Il chirurgo che odia l'Obamacare ministro alla Sanità di Trump

Contrario alla riforma dell'amministrazione uscente, è lui l'uomo di Trump

Il chirurgo che odia l'Obamacare ministro alla Sanità di Trump

Con il presidente eletto Trump condivide il disprezzo per l'Obamacare, la riforma sanitaria voluta dall'amministrazione precedente e che il nuovo inquilino della Casa Bianca ora intende riformare. È Tom Price l'uomo che occuperà la poltrona di segretario alla Sanità per i prossimi quattro anni.

Attualmente al Congresso, rappresentante di un distretto piuttosto facoltoso della Georgia, Price è chirurgo ortopedico, ricopre la carica di presidente della commissione Bilancio della Camera e sostiene il tycoon già dai primi giorni della sua candidatura.

La nomina a segretario alla Sanità dovrebbe arrivare già oggi. Per Price rappresenta una nuova sfida dopo sei mandati da parlamentare e un ruolo chiave nel guidare l'opposizione dei Repubblicani all'Obamacare, proponendo anche diverse leggi per cambiare e sostituire la riforma.

Sessantadue anni, secondo l'ex speaker della Camera Newt Gringich, "Price è l'uomo giusto per aiutare il Congresso a sostituire l'Obamacare" e riformarla in senso conservatore.

Commenti