Nasconde droga nelle uova di Pasqua: pusher in manette

Nascondeva le dosi di droga negli involucri delle sorprese degli ovetti di cioccolato e poi le mescolava agli originali per portarli dai clienti, incrociati per la strada come in una staffetta.
Erano alcune settimane che numerosi automobilisti pendolari del vimercatese (Monza), telefonavano ai carabinieri segnalando un anomalo aumento del traffico di auto in una stradina secondaria, alle spalle di Oreno e che collega Arcore e Vimercate. Le segnalazioni ai militari di Vimercate danno il via a una serie di servizi di osservazione. In pochi giorni si scopre così l'arcano motivo dei rallentamenti sospetti sull'arteria: uno spacciatore. Il pusher, appostato in macchina a lato strada con le quattro frecce, aspettava il passaggio del cliente che rallentava, gli passava il denaro per la dose, si prendeva un ovetto di plastica vero e proprio (con relativa «sorpresa») e se ne andava. Nella notte tra venerdì e sabato i carabinieri di Vimercate hanno organizzato così l'arresto. Alle 20.3030 G.F., 24enne residente ad Arcore e pregiudicato, è stato colto in flagranza mentre vendeva una dose di hashish. Sulla sua auto i militari hanno trovato hashish suddiviso in dosi, celate negli ovetti di plastica mischiati agli originali, pronti per la vendita. Nel suo appartamento hanno rinvenuto oltre 21 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Il giovane spacciatore «pasquale» è stato arrestato per detenzione di droga ai fini dello spaccio ed accompagnato nel carcere di Monza.

Commenti