disastro. Peggio di lui solo Monti. Adesso un cambiamento ci vuole, se no, con i numeri che si ritrova, cadra' presto anche lui. Sono curioso di vederlo all'opera

giovaneitalia

Gio, 13/02/2014 - 18:46

Gente...é ora di svegliarsi, questa non é la primavera araba ma l´inverno PiDiellino. Il vecchio e caro PD non ha fatto oggi con il voto del partito un ribaltone bensí un colpo di stato. Fatevi valere, alzate la voce adesso prima che sia troppo tardi. Renzi parla bene, anche Hitler parlava bene, la storia insegna...ahimé!!!

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 13/02/2014 - 18:47

Le capre ingnoranti del basso popolo da osteria, sono sempre a pensare che per migliorare bisogna cambiare, cambiare le persone, cioe sempre nessuna fiducia sulle persone, solo su noi stessi. La crisi c'e' perche i politici governano male ... Quanta ignoranza e superficialita'. La crisi e' globale. Ce un 50% che renzi faccia un pelo meglio, ma anche un 50% che faccia un pelo peggio. In tempo di crisi, quello che possono fare i politici e' minimale. La spagna sta uscendo dalal crisi ? Balle di chi controlla i media per le masse, parlate con uno spagnolo. Forse era meglio lasciarlo li sto letta, che comunque stava loavorando, e amio avviso cercava di dare il meglio di se. Ovviamente in questi parlamenti frammentati in mille partiti si incontrano mille ostruzioni, spesso anche del tuo stesso partito. Io non voto certo a sinistra, ma quali colpe aveva Letta ?

fedele50

Gio, 13/02/2014 - 18:49

ALTRA PORCATA, DALLA PADELLA ALLE BRACI, W LA NON DEMOCRAZIA , ALTRO COLPO, E POI SI CHIAMA PARTITO DEMOCRATICO, COME LA REPUBBLICA D.D.R.REPUBBLICA CINESE E VIA CANTANDO, SIATE MALEDETTI IL POPOLO NON DIMENTICA TRADITORI, LADRI DI DEMOCRAZIA E LIBERTA' CI AVETE ROVINATO .

berserker2

Gio, 13/02/2014 - 18:53

Letta.....ahahahahaha!!!! Dai sù, non disperare che zio gianni un posticino prestigioso ad Arcore te lo trova dai! Cercano un addetto alla guardiania. Sai quel bel posto importante all'ingresso, dove alzi ed abbassi una sbarra? E poi ti danno una bella divisa, che fa sempre la sua bella figura specialmente con le signore mature.

Ritratto di robinsonmuniz

robinsonmuniz

Gio, 13/02/2014 - 18:53

L'ebetino Renzi ha scelto il modo migliore per bruciarsi subito. Bene per il Centrodestra che tornerà presto al governo.

Anonimo (non verificato)

max.cerri.79

Gio, 13/02/2014 - 18:56

Questi sono pagliacci. .. non vanno daccordo in casa loro, come si fa a dargli il paese in mano?

Luigi Candelieri

Gio, 13/02/2014 - 18:57

Ho finito gli aggettivi per descrivere questa gentaglia.Ed ogni commento e`superfluo!

ni.napoli

Gio, 13/02/2014 - 19:01

In linea con la più classica delle determinazioni del Comintern Sovietico, la Direzione del PD ha determinato la nomina del Presidente del Consiglio! Popolo d'Italia fottiti !!

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Gio, 13/02/2014 - 19:01

Lurido rappresentante fascista rosso! Subito in piazza per opporsi a questo ennesimo colpo di stato dei komunisti del pd che con poco più del 20% su appena il 50% dei voti validi RIBALTA E TERRORIZZA L'ITALIA!

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Gio, 13/02/2014 - 19:05

FUORI I DITTATORI KOMUNISTI DALL'ITALIA!

giosafat

Gio, 13/02/2014 - 19:07

Ma a sinistra non passa nemmeno per la testa di andare al potere passando per libere elezioni? Fare e disfare governi sulla pelle del popolo sovrano è, evidentemente, il loro giochino preferito. E se andassimo a spezzare loro le unghie?

michge

Gio, 13/02/2014 - 19:07

Ora il centrodestra ha il suo leader naturale, vediamo la reazione della sinistra...

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 13/02/2014 - 19:10

renzi ha purgato anche silvio ahahahhaahahhaha

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Gio, 13/02/2014 - 19:11

Il pd è un serbatoio di venditori di fumo che, come renzi, letta, napolitano, d'alema & C. racconta balle e fancazzisti laureati alle frattocchie, nella loro completa incapacità stanno TRADENDO L'ITALIA E SOPRATUTTO GLI ITALIANI!

WSINGSING

Gio, 13/02/2014 - 19:12

Speriamo che dalla palude di Letta non finiamo nelle sabbie mobili di Renzi.......

james baker

Gio, 13/02/2014 - 19:12

Dal giornale radio delle 19:00 notizie che mi rassicurano. Sento che Silvio c'é e questo mi tranquillizza. Grazie.

maurizioc.

Gio, 13/02/2014 - 19:13

Bene. Renzi ha deciso di rischiare in prima persona, avendo capito che non era più sostenibile appoggiare Letta e al tempo stesso prenderne le distanze, creando nell'elettorato di rifermento delle aspettative che mai si sarebbero tradotte in realtà. Se Renzi avesse proseguito su quella strada, alle prossime elezioni il PD avrebbe subìto un bagno di sangue, a favore soprattutto di SEL e del 5stelle, senza strappare un solo voto a Berlusconi. Adesso Renzi vuole giocare in prima persona, perchè non ha altra scelta, e secondo me Berlusconi non deve dargli tregua. Ennesimo governo non legittimato dal voto popolare, ennesimo governo al servizio dei poteri forti con l'elettorato di sinistra ridotto a fare manovalanza, ennesimo governo supino agli interessi della Germania e della BCE. Renzi cercherà di ringiovanirlo artificiosamente con qualche riforma innocua, e FI dovrà sfidarlo soprattutto sul terreno dell'Economia e dei rapporti con l'Europa. Non smettendo di chiedere il ritorno alle urne e la restituzione della sovranità al popolo italiano da parte di un Capo dello Stato che da tre anni a questa parte non ne azzecca una neppure per sbaglio.

luca3visan

Gio, 13/02/2014 - 19:14

Renzi = puro concentrato di ambizione ( non solo politica). Dopo aver creato le condizioni per disarcionare Letta non poteva lasciarsi sfuggire l'occasione di agguantare la carica di primo ministro senza passare attraverso le forche caudine di una elezione democratica o di una eventuale futura riconferma pre- elettorale alla guida del suo partito timoroso di un periodo di logoramento causa lotte intestine al suo partito o di una rinascita di Berlusconi....quindi per la serie "prendi i soldi e scappa" meglio arrivare a palazzo Chigi così che non arrivarci per niente....con la faccia tosta di chi lo "deve" fare per salvare il paese

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Gio, 13/02/2014 - 19:15

FORZA BISCHERI D'ITALIA! FINALMENTE C'E' UNO CHE VI CAPIRA' E VI AIUTERA' AD INSERIRVI NELLA SOCIETA' VOLUTA DAI SINDACATI E DAL PD!

ritardo53

Gio, 13/02/2014 - 19:16

DOMANDA: Chi paga il presidio di tante forze dell´ordine con annessi e connessi di via Sant’Andrea delle Fratte?

Ritratto di pax64

pax64

Gio, 13/02/2014 - 19:17

Come andrà a finire? Letta rassegnerà le dimissioni e Napolitano non le accetterà, L'ha già annunciato, oppure, pur di non andare ad elezioni ed accontentare la sinistra, farà un nuovo governo con Renzi premier. Meno male che era Berlusconi il dittatore! W l'Italia (per chi ancora ne ha nostalgia).

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 19:24

Caro Renzi, dare Veritá e Forza al Paese che cade nella distruzione per farlo risalire non sará facile. Occorre liberare il Paese che lavora e produce dalla oppressione di un apparato statale autoritario parassita e mafioso che pensa solo a se stesso in detrimento di tutto il Paese. Occorrerá indicare al Paese i giusti Valori che non sono quelli di Di Pietro, di Yezhov e Beria, della bassezza e della volgaritá egualitarie imposte dalla violenza poliziesca ma quelli della intelligenza e creativitá di impresa. Un lavoro immane se si pensa che a distanza di 25 anni dalla sua caduta e scomparsa in tutto il mondo civile il partito leninista della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori rimbecilliti dalla menzogna e tartassati a bastonate come somari é quello che ancora detta inquestionabilmente la legge della sua bassezza sopra il Paese sfinito ... se si prende in considerazione che il vigliacco Muro italiano dell´autoritarismo della demenza e della ignoranza di stato non ha mai avuto un cedimento sopra un Paese che si ritrova in ginocchio, tramortito, confuso e senza speranza nel futuro ... Come puoi sperare che le forze retrive che giá 25 anni fa con il fallimento dei regimi del "socialismo reale" sopra la pelle dei lavoratori furono capaci in Italia di eliminare Craxi e la sua intenzione di riforma dello stato pappone oggi ti lasceranno fare? ... Come puoi pensare che la ferocia dei grassi boiardi di stato e delle intoccabili toghe nere che hanno fatto di tutto per affossare Berlusconi resterá indifferente alla tua volontá di far rialzare la testa al Paese ristabilendo la autoritá della intelligenza sopra il cieco autoritarismo della violenza e della demenza? ... Riuscirai in una impresa ciclopica prima che il Paese nella sua corsa arrivi all´annunciato default? ... Se si arrivasse a questo non puoi dubitare che gli escrementi che sempre hanno affossato il Paese te ne darebbero tutta la colpa ... Devi fare presto e agire con forza e decisione a tagliare lo stato mafioso sopra il Paese che lavora e produce ... Con questo liquame di fogna in cui sta affogando il Paese se si arrivasse al default sarebbe guerra civile.

Ritratto di CADAQUES

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 19:30

Caro Renzi, dare Veritá e Forza al Paese che cade nella distruzione per farlo risalire non sará facile. Occorre liberare il Paese che lavora e produce dalla oppressione di un apparato statale autoritario parassita e mafioso che pensa solo a se stesso in detrimento di tutto il Paese. Occorrerá indicare al Paese i giusti Valori che non sono quelli di Di Pietro, di Yezhov e Beria, della bassezza e della volgaritá egualitarie imposte dalla violenza poliziesca ma quelli della intelligenza e creativitá di impresa. Un lavoro immane se si pensa che a distanza di 25 anni dalla sua caduta e scomparsa in tutto il mondo civile il partito leninista della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori rimbecilliti dalla menzogna e tartassati a bastonate come somari é quello che ancora detta inquestionabilmente la legge della sua bassezza sopra il Paese sfinito ... se si prende in considerazione che il vigliacco Muro italiano dell´autoritarismo della demenza e della ignoranza di stato non ha mai avuto un cedimento sopra un Paese che si ritrova in ginocchio, tramortito, confuso e senza speranza nel futuro ... Come puoi sperare che le forze retrive che giá 25 anni fa con il fallimento dei regimi del "socialismo reale" sopra la pelle dei lavoratori furono capaci in Italia di eliminare Craxi e la sua intenzione di riforma dello stato pappone oggi ti lasceranno fare? ... Come puoi pensare che la ferocia dei grassi boiardi di stato e delle intoccabili toghe nere che hanno fatto di tutto per affossare Berlusconi resterá indifferente alla tua volontá di far rialzare la testa al Paese ristabilendo la autoritá della Intelligenza sopra il cieco autoritarismo della violenza e della demenza? ... Riuscirai in una impresa ciclopica prima che il Paese nella sua corsa arrivi all´annunciato default? ... Se si arrivasse a questo non puoi dubitare che gli escrementi che sempre hanno affossato il Paese te ne darebbero tutta la colpa ... Devi fare presto e agire con forza e decisione a tagliare lo stato mafioso sopra il Paese che lavora e produce ... Con questo liquame di fogna in cui sta affogando il Paese se si arrivasse al default sarebbe guerra civile.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 13/02/2014 - 19:30

MIRACOLO. Finalmente il governo fara' i tagli: NIENTE piu' spese per le votazioni! Chi VINCERA' le primarie del Pd sara' premier! Basteranno 3 milioni di voti, non ci sara' lo sbarramento. NOVITA:quando il governo delle Primarie andra' in crisi, verranno indette nuove primarie nel Pd, e chi vincera' sara' rimpastato e il NUOVO capo del governo. KOGLIONI, questo e' il RINNOVAMENTO, LA CRESCITA, la forma più avanzata, ed anche originale, di DEMOCRAZIA. Attendiamo fiduciosi"

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 13/02/2014 - 19:30

Toh, il pregiudicato (che in qualsiasi altro paese del mondo sarebbe già in galera) è rimasto con un palmo di naso!!!!!!!!! Ah ah ah ah ah ah DUDU' FOR PRESIDENT .......

angelomaria

Gio, 13/02/2014 - 19:31

DOLCE MUSICA PER LE MIE ORECCHIE!!!

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Gio, 13/02/2014 - 19:31

***Della serie: "I miserabili tinti di rosso". Ciò che di peggio ci può essere su questo splendido Pianeta. Purtroppo la Storia non ha insegnato nulla agli idioti del tanto peggio tanto meglio. Essi, sono degli archetipi fradici nella mente e nel corpo. I "trinariciuti", si soddisfano soltanto col dettame degli individui pervertiti a maniaci che mantengono le loro prebende grazie ai falliti col DNA rosso, tapini e lapin facili da reprimere sottomettere e sfruttare in quanto ignoranti. In cambio li soddisfano seminando l'odio di classe, sentimento che hanno insito nella loro miserabile mente. Questi indecifrabili esseri si nutrono soltanto di miseria e di sterko.*

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 13/02/2014 - 19:32

Ma va!!! Tutti gli italioti che votano per il partito del pregiudicato sono incazzati perchè volevano una chance con eventuali votazioni a breve. E ora???????

Anonimo (non verificato)

ritardo53

Gio, 13/02/2014 - 19:35

Ma dove sono i vari geni del PD che qui di solito scrivono? Su forza spiegatemi un po ste minchiate secolari, e ditelo ad alta voce, ma come, prima Letta lo acclamavate come salvatore della patria e adesso senza che lui vi abbia detto quante corna avete lo liquidate?

Ritratto di Baliano

Anonimo (non verificato)

rossono

Gio, 13/02/2014 - 19:37

POVERA ITALIA

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 19:39

Caro Renzi, dare Veritá e Forza al Paese che cade nella distruzione per farlo risalire non sará facile. Occorre liberare il Paese che lavora e produce dalla oppressione di un apparato statale autoritario parassita e mafioso che pensa solo a se stesso in detrimento di tutto il Paese. Occorrerá indicare al Paese i giusti Valori che non sono quelli di Di Pietro, di Yezhov e Beria, della bassezza e della volgaritá egualitarie imposte dalla violenza poliziesca ma quelli della intelligenza e creativitá di impresa. Un lavoro immane se si pensa che a distanza di 25 anni dalla sua caduta e scomparsa in tutto il mondo civile il partito leninista della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori rimbecilliti dalla menzogna e tartassati a bastonate come somari é quello che ancora detta inquestionabilmente la legge della sua bassezza sopra il Paese sfinito ... se si prende in considerazione che il vigliacco Muro italiano dell´autoritarismo della demenza e della ignoranza di stato non ha mai avuto un cedimento sopra un Paese che si ritrova in ginocchio, tramortito, confuso e senza speranza nel futuro ... Come puoi sperare che le forze retrive che giá 25 anni fa con il fallimento dei regimi del "socialismo reale" sopra la pelle dei lavoratori furono capaci in Italia di eliminare Craxi e la sua intenzione di riforma dello stato pappone oggi ti lasceranno fare? ... Come puoi pensare che la ferocia dei grassi boiardi di stato e delle intoccabili toghe nere che hanno fatto di tutto per affossare Berlusconi resterá indifferente alla tua volontá di far rialzare la testa al Paese ristabilendo la autoritá della Intelligenza sopra il cieco autoritarismo della violenza e della demenza? ... Riuscirai in una impresa ciclopica prima che il Paese nella sua corsa arrivi all´annunciato default? ... Se si arrivasse a questo non puoi dubitare che gli escrementi che sempre hanno affossato il Paese te ne darebbero tutta la colpa ... Devi fare presto e agire con forza e decisione a tagliare lo stato mafioso sopra il Paese che lavora e produce ... Con questo liquame di fogna in cui sta affogando il Paese se si arrivasse al default sarebbe guerra civile.

ortensia

Gio, 13/02/2014 - 19:41

In tutto questo casino si sente odore di prodi lontano un miglio. Anche il libro del Friedman e' uscito proprio al momento giusto. Ci tocchera' avere romano al quirinale per 7 anni, ma dopo uno scalfaro e un napolitano chiunque potra' fare la sua porca figura.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 13/02/2014 - 19:42

fra 3 anni silvio sarà al gabbio.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 19:44

LETTA, PER FORTUNA CHE DICEVI DI AVERE LE PALLE DI ACCIAIO. SEI SOLO STATO UN SUDICIO VIGLIACCO ... Con Alfano, Cicchitto e altri bassi compagni di merende dovevi tagliare l´apparato burocratico o come preferisci, che é lo stesso, far cadere il Muro che in Italia da 25 anni, eliminato Craxi e la sua intenzione di riforma dello stato pappone, resiste con tutti i mezzi piú vili sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori rimbecilliti dal partito leninista della menzogna e della truffa per venire bastonati come somari... Con te, come e peggio di Monti ha vinto solo la piú rivoltante vigliaccheria. Tasse, tasse e ancora tasse sopra chi allo stremo lavora e produce, senza trovare in te stesso il minimo coraggio di toccare il magna magna dello stato parassita e il suo becero autoritarismo a protezione della sua ignoranza e della sua demenza mafiosa... Bestia tra le bestie sarai ricordato che nel marciume hanno sempre ingrassato.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/02/2014 - 19:44

LETTA, PER FORTUNA CHE DICEVI DI AVERE LE PALLE DI ACCIAIO. SEI SOLO STATO UN SUDICIO VIGLIACCO ... Con Alfano, Cicchitto e altri bassi compagni di merende dovevi tagliare l´apparato burocratico o come preferisci, che é lo stesso, far cadere il Muro che in Italia da 25 anni, eliminato Craxi e la sua intenzione di riforma dello stato pappone, resiste con tutti i mezzi piú vili sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori rimbecilliti dal partito leninista della menzogna e della truffa per venire bastonati come somari... Con te, come e peggio di Monti ha vinto solo la piú rivoltante vigliaccheria. Tasse, tasse e ancora tasse sopra chi allo stremo lavora e produce, senza trovare in te stesso il minimo coraggio di toccare il magna magna dello stato parassita e il suo becero autoritarismo a protezione della sua ignoranza e della sua demenza mafiosa... Bestia tra le bestie sarai ricordato che nel marciume hanno sempre ingrassato.

angelomaria

Gio, 13/02/2014 - 19:51

PER QUELLI CHE CAPISCONO POCO ONIENTE MA CHE PARLAMO SEMPRRE IL BIPOLARISMO E COSA BUONA E VISTO CHE RENZI E'STATO L'UNICO NEL RICONOSCERE CHE IL bostro SILVIO non possa essere IGNORATO ANZI DEVE COME VOCE DEL PROBALMINTE PER NON DIRE SICURAMENTE IL PRIMO PARTITOLA NUOVA FORZA ITALIA E SOLO TRATTANDO CON CHI E' DISPOSTO A TRATTARE LUI ECCEZZIONE DEL PARTITO DEI FORCAIOI HA RICONOSCIUTO L'IMPORTANZA VEDENDOLO COME UN VERO LEADER NON UN CRIMINALE COME GLI STESSI SIGNORI DEL QUIRINALE INCECENTEMENTEACCUSAO E CONDANNATO SOLO PER REATI INVETATI SU MISURA DAI COMPLICI DLLA MALGIUSTYZIA l CASTS LE LOBBY E MASSONERIE INTERNAZIONALI RIUSCIREMO MAI NEL PORTARLI HA RISPONDERE DELLE LOR MESCHINE TRAME IN UNA CORTE INTERNAZIONALE VISTO CHE C'E' LOZAMPINO DI BRUXELL E NON CI SI PUO ASPETTARE GIUSTIZIA SAREBBE COME DA NOI OVVERO CHIEDERE A CHI HA TRAMATO DI PROCESSARSI

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Gio, 13/02/2014 - 19:52

Tutta colpa del "napoletano". Come si può star dietro a dei sepolcri bianchi pur essendo rossi? Robe misere. ***Ma, da un sacramento del genere che doveva essere in pensione 30 anni fa e al quale ogni sera gli propinano quel film "corazzata Potëmkin" per poterlo conservare nel più profondo torpore della sua anima, cosa volete che ne sappia della vita di un popolo! Era già vekkio negli anni 60. Bahh, sarà! A me, me pare 'na strun...!*

Anonimo (non verificato)

jeanlage

Gio, 13/02/2014 - 19:55

I Piddidi (piddini piddò) mostrano nel caso dell'occupazione prepotente del potere lo stesso senso dello stato che li spinge ad inquinare la toponomastica dei comuni da loro occupati con i repellenti nomi di Enrico Berlinguer il traditore che quando i suoi padroni Russi ci puntavano contro gli SS 20, faceva le manifestazioni contro i Cruise americano messi lì a nostra difesa, nonché di Nilde Iotti, la pupa del capo, che con una gravissima omissione d'atti d'ufficio (in realtà una complicità determinante) avallava i bilanci dei partiti, primo di tutti il PC ed i soldi presi da Mosca. La battuta razzista dei vecchi western Americani era che l'Indiano buono è solo l'Inidiano morto. La battuta non vale per i comunisti. Continuano ad essere cattivi anche da cadaveri.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 13/02/2014 - 19:58

A dire il vero Letta e Napolitano si dovrebbero dare le dimissioni a vicenda per respirare varamente aria nuova, ma finchè il re continuerà a regnare ho l'impressione che di queste capriole ne vedremo ancora. Povera, anzi poverissima Italia!

Ritratto di AlleXpert

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 13/02/2014 - 20:15

Non riesco a capire perchè si cercano nuove elezioni. E' solo un cambio di premier e la nostra costituzione non permette un premier votato dal popolo ma designato dal Presidente della Repubblica. E poi, cosa più importante un governo fino al 2018 senza nessuno di FI. SI può ancora sperare di salvarsi.

soldellavvenire

Gio, 13/02/2014 - 20:17

indini si rilegga la costituzione! gli eletti sono i parlamentari; il governo lo NOMINA il presidente della repubblica, un tale travisamento é purissima malafede e disonestá verso i propri lettori: corregga o si licenzi

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 13/02/2014 - 20:21

Un personaggio che si autoproclama il salvatore della patria e si addossa illegalmente il massimo potere mentre la popolazione incredula, immobile senza che nessuno reagisca, subisce un colpo di stato......un film già visto, mi riccorda tanto un certo Mussolini, Hitler o altri dittatori.

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 13/02/2014 - 20:23

Beh, è stata restaurata la prima repubblica, cosa c'è di strano? Il conflitto d'interessi, la legalità, fuori i condannati dal parlamento, siamo in emergenza democratica, rispetto per le istituzioni... UNA SOLENNE PRESA PER IL C.U.L.O!!!!!! L'unico obiettivo, peraltro NON raggiunto, era quello di eliminare Berlusca. Adesso con 4 anni di porcate a disposizione possono aspettare che l'anagrafe faccia il resto (nel 2018 Berlusca avrà 81 anni,ammesso che ci arrivi), e grantirsi un futuro da far impallidire Fanfani e Forlani messi assieme!

Ritratto di gerico

gerico

Gio, 13/02/2014 - 20:30

Italiani ,che popolo di pettegoli, peggio delle zitelle in calore. a leggere sti commenti si capisce cosa ci meritiamo. e proprio vero popolo di poeti e navigatori

Ritratto di VENEREEE94

VENEREEE94

Gio, 13/02/2014 - 20:30

Questo è un Paese privo di speranza,privo d'amore e d'interesse verso i suoi abitanti,banale ed animalesco,che ama giocare con la vita ed i sentimenti altrui, senza alcuna vergogna, un poltronificio, che lascia basiti; non vi è nessuno che possa trasmettere forza ed entusiasmo, ma solo lacrime e tribolazioni continue,mentre il cuore sanguina i vampiri, se ne nutrono con avidità, costi quel che costi.Mentre il popolo ingabbiato, non ha più voce, tutto si ripete e fa scivolare, nella più completa disperazione e nella noia.Leggere il libro del Dottor Mario Giordano,aiuterebbe, ma per i politicanti risulterebbe banale.

Ritratto di Alberto43

Anonimo (non verificato)

soldellavvenire

Gio, 13/02/2014 - 20:33

ahia le votazioni si allontanano... rischio galera per i condannati in aumento... pesci che abboccano felici... questo renzi mi diverte assai, sono arcicurioso di vedere se fará qualcosa piú di letta

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

roliboni258

Gio, 13/02/2014 - 20:47

cari sinistronzi se sbagliate anche questa volta siete nella merda oltre al collo

Anonimo (non verificato)

Ritratto di VENEREEE94

VENEREEE94

Gio, 13/02/2014 - 20:49

@ MATTEO...curiosità; abbasserà il cuneo fiscale????

roliboni258

Gio, 13/02/2014 - 20:59

Caro Renzi per completare l'opera ? mortadella presidente,da vomitare

Anonimo (non verificato)

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 13/02/2014 - 21:04

renzi avevi detto che saresti andato al governo solo con regolari elezioni,ti sei già mangiato la parola?ah dimenticavo tu/voi siete al di sopra di questa etica "obsoleta" anzi nel tuo ambiente compagnocomunista chi accidentalmente mantenesse la parola data sarebbe considerato un colglione vero? dunque facciamo due conti; da una parte abbiamo BERLUSCONI regolarmente eletto ed altrettanto regolarmente sbattuto giu da vicende giudiziarie e di palazzo dall'altra ci sono i compagni che a loro piacimento vanno al governo avendo pure da ridire ed in modo arrogante se qualcuno obietta,se non è potere assoluto questo ditemi quale mai lo sia ? quando cadrà il muro di Berlino in Italia?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 13/02/2014 - 21:13

Spectrum dai !!! Di solito fai dei commenti che condivido, mettiamo che ti sei bevuto un grappino! Solo a parlare di Letta mi viene il prurito. Certo Renzi può apparire simpatico, comunicatore, come dice il proverbio: tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. Vediamo se sono solo parole o seguiranno i fatti.D' altra parte come dice Ferrara non c'erano tante soluzioni forse è il male peggiore. Che ne dicano i sinistri, con questi loro due governi è stata una tragedia . Sono lontani i ricordi in cui Silvio appariva sorridente assieme a Putin, a livello internazionale da sesta potenza industriale eravamo assieme alle Grandi nazioni, oggi siamo al 40° posto. Dall' 8,5 % di disoccupazione fisiologica come la Germania, siamo al 16 % . Le tasse lasciamo perdere, il costo della vita è raddoppiato e spero che i due cialtroni Molletta e Mortimer facciano le notti in bianco per i disoccupati e gli imprenditori che si sono suicidati. Anche la Fiat ha tolto le tende.Come ultimo atto Hanno spogliato la Banca D' Italia per dargli tutti i soldi alle Banche private così aiuteranno le aziende. Anche Mortimer gli aveva dato 4 milardi della nostra tasca. Cosa hanno fatto? Li hanno investiti in azioni estere. Auguriamoci proprio che il detto non c'è il due senza il tre, questa volta non sia valido. Tanto non c'è rimedio, per un sinistrato è sempre e sarà colpa di ( B ).

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 13/02/2014 - 21:13

Spectrum dai !!! Di solito fai dei commenti che condivido, mettiamo che ti sei bevuto un grappino! Solo a parlare di Letta mi viene il prurito. Certo Renzi può apparire simpatico, comunicatore, come dice il proverbio: tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. Vediamo se sono solo parole o seguiranno i fatti.D' altra parte come dice Ferrara non c'erano tante soluzioni forse è il male peggiore. Che ne dicano i sinistri, con questi loro due governi è stata una tragedia . Sono lontani i ricordi in cui Silvio appariva sorridente assieme a Putin, a livello internazionale da sesta potenza industriale eravamo assieme alle Grandi nazioni, oggi siamo al 40° posto. Dall' 8,5 % di disoccupazione fisiologica come la Germania, siamo al 16 % . Le tasse lasciamo perdere, il costo della vita è raddoppiato e spero che i due cialtroni Molletta e Mortimer facciano le notti in bianco per i disoccupati e gli imprenditori che si sono suicidati. Anche la Fiat ha tolto le tende.Come ultimo atto Hanno spogliato la Banca D' Italia per dargli tutti i soldi alle Banche private così aiuteranno le aziende. Anche Mortimer gli aveva dato 4 milardi della nostra tasca. Cosa hanno fatto? Li hanno investiti in azioni estere. Auguriamoci proprio che il detto non c'è il due senza il tre, questa volta non sia valido. Tanto non c'è rimedio, per un sinistrato è sempre e sarà colpa di ( B ).

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 13/02/2014 - 21:14

ma italiani polastrelli che non siete altro, cosa credete che se Renzi va al potere cambi qualcosa in Italia? ILLUSI SIETE.Equilibrista, per me invece ci vorrebbe un prof. Barnard invece di cambiare i cuori dovrebbe cambiarvi le teste.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

Anonimo (non verificato)

INGVDI

Gio, 13/02/2014 - 21:19

Tanti commenti favorevoli a Renzi,persino cadaques. Poveri illusi, i cattocomunisti sono peggio dei comunisti. La loro maschera ben confezionata, il loro parlare di destra confonde i poveri di spirito dal pensiero debole. Renzi è sponsorizzato dal mondo delle banche, dai comunisti da salotto, gentaglia che ha portato alla rovina questo povero paese. Auguri!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 13/02/2014 - 21:42

E poi gli antidemocratici fascisti sarebbero i grillini. Eletti con elezioni anticostituzionali, presidente della repubblica per la prima volta rieletto, Bersani, eletto dal popolo, sostituito con letta, letta silurato da un sindaco neanche parlamentare con legittimazione di neanche 2 milioni di voti, questa è la vera democrazia.

Luigi Fassone

Gio, 13/02/2014 - 21:54

Ma come ? E il Parlamento,anche se ne combina di cotte e di crude,che ci starebbe a fare ? per me è...NEBBIA ASSOLUTA !

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

sardo

Gio, 13/02/2014 - 22:00

cambiano gli attori, ma la commedia che va in scena è sempre la stessa

rokko

Gio, 13/02/2014 - 22:07

Il Pd è il solito pollaio con mille galli; hanno vinto tre volte le elezioni negli ultimi 20 anni e non sono mai riusciti ad andare oltre i due anni di legislatura, e non hanno mai combinato nulla di buono. Dove trovino il coraggio di presentarsi ancora alle elezioni è un vero mistero.

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 13/02/2014 - 22:16

sempre piu´nella MERDA, nella speranza che almeno quest ce ne´sia per tutti, altri mantenuti che noi paghiamo,liquidazioni da urlo, soldi buttai a quatro ladri mafiosi delinquente e credo che il peggio debba ancora arrivare......facciamo queste elezioni d apaese democrático e non sovietiocubano

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 13/02/2014 - 22:29

renzi prendi lo stipendio da sindaco,sei sempre in giro, quando mai riesci a fare il mestire per il quale sei pagato? in un'altra nazione te lo scorderesti di essere pagato per cio che non fai. Ah dimenticavo nella vostra etica cattoprogressiscomunista sei un volpone un furbone, insomma un'esempio da seguire, altro che storie

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Gio, 13/02/2014 - 22:49

Renzi è proprio lo stereotipo del "politico" da quattro soldi, che dice una cosa, ma poi ne fa un'altra. Mi sembrava di ricordare che da oltre un mese pungolava Letta a fare di più, ma confermando che non voleva "trombarlo". E invece l'ha trombato! Eccome! Il fascino del potere, soprattutto per la gente che nella vita privata non ha mai combinato un cazzo, è irresistibile. Ha capito che, se non coglieva l'attimo, il tempo l'avrebbe logorato e l'ambizione di diventare Presidente del Consiglio ha prevalso su tutto. Speriamo che abbia almeno il pudore di non dire che l'ha fatto per il bene dell'Italia.

beale

Gio, 13/02/2014 - 23:26

almeno Mussolini organizzò la marcia su Roma per dare un tocco rivoluzionario alla conquista del potere.Questi peggio degli squadristi, in sfregio al parlamento, hanno dimissionato per via extraparlamentare Letta con la scusa della palude; e giù un alluvione di saliva da parte di tutti i media.Tutti hanno dimenticato di aver scassato la minchia con il "che fai mi cacci?" di Fini.Infine, Grasso ha a cuore il decoro del senato per l'affare Di Gregorio, ma con Boldrini non fa una grinza per l'oltraggio al parlamento da parte di un Renzi e della maggioranza del pd, alla faccia della Costituzione più bella.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 13/02/2014 - 23:37

Adesso mi interesserebbe se lo "SPREAD" vola come un otto volante a 500 Punti nei prossimi giorni, ora che non abbiamo nè un Premier e neanche un governo in carica. Nel CV di Letta nei ultimi 300 giorni vediamo come esperienza: veni vidi (non) vici! Venni, vidi,(non) vinsi!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 13/02/2014 - 23:45

Rassegnerà le dimissioni o andrà dal comunista suo compare a fare piagnistei per farsi riconfermare la poltrona?. STI COMUNISTI VOGLIONO TENERCI SENZA VOTO ADDIRITTURA FINO AL 2018. NON POTREMO VOTARE PER ALTRI 4 ANNI. IPOCRITI, SE NON E' UN COLPO DI STATO COME LO CHIAMATE? DEMOCRAZIA COMUNISTA?

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 14/02/2014 - 00:26

faranno un po di cinematografo per sviare il popolo riguardo il fatto che si tratta di un ovvio cambio di poltrone. Napolitano dira' che non acetta le dimmissioni, e riinviera' la decisione alle camere. Una volta sfiduciato sembrera' che abbia deciso tutto il parlamento ... resta chiaro che si tratta di regolamenti di conti interni al pd, e basta. Per l'italia sara' un danno, governi di sinistra, sempre nulli, vuoto cosmico.

robertino

Ven, 14/02/2014 - 01:14

Mi chiedo a questo punto....fino a quando ancora la Gente onesta e perbene si fara' prendere per i fondelli da questa casta criminale che tradisce continiumente la Patria e il suo popolo? Qui non si tratta piu' di destra sinistra o centro, o di Berlusconi, Renzi Napolitano o chicchessia. E' TUTTA, DAL PRIMO ALL'ULTIMO UNA GRAN MASSA DI DELINQUENTI (molto peggio di quelli che stanno nelle carceri)che andrebbero...e qui mi fermo!!! In altri tempi sarebbero stati fucilati in massa. Giustamente dico io. Il voto, sia a livello nazionale che locale non conta piu nemmeno un due di picche. Un'altro Governo senza elezioni....ma ci rendiamo REALMENTE CONTO che l'Italia sta scivolando verso una Dittatura vera e propria. Io oggi ho deciso di stracciare definitivamente la mia tessera elettorale...tanto non serve assolutamente a NIENTE (neanche per il WC). MAI PIU' UN VOTO A QUESTI FARABUTTI, NE A DESTRA NE A SINISTRA NE ALTROVE! Questa democrazia e' tutta una farsa, inesistente. L'Italia ormai e' arrivata a capolinea e in futuro sara' preda di potenze straniere. Ecco quello che ci aspetta.

Pitocco

Ven, 14/02/2014 - 01:35

Il colle ha deciso e la congrega massonica che lo governa pure, gli altri, i cani, leccano la bava del vecchio voltagabbana pur di avere una briciola di potere. Questo il gioco delle parti, ma già nel 2011 il vecchio fascista-massone-comunista e voltagabbana aveva sottolineato che ci sarebbero stati periodi bui "sopratutto per l'Italia" e in quell'occasione (il 150° anniversario dell'Unità d'0Italia a New York) nessun lecchino di giornalista ebbe l'ardire di chiedere lumi su quella frase. Ora lo stiamo scoprendo, anzi è iniziato dai colloqui tra i vari massoni della congrega (De Benedetti, Merkel, Camoron ecc.ecc.), il totale disfacimento della nazione Italia. Prima di attuarlo, è bene pensarci su, l'altro "fratello" di grembiulino, Eugenio Scalfari, propone una patrimoniale dai 70.000 euro in su tale che porti nelle casse dello stato (questo stato) parassita almeno 85/90 miliardi. Ma Letta scopre che a questi livelli di tassazione si rischia veramente la guerra civile, ma anche qui i bravi massoni che di guerre civile ne hanno un lungo elenco, sanno che gli italiani sono inaffidabili e ciò che è guerra per loro, domani vorrà dire compromesso "damoce 'na mano, va!". Il rito si compierà, saremo ultra-tassati, con buona pace per le banche (da notare come in questi ultimi tempi la nostra borsa sale-sale-sale-sale). I mastini della finanza, la mano economica della massoneria, ha già i dati in mano e sa che pantalone pagherà, volente o nolente. D'altronde si sappia, perché nessuno lo scrive a lettere cubitali che ogni anno per molti decenni dovremo pagare 50 miliardi all'Europa per il patto di stabilità europeo (MES).

michaelsanthers

Ven, 14/02/2014 - 02:16

provate a immaginare se tutto ciò fosse successo dall'altra parte,ad esempio un fitto che vince le primarie e opera come renzi con l'appoggio di re trombone,il putiferio, a parlare di colpo di stato,fascismo

Ritratto di komkill

komkill

Ven, 14/02/2014 - 04:17

Kompagni? Ci siete? Avete perso tutto, ve ne siete accorti??? Su, fatevi un bel pianto e prendetevi una bella purga, è arrivato Renzie che vi castiga! Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah!!!!!!!!!!!

Doc71

Ven, 14/02/2014 - 06:14

Ma chi czz e' sto Renzi?? Chi lo ha eletto? Ma in Italia bastano le primarie a 2 euro " in nero" di un Partito politico barzelletta ( come gli altri si intende) per creare dal nulla il nuovo Presidente del Consiglio. Tutti zitti tutti muti!! Il Re ormai in preda alla sua senilità riceve al Colle chiunque! Consultazioni di chi, per cosa? CHI VI HA ELETTI??? La Costituzione e' carta straccia! Per forza , chissà quanti di LORO l'hanno letta? Fanno quello che vogliono e credo si divertano anche molto nel prenderCi per i fondelli. Altro che Colpo di Stato . Lo Stato non esiste più!

soldellavvenire

Ven, 14/02/2014 - 07:20

mark 61 - confondere gli Eletti con i Nominati é una tattica della disinformazione: non dirmi che...

meverix

Ven, 14/02/2014 - 08:11

L'errore enorme che sta facendo Renzi è quello di non passare attraverso il voto (non potrà contare sui suoi fedelissimi in parlamento). A mio avviso, quelli che sta facendo cadere oggi gli si rivolteranno contro domani, quando siederà lui sul trono, e faranno di tutto per fargliela pagare. Nel frattempo l'Italia rimarrà nella palude, la situazione economica e sociale, già deleteria, diventerà drammatica, e il povero Renzi ci rimetterà le penne.

Ritratto di bussirino

bussirino

Ven, 14/02/2014 - 08:17

Programma per l’Italia di E. Letta molto chiaro. -Questo programma raggruppa tutti i contenuti programmatici della programmazione nazionale. -Un programma serio che si propone di svolgere e risolvere le problematiche di questo Paese. -Un programma dedicato esclusivamente alla risoluzione dei problemi posti dai comuni, province e regioni. -Sono stati riviste le problematiche che fino a ieri non hanno risolto i problemi e per questo si è voluto studiare un nuovo programma che scavalchi tutte le problematiche irrisolte del passato. -Avendo subito delle instabilità programmatiche nel passato si è voluto formulare un programma evitando problematiche irrisolte e che prevede nel futuro una vera programmazione che porta al superamento di programmi irrisolti. -Il Programma per l’Italia risolverà tutti i problemi degli italiani esaminando tutti i pro e i contro dell’insieme di vecchie problematiche formulando una vera programmazione che programmi tutti i programmi al fine di portare a compimento un programma vero e proprio onde evitare altre sofferenti ed irrisolte programmazione che portino l’Italia e gli italiani, fuori da pantano delle solite programmazioni che hanno saputo programmare programmi non programmabili per effetto della loro cattiva programmaticità. Insomma, un atto di svolta programmatica che riesca a programmare si, ma che riesca anche a portare a termine i programmi programmati. A Renzi chiediamo più chiarezza. Cesare da Fiorenzuola

nino47

Ven, 14/02/2014 - 08:19

Renzi, sara' l'uomo nuovo...ma il dna e' quello di sempre: dire al popolo oggi, quello che (non) si fara' domani:"a noi il governo staffetta non conviene"......

rockerduck

Ven, 14/02/2014 - 08:21

Da un elettore di Centrodestra. Cari amici di Centrodestra, tutto quello che sta accadendo è colpa vostra. Sarebbe bastato che un milione di voi, invece di rimanere a casa, fosse andato a votare l'ultima volta, e oggi le cose sarebbero diverse. Quindi non lamentatevi. Tenetevi Renzi, peggio di Letta non farà. E tenetevi Napolitano, visto che anche Berlusconi lo ha votato. Gli errori si pagano

Giampaolo Ferrari

Ven, 14/02/2014 - 08:46

##falso96## La nostra rovina sono gli idioti che hanno voluto far parte della comunita senza averne le condizioni.MORTADELLA AMATO te li ricordi quei due idioti,la colpa comunque è di chi li vota. Buona giornata,la speranza è l'ultima a morire.SPERIAMO.

soldellavvenire

Ven, 14/02/2014 - 10:10

già... chi glielo faceva fare? "voglio, posso, e quindi DEVO".

beale

Ven, 14/02/2014 - 10:11

e tutta la cagnara sulle preferenze? lunghe e dotte discettazioni sull'opportunità che i cittadini possano scegliere chi eleggere, in tutti i talk-show. Alla faccia!!! Altro che preferenze e riforma elettorale; il premier (extraparlamentare) è stato designato dalla direzione del pd.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 14/02/2014 - 11:51

Questa situazione politica è la realtà italiana è non se ne discute "Punto" il popolo ( ca. 2 Mil.le Primarie) sovrano lo ha votato. Maah neanche il GRANDE SERGIO LEONE "C'era una volta in America" lo avrebbe inventato un Film cosi Drammatico (da pagliacci) la attuale vita politica italiana!...Andiamo veramente bene!

nino47

Sab, 15/02/2014 - 09:55

@rockerduck: concordo in pieno. E non sarebbe cattiva idea togliere il certificato elettorale a chi non va a votare!