I nuovi ed esclusivi trend dell’economia del benessere

La “sleep economy” è l’economia del benessere che include metodi alternativi per prendersi cura del corpo e della mente. Scopriamo i trend segnalati dal Global Wellness Institute per questo nuovo anno

Negli ultimi anni si sta sempre più diffondendo la “sleep economy” o economia del benessere.

Essa include tutti i metodi alternativi che consentono di migliorare la nostra esistenza e il tanto auspicato riposo notturno di qualità. Si stima che nel mondo si spendono ogni anni circa 432 miliardi di dollari per riposare meglio. Secondo il Global Wellness Institute, organizzazione statunitense che monitora le tendenze di palestre, club fitness, studio privati, personal trainer, industrie e clienti di tutto il mondo entro il 2024 la famigerata “sleep economy” raggiungerà la quota di circa 585 miliardi di dollari.

In futuro il business del benessere si prenderà cura soprattutto degli over 65. Saranno sempre più seguiti i bagni green nelle foreste, gli Onsen terapeutici, i monasteri buddisti per ritiri meditativi e piatti salutari come lo “shojin ryor”. È un piatto giapponese a base di verdure selvatiche stagionali dalle proprietà benefiche. Tra i nuovi trend della wellness si segnala la progettazione di robot anti-stress e anti-depressione che verranno inseriti negli ospedali e nei centri benessere. Gli esperti in materia dichiarano che si stanno sempre più diffondendo anche le analisi psicologiche virtuali che includono chatbot, robot e piattaforme di consulenza psicologica e terapia di coppia. Questi strumenti sono destinati ad aumentare sempre più nei prossimi anni perché garantiscono l’anonimato e si possono utilizzare in qualsiasi momento.

Di larga diffusione è anche la medicina energetica, olistica e alternativa che sfrutta a pieno il potenziale dei campi magnetici, delle luci e dei suoni per aumentare l’energia del corpo. Nella classifica dei trend del wellness si piazza al sesto posto il “wellness religioso” caratterizzato dai bootcamp Ramadam, il pilates cattolico, i ritiri wellness in luoghi cristiani. E per chi può permettersi un periodo di prolungato riposo dalla quotidianità vi è previsto un periodo sabbatico della durata di almeno 20 giorni, offerto nelle principali Spa, centri termali ed hotel di lusso. Per chi vuole avere figli sono stati creati i trattamenti per la salute riproduttiva. Comprendono meditazione, cibi salutari, attività fisica mirata, test per la fertilità connessi con App e smartphone Queste applicazioni includono la conta della riserva ovarica e il potenziale congelamento ovuli. Si stima che quest’ultimo crescerà del 25% nei prossimi due anni.

Tra i trend del wellness 2020 del Global Wellness Institute infine non può mancare la musica. Dalla musico-terapia al suono del Gong per calmare l’ansia, dalle tracce musicali per sessioni di mega-meditazione fino alla musica di precisione con l’aiuto di nuove tecnologie applicate vi è una vasta scelta per concedersi una pausa di relax per corpo e mente.

Commenti
Ritratto di computerinside

computerinside

Sab, 01/02/2020 - 10:55

Scrivere direttamente economia del benessere non era meglio? Scrivere tendenza invece di trend non era meglio? Sparatevi! State distruggendo la nostra meravigliosa lingua italiana. L'invasione di stranieri distrugge la nostra cultura ma l'invasione di fonemi anglosassoni distrugge al pari la nostra cultura.Almeno voi di un giornale di certe tendenze politiche dovreste capirlo. Italia agli italiani. Italiano agli italiani.