Le telecamere antismog di Area B: quartiere Feltre rischio intasamento

Mozione urgente di Fi. E da oggi revocati i divieti agli Euro 4

Rischio caos nel Quartiere Feltre. A lanciare l'allarme - collegato alla prossima attivazione delle telecamere antismog di Area B, dal 25 febbraio - sono il capogruppo di Forza Italia nel Municipio 3 Marco Cagnolati e il vicecapogruppo in Comune Alessandro De Chirico. «Nelle scorse settimane - riferisce Cagnolati - la direzione Mobilità del Comune ha inviato al Municipio una bozza di quelli che sarebbero stati i confini della contestata Area B attraverso cui l'Amministrazione si prefiggerebbe l'obiettivo di ridurre le emissioni atmosferiche da traffico complessivamente di circa 25 tonnellate di Pm10 allo scarico e da 900 a 1.500 tonnellate di ossidi di azoto dal 2019 al 2021». I divieti alle auto a benzina euro 0 e ai diesel fino a euro 3 vengono contestati dal centrodestra, sostenendo che i disagi subiti da cittadini e pendolari non saranno nemmeno compensati da miglioramenti efficaci sulla qualità dell'aria. Da subito, attacca Cagnolati - abbiamo contestato il posizionamento delle telecamere in via Feltre e limitrofe. La proposta trasformerebbe via Passo Rolle, una delle principali strade residenziali e a bassa percorrenza del Quartiere Feltre, nella principale arteria di fuga per i veicoli che non volessero o non fossero autorizzati ad entrare all'interno dell'Area B». La preoccupazione dei residenti raccolta da Forza Italia è che si corra «il fondato rischio di triplicare il volume di traffico attuale, rendendo il Quartiere Feltre, uno dei principali polmoni verdi della nostra città assieme al vicino Parco Lambro, nella principale zona di interscambio, parcheggio e transito auto per chi si rifiutasse o non potesse accedere ad Area B». Richieste che finora sono rimaste inascoltate. Ancora una volta, attacca De Chirico, « la giunta Sala dimostra d'infischiarsene del parere contrario della zona. Area B è un'imposizione a residenti, ambulanti, turnisti e a tutte quelle persone che non possono permettersi di cambiare l'auto». Fi presenterà in Municipio una mozione urgente, paradossalmente le telecamere antismog «rischiano di congestionare il traffico nel quartiere e aumentare l'inquinamento».

E a proposito di aria, il Pm10 è rientrato ai livelli di guardia quindi da oggi è revocato il blocco dei veicoli diesel Euro 4 scattato venerdì.

ChiCa

Commenti