John T. Elson Addio al giornalista dell’inchiesta «Dio è morto?»

Il giornalista e scrittore statunitense John T. Elson, autore dell’articolo-inchiesta «Dio è morto?», esploso come una bomba nel dibattito culturale dopo la pubblicazione nel 1966 sul magazine Time, è morto all’età di 78 a New York. La notizia della scomparsa, che risale al 7 settembre scorso, è stata pubblicata ieri dal New York Times. L’8 aprile 1966, a pochi mesi dalla conclusione del Concilio Vaticano II e un biennio prima dello scoppio della contestazione giovanile, compariva nelle edicole di mezzo mondo un numero del Time destinato a fare epoca. La copertina riportava solo una lapidaria domanda in colore rosso: «Is God dead?». Il servizio coglieva correttamente, a livello di costume, un clima culturale diffuso alla metà degli anni ’60. Non solo «morte di Dio», infatti, ma anche, ricordava John T. Elson, «eclissi del sacro nella società industriale» e «fine della religione» erano fra gli slogan maggiormente diffusi nell’ambito della teologia cristiana occidentale, della sociologia religiosa e della stessa pubblicistica laica.

Commenti

Grazie per il tuo commento