Formazione, premiati i vincitori del Milesi Talent

Il contest ha interessato gli studenti del Polo Formativo Legno Arredo impegnati a progettare e costruire un oggetto sul tema “Cucina BIO sostenibile 4.0”. In giuria lo chef Davide Oldani, Cristiana Messina, trade marketing manager di Flou e Marva Griffin, fondatrice del Salone Satellite

Formazione, premiati i vincitori del Milesi Talent

Un anno di percorso didattico e formativo, poi la premiazione dei vincitori del Milesi Talent, il contest che ha coinvolto gli studenti del Polo Formativo Legno Arredo nella progettazione e costruzione di un oggetto sul tema “Cucina BIO sostenibile 4.0”, rivestito con le vernici Milesi, marchio del Gruppo multinazionale Ivm, fra i più grandi ed importanti in Europa e nel mondo specializzati in vernici per legno distribuiti in oltre 100 paesi.

L’iniziativa rientra nell’impegno dell’azienda a sostegno della formazione professionale di alto livello, con l’obiettivo di favorire il dialogo e la collaborazione tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Dal 2013 il Polo Formativo LegnoArredo è un’eccellenza che prepara i giovani a trovare lavoro in uno dei più importanti sistemi produttivi territoriali italiani, la Brianza.

La cerimonia di premiazione del contest si è svolta giovedì 13 maggio nella Sala Polifunzionale del Polo: a valutare i progetti dei ragazzi, decretando il vincitore finale, è stata una speciale giuria formata dallo chef Davide Oldani, che di recente si è aggiudicato la stella verde per la sostenibilità e la lotta agli sprechi, Cristiana Messina, trade marketing manager e trainer di Flou e Marva Griffin, fondatrice del Salone Satellite.

Ad aggiudicarsi il primo posto è stato il progetto “Pastamanator”, un attrezzo in legno di olmo e faggio per fare la pasta fresca in casa, che ha colpito i giudici per creatività, funzionalità ed estetica. Il progetto vincitore sarà esposto nella Showroom Milesi presso la sede di Parona (Pavia). I progetti in gara sono nati dalla collaborazione tra gli studenti della classe di progettazione, che hanno ideato gli oggetti, e quelli dell’indirizzo Operatori del Legno, che li hanno materialmente realizzati nel laboratorio del Polo Formativo.

“Questa giornata rappresenta il coronamento di una collaborazione, quella tra Milesi e il Polo Formativo, che da diversi anni ci porta ad affiancare i ragazzi nel loro percorso di formazione didattica e professionale – ha detto Federica Teso, vice presidente di Ivm Group -. Siamo orgogliosi di mettere il nostro know how al servizio dei futuri professionisti del settore del mobile e del legno perché crediamo fortemente nella collaborazione tra mondo della formazione e imprese”.