Bella Estate al parco Lambro: in scena anche i comici di Zelig

Le danze sono aperte. Liscio, latino-americano e perché no qualche passo moderno. E per i più bravi c’è in palio anche una coppa. La seconda edizione della «Bella Estate» al Parco Lambro è questo e altro.
Partita ieri, durerà fino al 19 agosto. Ogni giorno offrirà gratuitamente intrattenimento a bambini e adulti dalle 16 alle 24. A organizzarla è l’assessorato alle Aree Cittadine, in collaborazione con il consiglio di zona 3 e Cantamilano. Il programma è già delineato: si parte con due ore di animazione per i bimbi, poi uno spettacolo comico in prima serata con volti noti della tv (Stefano Chiodaroli, il panettiere di Colorado Café e Pino Campagna, il papà ultras di Zelig su tutti) e dalle 22 in poi ci si scatena in pista.
«Vogliamo offrire attività ricreative a chi è costretto a rimanere in città - dice l’assessore Andrea Mascaretti -. Milano è bella anche d’estate, non a caso il Comune si è impegnato per coinvolgere commercianti, volontari e associazioni in diverse iniziative. “Bella Estate” è una di queste: ci aspettiamo una grandissima affluenza, come d’altronde già successo lo scorso anno».
Che in questa stagione i milanesi siano meno vacanzieri del solito lo conferma proprio l’assessore. «Ho parlato con diversi tour operator che agiscono in zone tradizionalmente frequentate dai milanesi e mi dicono che il tutto esaurito di una volta è oggi una chimera». Ecco perché il Comune ha fatto sforzi enormi per ampliare al massimo l’offerta in queste settimane agostane. «Non escludo di preparare qualcosa di speciale anche per la fine del mese - annuncia l’assessore -. Punto soprattutto a sfruttare i parchi. Ma serve la collaborazione dei privati perché tutto riesca al meglio. Grazie alla partnership con Cantamilano, per esempio, “Bella Estate” è costata ai milanesi solo 20mila euro».
Tornando proprio al Parco Lambro, Mascaretti promette di presenziare alla serata di Ferragosto. Potrà così premiare i vincitori della gara di ballo in programma proprio per il 15 sera. «Nei giorni precedenti saranno selezionate le dodici coppie che meglio si comporteranno in pista. E a Ferragosto ci sarà la finale. Oltre alla coppa, per i vincitori è prevista una particolare menzione sul sito del Comune con tanto di foto celebrativa». La festa dell’Assunta sarà l’occasione anche per visitare chi in città non se la passa bene. Mascaretti pranzerà alla mensa dei poveri e prima di rilassarsi al Parco Lambro farà visita ai ricoverati negli ospedali cittadini. Un tour de force che lo terrà lontano dalla famiglia in vacanza in Romagna. E pensare che in Riviera Adriatica lo attendeva una mega-tombolata in spiaggia.

Commenti