L'INIZIATIVA A MONZA Via alle «Pulizie di primavera»: i volontari raccolgono 7 tonnellate di rifiuti

Sette tonnellate di rifiuti raccolti, di cui il 40% ingombranti. Circa 2.400 tra arbusti, fiori e piccole piante messe a dimora. Più di una tonnellata di vernici e tempere utilizzate per ripulire da scritte e scarabocchi centinaia di metri di muri esterni di edifici pubblici verniciati e ripuliti da scritte e scarabocchi, analoghe operazioni di tinteggiatura per un totale stimato di alcune centinaia di metri quadri in aule e negli spazi comuni di plessi scolastici comunali. Sono questi i risultati più importanti raggiunti al termine della seconda edizione delle «Pulizie di Primavera», manifestazione di volontariato civico promossa e organizzata dal Comune di Monza, che si è svolta ieri.
Rispetto all'anno scorso sono aumentati e non di poco i partcepianti e le aree in cui si sono concentrate le iniziative. Quest'anno sono stati più di 2.150 i cittadini che hanno risposto all'appello partecipando a iniziative in circa 80 aree cittadine: l'anno scorso furono 1.500, in 52 luoghi della città.

Commenti