Babbo Natale ruba in banca per dare i soldi ai passanti

Un po’ come Robin Hood il babbo natale americano che ha elargito soldi, non suoi, a chi incontrava per strada, al grido di “Buon Natale”

Strana notizia quella arrivata dagli Stati Uniti dove un uomo di 65 anni, David Wayne Oliver, ha prima rapinato una banca armato di pistola, e poi ha lanciato i soldi ai passanti. I testimoni hanno riconosciuto senza ombra di dubbio il ladro: era Babbo Natale. O almeno ne aveva le sembianze. La barba bianca in effetti c’era, da quello che si può vedere dalle fotografie della polizia. Gli agenti sono riusciti ad arrestare l’uomo in una caffetteria poco lontana da dove è avvenuto il singolare colpo. Hanno infatti trovato il rapinatore seduto a un tavolino. Sembra quasi che stesse aspettando i poliziotti per essere portato in carcere.

La rapina di Babbo Natale

Secondo quanto emerso, la rapina sarebbe avvenuta lunedì 23 dicembre in una filiale della Academy Bank a Colorado Springs, nella contea di El Paso, negli Stati Uniti. Solo oggi è stata però diffusa la notizia dai media, forse hanno voluto aspettare lo spirito natalizio. David Wayne Oliver, 65enne con la barba bianca, è entrato in banca armato di pistola, o almeno questo è quello che avrebbe detto durante la rapina, minacciando i dipendenti di consegnargli i soldi. Appena agguantato il bottino, ha guadagnato l’uscita dandosela a gambe. Durante la fuga però avrebbe iniziato a lanciare i soldi appena intascati a tutti coloro che incontrava sul suo tragitto, al grido di “Merry Christmas”. Un testimone ha raccontato all’emittente locale Kktv 11 News: “Ha iniziato a tirare fuori i soldi dalla borsa e a dire Buon Natale”.

Seduto in caffetteria aspettava gli agenti

Poco dopo però Babbo Natale è stato rintracciato e arrestato mentre si trovava seduto in una caffetteria della catena Starbucks, senza opporre resistenza agli agenti che lo hanno fermato. Un testimone avrebbe asserito che il 56enne si trovava seduto comodamente ai tavolini dello Starbucks, in attesa che arrivassero a prenderlo. Non male come pubblicità per la nota catena di caffetterie americane che può vantare un cliente d’eccezione. L’uomo è stato quindi portato via e in seguito identificato dalla polizia. Secondo quanto riportato dai media americani, alcuni beneficiari del regalo lo avrebbero restituito alle forze dell’ordine e di conseguenza alla banca rapinata poco prima. Molti invece avrebbero pensato di tenerselo per sé. Secondo le stime della polizia all’appello mancherebbero ancora migliaia di dollari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Divoll

Mer, 25/12/2019 - 17:11

Sembra un film...

anita_mueller

Mer, 25/12/2019 - 18:09

A mio onesto avviso, dovrebbero dargli un premio poiché le banche e i banchieri (col signoraggio primario e secondario) sono i più grandi parassiti e criminali del mondo!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 25/12/2019 - 19:07

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP E' lui !!! STOP E' un simbolo !!! STOP Il simbolo del Sogno Americano !!! STOP David Wayne Oliver è l'America !!! STOP Onefirsttwo è con lui !!! STOP E ricordate : Una volta c'era Dracula , oggi c'è Giuseppi , il Cuonta mxxxxxate !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhh

sparviero51

Mer, 25/12/2019 - 21:06

UN GRANDE !!!

seccatissimo

Gio, 26/12/2019 - 01:40

Come si può qui constatare i matti non ci sono solo in Italia, ma ne è pieno il mondo!