Maradona troppo volgare E' nel mirino della Fifa

L'annuncio di Blatter, numero uno della federazione internazionale: procedimento disciplinare contro il Pibe. Il tecnico aveva insultato a ripetizione giornalisti (il video) dopo il successo sull'Uruguay

Maradona troppo volgare 
E' nel mirino della Fifa

Buenos Aires - La Fifa ha avviato un procedimento disciplinare contro Diego Armando Maradona per le volgarità pronunciate dal ct della nazionale argentina nella conferenza stampa seguita al match vinto per 1-0 mercoledì a Montevideo contro l’Uruguay. Lo ha annunciato oggi il presidente della Fifa, Joseph Blatter. Grazie alla vittoria ottenuta nell’ultima giornata delle qualificazioni ai Mondiali di Sudafrica 2010 la nazionale argentina, pesantemente criticata in patria per il gioco ed i risultati deludenti, ha ottenuto l’accesso diretto alla fase finale della Coppa del Mondo.

Blatter "Non abbiamo altra scelta che aprire un procedimento disciplinare contro il ct dell’Argentina" ha detto Blatter al Cairo, dove oggi assisterà alla finale del Mondiale Under 20 fra Brasile e Ghana. "Come presidente della Fifa è mio dovere affidare il caso alla commissione disciplinare" ha aggiunto il dirigente svizzero. Dopo aver ottenuto contro l’Uruguay la qualificazione ai Mondiali del Sudafrica, Maradona si è lasciato andare a un duro sfogo in conferenza stampa. Il Pibe de oro si è rivolto ai giornalisti dicendo: "E ora succh...potete anche continuare a succh...". Il ct della Seleccion si è scusato il giorno dopo intervenendo a una radio argentina.

Commenti