In moschea annunciò l'attacco alla chiesa. Ma nessuno fermò il jihadista

Adel Khermiche provò due volte a raggiungere la Siria. Incarcerato, è stato subito liberato. Due mesi fa, uscendo dalla moschea, confidò ai parenti: "Voglio attaccare una chiesa". Ma nessuno lo denunciò

Come troppo spesso accade quando si ha a che fare con gli attacchi in Francia, uno dei jihadisti che hanno sgozzato padre Jacques Hamel era ben noto alle forze di intelligence. Si tratta di Adel Khermiche, un 19enne franco-algerino che aveva scontato un anno di prigione ed era stato rimesso in libertà il 22 marzo del 2016. Ma quel che è peggio è che, in passato, il terrorista aveva detto ai suoi familiari che avrebbe colpito una chiesa. Lo ha fatto all'uscita della moschea. E nessuno lo ha mai fermato.

Nel 2015, per ben due volte, Adel Khermiche aveva cercato di arruolarsi tra i tagliagole dello Stato islamico in Siria. La prima volta era passato da Monaca, ma non aveva avuto successo. La seconda volta, invece, era stato passato dall'aeroporto di Ginevra, ma era stato fermato alla frontiera turca. Rinchiuso per qualche giorno nella prigione di Champ-Dollon, era poi stato estradato in Francia. All’uscita di prigione, un giudice lo aveva messo in libertà vigilata con il braccialetto elettronico. Poteva, insomma, uscire di casa ogni giorno, ma a orari limitati (dalle 8.30 alle 12.30). Dopo la carcerazione, la procura nazionale anti terrorismo avrebbe addirittura impugnato il provvedimento, ma senza alcun successo. Non solo. Adel Khermiche era noto agli inquirenti francesi come un "velleitario del jihad", cioè come fanatico con ambizioni radicali ma senza un’effettiva capacità di realizzarle. Ma la realtà ha dimostrato il contrario.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Khermiche era da tempo ossessionato dall'idea di compiere quello che oggi è diventato realtà. Due mesi fa avrebbe infatti comunicato a un parente: "Attaccherò una chiesa". È stato l'uomo, le cui generalità sono state mantenute riservate, a riferirlo all'emittente radiofonica Rtl. "Non sono sorpreso per quello che è successo, me ne parlava tutto il tempo - ha dichiarato - parlava dell'islam, e sosteneva che avrebbe fatto cose del genere. Sul Corano della Mecca, posso assicurarlo". Adel Khermiche si confidò col parente un paio di mesi fa, uscendo dalla moschea. "Stavamo andando a casa di mia madre - ha confessato l'uomo - e io non gli ho creduto". Non è stato l'unico a minimizzare. "Tutti sapevano della sua radicalizzazione", fanno sapere gli inquirenti. Secondo la madre il percorso di radicalizzazione era iniziato dopo gli attacchi alla redazione di Charlie Hebdo. Eppure nessuno lo ha denunciato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Pelican 49

Mar, 26/07/2016 - 21:15

Lo ripeto da mesi, individuato un terrorista, vanno incarcerati tutti i parenti ed i conoscenti islamici, sono tutti conniventi. Tra qualche mese, se non si prendono provvedimenti seri in tutta l'Europa, gli straccioni islamici scenderanno in piazza a festeggiare dopo ogni attentato!

Pelican 49

Mar, 26/07/2016 - 21:21

Arrestare tutta la famiglia e chiudere le moschee. Tutte.

Pelican 49

Mar, 26/07/2016 - 21:26

Lo ripeto da mesi, individuato un terrorista, vanno arrestati tutti i suoi frequentati, amici e parenti di ogni ordine e grado. Incarcerati senza processo, come faceva Bush. Se l'Europa non prende provvedimenti seri, lasciando perdere le chiacchiere di Hollande, tra qualche mese vedremo gli straccioni islamici festeggiare in piazza, dopo ogni attentato.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 26/07/2016 - 21:46

I francesi sono un branco di incompetenti calabraghe. Altro che efficienza francese, questi son peggio degli africani e stupidi come capre.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 26/07/2016 - 21:47

Aveva la depressione, è un malato di mente, non è un terrorista islamico. Liberté Égalité Fraternité. "Orba di tanto spiro, così percossa e attonita la Francia sta"

Linucs

Mar, 26/07/2016 - 21:49

"Franco-" un cxxxo. Si dice "scimmietta".

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 26/07/2016 - 21:53

(post 2)Posterò il seguente commento tra quelli di tutti gli articoli che leggerò: «Cosa non è piaciuto ai moderatori il nome utente con la foglia di fico? Capisco un nomignolo così… creativo! “@ crixxxxxxxrasta (Lun, 25/07/2016 - 14:08) –. Discriminazione contro i «paesi europei e i suoi abitanti», ma anche carneficine di «crociati» che non pare ti disturbino, nascono dall’odio di questa UE per le sue radici cristiane. Tu, visto il tuo nomignolo, sei complice nelle cose di cui ti lamenti. È positivo che la bestemmia in Europa non sia più perseguibile come reato. È DISCRIMINAZIONE, però, che lo sia la «blasphemia», che indica con termine latino la bestemmia contro Allah, Maometto ecc. Vorrei che anche in questo forum ci fosse quel minimo di rispetto reciproco per non offendere a vicenda i nostri sentimenti più profondi. HAI DALLA TUA ANCHE I MODERATORI: CESTINANO ESPRESSIONI E PAROLE MOLTO MENO OFFENSIVE, MA ACCETTANO IL TUO NOMIGNOLO”».

Linucs

Mar, 26/07/2016 - 21:54

Questi mocciosetti islamici sorridenti andrebbero un po' messi in riga con le cattive, tipo campo di lavoro, all'aria aperta.

Amazigh

Mar, 26/07/2016 - 22:00

Pelican 49: se lo ripete da mesi non ha attenuanti, quello che suggerisce é proprio quel che vuole chi manovra questi teenager "usa e getta" che finiscono sempre morti per non rivelare chi li ha arruolati. Teste malate vogliono la guerra civile in €landia per potere creare un nuovo mostro totalitario. Con la sua poca luciditá fá il loro gioco.

uberalles

Mar, 26/07/2016 - 22:02

Come al solito, nella moschea lo sapevano, ma si sono guardati bene dal denunciare questo farabutto esaltato; sono anche convinto del fatto che, una volta compiuto l'assassinio, i frequentatori della moschea sono contenti in cuor loro per il successo. Presto, di questo passo, faranno anche il corteo per celebrare il "successo", tanto i nostri governanti se ne impippano, basta che arrivino i soldi per l'asilo dei migranti, vxxxxxxxxo agli Italiani veri, chi se ne frega se li sgozzano...

MgK457

Mar, 26/07/2016 - 22:05

MALEDETTI INFEDELI MUSULMANI ASSASSINI: BESTIE.

alby118

Mar, 26/07/2016 - 22:11

Ma che cervello volete che ci sia in quella piccola scatola cranica da maialino mussulmano ??

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Mar, 26/07/2016 - 22:19

Le moschee vanno chiuse perché un movimento religioso non deve essere una base di reclutamento di terroristi. Le famiglie vanno cacciate perché è l'unico modo per garantire un minimo di ordine..soprattutto per quelli che rimangono, ma se non altro per il rispetto di coloro che il diritto alla vita se lo vedono portare via! Sono arrabbiato e schifato! Bastaaaa! Cosa racconteremo ai nostri figli? Che ci siamo fatti straincul.....da queste bestie? Facciamola finita!

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 26/07/2016 - 22:22

si permettono di parlarne perchè sanno che c'è un tacito consenso fra di loro, interpretano alla lettera il loro libro sacro che non tollera altre religioni.....e allora è giusto aprire le porte nei confronti di chi ci odia o non ci tollera?....1000 uomini o forse piu' che molestano le donne di colonia non sono 4 squilibrati, sono la prova che se possono, sfregiano in massa la nostra cultura il nostro modo di vivere e di credere.

Ritratto di ezekiel

Anonimo (non verificato)

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 26/07/2016 - 22:24

"La Giornata Mondiale della Gioventù potrà essere una risposta alla violenza che sta dilaniando l'Europa..." Con questo titolo demenziale qualche rotocalco apre al viaggio di Bergoglio in Polonia. Volessero tornare al vecchio e stantìo "mettete i fiori nei vostri cannoni"?!? Oppure all'evangelico "porgi l'altra guancia"?!? La vogliono capire che questa è una guerra spietata che per essere vinta deve essere portata nel cuore dell'islam? La Mecca, Dubai, Ryad, Qatar e EAU devono diventare luoghi insicuri per gli islamici così come Parigi, Nizza, Rouen, Bruxelles e Monaco lo sono diventati per noi europei. Fate provare loro cosa vuol dire mettersi contro la Civiltà, bombardateli a sangue, e poi quando si saranno calmati, richiamando le schegge impazzite a cui hanno impiantato un chip di autodistruzione nel cervello, se ne parla!

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 26/07/2016 - 22:30

visto che i nostri governanti sono nostri nemici, difendiamoci non assumendo piu' nessun islamico, se non hanno il lavoro se ne vanno da soli, solo gli imprenditori possono salvare questa europa governata da idioti.

Anonimo (non verificato)

seccatissimo

Mar, 26/07/2016 - 22:49

Via tutti i musulmani dall'Europa! Blocco all'ingresso in Europa da parte dei musulmani!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mar, 26/07/2016 - 23:19

La Francia è peggio dell'Italia.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mar, 26/07/2016 - 23:25

a cape code. Guardi che le capre si offendono. Gli animalisti hanno deciso di denunciare Sgarbi per l'uso che fa del termine "capra". In ogni caso la capra è uno degli animali più intelligenti: sicuramente più di Hollande!

salvofranco

Mar, 26/07/2016 - 23:31

#perigo,22:24 - Il problema, prima di loro, sono quelli che ce li servono a domicilio dopo averli prelevati sotto le coste libiche. Così funziona, ed è perfettamente inutile suggerire soluzioni: il business del clandestino è troppo grosso per mollare l'osso. Quando la situazione andrà fuori controllo, quei mascalzoni traditori - destri e sinistri - saranno già lontani dall'Italia col malloppo. E resteremo solo noi a farci scannare come capretti se non saremo in grado di difenderci da soli. Questo ci aspetta se non ci ribelliamo ORA!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 27/07/2016 - 00:03

Ma questo dove li trovava i soldi per andare a Zurigo o a Monaco a comperare un biglietto aereo???Ma sono diventati TUTTI cosi IGNORANTI i Francesi con i quali ho lavorato fino a 17 anni fa!!!! Un anno di Galera ad un FOREING FIGHTER!!!Meno male che in Italia invece ancora NON hanno iniziato a prenderli, perchè con il S/governo che avete gli commineranno si e no 2 giorni!!!!lol lol.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 27/07/2016 - 00:08

Dopo tutto quello che sta succedendo ci sono ancora persone che si meravigliano che "NESSUNO FERMÒ IL JIHADISTA". Come si fa ad essere così duri di cranio? COME SI FA A NON AVER ANCORA CAPITO CHE È IL CORANO A DETTARE LE REGOLE DELL'ASSASSINIO DEGLI INFEDELI? CIOÉ NOI?

Linucs

Mer, 27/07/2016 - 02:50

E' veramente una scimmietta con il musetto da selfie. Bisognerebbe analizzare i selfie pubblicati su Facebook, con l'ausilio dell'algoritmo di Lombroso, per arrestare preventivamente tutte queste bestie.

rossini

Mer, 27/07/2016 - 07:25

La verità è che non esiste un Islam moderato. Gli altri musulmani, quando un loro "fratello" commette un atto di terrorismo, esultano nel loro cuore sono solidali con lui nel 99% dei casi non si riesce neanche a ottenere una dichiarazione di condanna. Ad una domanda rispondono con un'altra domanda e magari ti dicono "cosa sono 70 morti quando noi ne subiamo ogni giorno centinaia e centinaia"? Con un particolare, però, i musulmani si scannano fra di loro e vorrebbero dare la colpa a noi.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 27/07/2016 - 07:39

COmplimenti al magistrato che lo ha lasciato libero con il braccialetto alla caviglia. Istituzione di tribula speciali sotto l'egida del ministero della difesa per la lotta contro i terroristi perchè di attacco militare si tratta. Esecuzioni capitali con la ghigliottina . All'Isis piacciano le teste mozzate la Francia ha un alunga tradizione la riguardo. Gli arabi e gli islamici capiscono molto bene la legge del taglione il codice napoleonico non fà per loro .

pavarotti

Mer, 27/07/2016 - 07:48

viva i giudici di tout le monde. Ma che ci stanno a fare?????

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 27/07/2016 - 07:51

i francesi se lo hanno cercato ci voleva la ghigliottina altro che braccialetto elettronico.Penso che presto ritornerà in vigore.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 27/07/2016 - 08:19

E' evidente che i capi di governo europei sono incapaci, se non addirittura complici, di questo terribile stato di cose; sperare in una soluzione da parte loro è tempo sprecato, mentre invece non c'è proprio tempo da perdere. Il mio auspicio è che formazioni popolari di giovani decisi prendano efficaci iniziative di riscossa e, contagiando il continente, accendano un fuoco purificatore. Se qualcuno ha l'ardire di accendere la miccia la deflagrazione è garantita. In tal caso anche con i miei 72 anni ci vorrò essere.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 27/07/2016 - 08:37

Perchè la Francia non aziona la Legione Straniera, con libertà assoluta di scelte tattiche e strategiche? E poi dobbiamo tutti imparare da Israele la cultura della sicurezza. Tutti noi dovremmo essere armati e uniti in gruppi di azione partigiana: distruggere le loro case, deportarli in paesi sicuri, condannarli a pene irredimibili.

orso bruno

Mer, 27/07/2016 - 08:46

Amici e parenti sapevano.......Alla faccia degli imbecilli che ragliano auspicando un intervento dell'Islam moderato per far ragionare gli assassini.

lento

Mer, 27/07/2016 - 08:48

In Europa non siamo neanche capaci di fare prevenzione....Come potremmo mai fare una guerra contro i pazzi islamici? Ci tocchera' solo subire !

egenna

Mer, 27/07/2016 - 09:09

Resi imbecilli fin da piccoli... Cordiali saluti

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 27/07/2016 - 09:48

Nessuno ha detto niente? Se sono tutti complici, perchè avrebbero dovuto dire qualche cosa, anzi... Se vedo bene, non vedo nessun "sugaman" che si tira fuori da queste gesta, sbaglio?

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 27/07/2016 - 10:48

Ieri sera a Radio 24 c'era una giornalista dell'Ansa, che diceva di essere sul posto e il suo commento (boldriniano) era che i due assassini erano "ragazzi normali che non diano problemi" E' normale essere un pregiudicato?

hectorre

Mer, 27/07/2016 - 11:07

è la stessa pagliacciata che viene utilizzata per gli stalcker....vengono segnalati,denunciati e rilasciati....poi quando passano dalle parole ai fatti è troppo tardi..........in questo caso è ancora piu grave la responsabilità dei giudici, chiunque abbia contatti o ineggi al terrorismo dev'essere incarcerato....da noi rischi la galera se esalti il fascismo, morto e sepolto 70 anni fa!!!!!!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 27/07/2016 - 11:16

Che la Francia abbia dimostrato quanto è incapace di fermare certi soggetti è noto. Ora però bisogna fare un altro passo, chiedere alla comunità islamica di collaborare, stop a questa omertà. Piuttosto direi ai sigg. IMAM, se succede ancora qualcosa il culto islamico è proibito in tutta la nazione. STOP.

onurb

Mer, 27/07/2016 - 15:00

E' la dimostrazione più evidente e significativa che l'islam moderato è come l'araba fenice che, in base alla testimonianza del Metastasio, vi sia, ciascun lo dice; dove sia, nessun lo sa. Con buona pace delle Malpezzi, delle Castaldini, dei Librandi, dei Romano e dei Karaboue che ogni sera cercano di convincerci della sua esistenza.