L'ex concorrente accusa Trump: "Io lo respingevo, lui mi baciava"

L'ombra degli abusi sessuali torna ad abbattersi su Trump. Il racconto choc di Summer Zervos: "Mi toccò il seno e premette il suo corpo contro il mio..."

L'ombra degli abusi sessuali torna ad abbattersi su Donald Trump. Il presidente americano è stato citato in giudizio da una ex concorrente del reality show Apprentice, Summer Zervos, che lo scorso anno lo accusò di molestie sessuali. I legali della donna hanno chiesto che sia messa a disposizione tutta la documentazione relativa al caso della loro assistita e a quello di altre donne, almeno una decina, che hanno denunciato abusi da parte del capo della Casa Bianca. "Trump tentò di baciarmi - racconta la donna - mi toccò il seno e premette il suo corpo contro il mio, mentre gli ripetevo di smetterla e cercavo di respingere i suoi disgustosi approcci".

La richiesta è stata presentata nel marzo 2017, ma è giunta all'attenzione della corte solo lo scorso mese. Nell'ottobre del 2016, durante gli ultimi mesi della campagna elettorale per le presidenziali, la Summer aveva denunciato pubblicamente che nel 2007 il tycoon la aveva baciata sulla bocca due volte durante un pranzo di lavoro nel suo ufficio di New York. Mentre in un'altra occasione, in un hotel di Beverly Hills, oltre a baciarla aggressivamente, le aveva toccato anche il seno. In passato Trump ha già negato ogni accusa. "Per essere chiaro - aveva affermato - non l'ho mai incontrata in un albergo o accolta in modo inopportuno un decennio fa. Non sono una persona del genere e quella non è la mia condotta di vita. La Zervos, infatti, ha continuato a chiedermi aiuto. Lo scorso 14 aprile mi ha anche inviato una mail per chiedermi di visitare il suo ristorante in California".

Dietro le accuse della Zervos c'è uno dei legali più in vista degli Stati Uniti: Gloria Allfred. È lei che, come spiega il Corriere della Sera, ha messo insieme tutte le accusatrici di Trump per fare scacco matto alla Casa Bianca. Tra queste ci sono "Jessica Leeds, una manager che sostiene di essere stata molestata in aereo", Natasha Stoynoff, la giornalista di People che ha denunciato di essere stata palpeggiata dopo un'intervista nella residenza di Mar-a-Lago, l'istruttrice di yoga Karena Virginia e la receptionist della Trump Tower Rachel Crooks. Alle loro denunce si va ad aggiungere un audio che risale al 2005 e in cui Trump, non sapendo di essere registrato, diceva al conduttore di una trasmissione tivù: "Quando sei una star, le donne te lo lasciano fare. Puoi fare ogni cosa. Afferrale nelle parti intime, ovunque".

Secondo i difensori di Trump, le accuse sono "politicamente motivate" e la causa intentata dalla Zervos "non ha alcun merito legale". Per questo sperano che si possa chiudere rapidamente. Per i legali della donna, invece, "questo caso non concerne un dibattito politico, né la Zervos era un avversario politico o un commentatore politico ingaggiato dall'opposizione". "Trump - sostengono - ha usato la sua fama e il suo potere per abusare della nostra assistita una seconda volta".

Commenti

tonipier

Mar, 17/10/2017 - 10:20

" TUTTE QUESTE BUFALE LE TROVEREMO TUTTI I GIORNI" Bisogna fermare questo stupro incantevole, altrimenti potremmo dire che tutti i contatti sono stupri.

tonipier

Mar, 17/10/2017 - 10:21

"SI UN FEMMINISTA?" per non avermi passato quattro righi?.

ginobernard

Mar, 17/10/2017 - 10:22

"Trump - sostengono - ha usato la sua fama e il suo potere per abusare della nostra assistita una seconda volta". probabilmente vale anche il viceversa ... chissà quante donne frequentano uomini illustri e potenti per poi trarne benefici economici.

tonipier

Mar, 17/10/2017 - 10:23

" SEI DI SICURO UNA FEMMINISTA INCOMPETENTE IN MATERIA SESSUALE".

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mar, 17/10/2017 - 10:31

Eppure ci saranno beoti che credono a questa capra.

Leonardo46

Mar, 17/10/2017 - 10:34

Il tutto fa ridere..................

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 17/10/2017 - 10:38

quanto di pagano per dire queste invenzioni. Ho ci sono delle prove ???? Perché nel caso non vi siano delle Prove , la Signorina/ra dovra' essere chiamata in altro modo.

schiacciarayban

Mar, 17/10/2017 - 10:38

Chissà perchè queste si svegliano sempre 10 anni dopo... forse ai tempi le faceva comodo, altrimenti perchè non l'ha denuciato subito?

Demy

Mar, 17/10/2017 - 10:38

Dopo tanti ani si ricorda della presunta violenza subita? Lotta contro Trump e/o richiesta di risarcimento a 9 zeri?

steacanessa

Mar, 17/10/2017 - 10:39

Quante bimbe illibate!

Giorgio Colomba

Mar, 17/10/2017 - 10:39

Gli stonati gracchi dei dischi rotti dopo un po' stufano.

Libertà75

Mar, 17/10/2017 - 10:50

9 anni per denunciare un approccio sessuale non gradito?

Celcap

Mar, 17/10/2017 - 11:17

Cose già viste con tutti i presidenti. Poi c’è chi é stato beccato e chi no. Ricordiamo che la Lewinsky é stata beccata in ginocchio sotto il tavolo di Clinton. Certo che con una moglie come quella che ha Trump é difficile credere che abbia potuto confondersi con questa qui.

killerqueen

Mar, 17/10/2017 - 11:19

Un'altra a cui e' tornata la memoria proprio in questi giorni???? Mi vergogno che certe donne si comportino cosi.... quando i tempi hanno portato gia' via il ricordo di quanto e' successo! Come le galline..... chioccia una, chioccian tutte!!! Dovete avere coraggio e denunciare subito!!! Anche a costo di rimetterci la carriera.....

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 17/10/2017 - 11:21

Cosa non fanno certe tipe per un ...posto al sole..per fortuna che i muslims provvederanno a "REINQUADRARLE"!! :-)

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 17/10/2017 - 11:34

io che non credo alla befana ; come faccio a credere a questa "signora" ?

ex d.c.

Mar, 17/10/2017 - 12:25

Poveretta. Fa veramente pena!

gesmund@

Mar, 17/10/2017 - 14:00

Penso al povero Clinton che si faceva violentare dalla Lewinsky alla casa bianca...consenziente.

roberto.morici

Mar, 17/10/2017 - 14:01

@killerqueen. "...anche a costo di rimetterci la carriera"...Stai scherzando, vero?

edoardo11

Mar, 17/10/2017 - 15:04

Molti di quelli denunciati non sono stupri.C'era qualcuno con la pistola a minacciarle?Erano,moltissime,consenzienti perchè davano una cosa per averne un'altra.Altrimenti potevi scegliere di fare un'altro lavoro.

veromario

Mar, 17/10/2017 - 17:08

un branco di coccole all'arrembaggio.