Getta cuccioli appena nati nella spazzatura: le telecamere la riprendono

I cuccioli sono stati salvati da un passante. Il caldo californiano non li avrebbe fatti sopravvivere

Getta cuccioli appena nati nella spazzatura: le telecamere la riprendono

Arriva a bordo di una vecchia gip decapottabile, scende dall'auto con in mano un sacchetto. Apre i bidoni della spazzattura e alla fine lancia il sacchetto lì affianco. Poi risale in macchina e se ne va. Una donna è stata filmata mentre gettava sette cuccioli di cane, appena nati, nella spazzatura. È avvenuto a Coachella, nella parte meridionale della California.

Per puro caso, la borsa coi cagnolini è stata individuata da un passante, che li ha raccolti e ha chiamato le autorità locali che si occupano del soccorso e della tutela degli animali. L'intervento dell'uomo è stato provvidenziale, dato che il luogo e la temperatura elevata, che in quei giorni aveva raggiunto i 30 gradi, non avrebbero consentito ai cuccioli appena nati di sopravvivere: "Le sue azioni sono state eroiche e di alto valore umano", ha detto il comandante del dipartimento dei servizi pe la tutela degli animali, riferendosi al passante.

"Non ci sono scuse per abbandonare i cuccioli, specialmente oggi che esistono numerose strutture in grado di poterli accudire e di trovare nuovi proprietari", ha poi specificato il comandante, come riporta il Messaggero, in merito all'abbandono dei cagnolini.

Ora, i cuccioli sono stati accolti da un ente benefico, che si occupa del salvataggio e della cura degli animali, che si prenderà cura dei cani, fino a quando non verranno affidati ad una famiglia. Contro la donna sospettata di aver gettato i cagnolini, le forze dell'ordine stanno formalizzando l'accusa di crudeltà verso gli animali: "È stato un atto vergognoso".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti