Ivana Trump vuol fare l'ambasciatrice

L'ex moglie del neoeletto presidente Trump in un'intervista al New York Post dice che vorrebbe fare l'ambasciatrice Usa a Praga. Poi rivela alcuni curiosa retroscena sul Donald privato

Ivana Trump vuol fare l'ambasciatrice

L'ex moglie di Trump spera che il presidente Usa neoeletto si ricordi di lei. E senza troppi peli sulla lingua Ivana Trump svela cosa vorrebbe fare: l'ambasciatore americana a Praga. La 67enne ex modella ceca, che è stata la prima moglie di Trump, lo ha fatto sapere in una intervista al New York Post. E' il paese "da cui vengo, conosco la lingua e tutti sanno chi sono. Sono ben conosciuta nel mondo, non solo in America - ha dichiarato - ho scritto tre libri, tradotti in 40 paesi e 25 lingue. Sono conosciuta come Ivana, non ho neanche bisogno del cognome Trump".

Ivana ha avuto tre figli da Donald: Donald jr., Ivanka ed Eric. Da allora l'ex modella ha avuto altri due mariti - l'italoamericano Riccardo Mazzucchelli e l'italiano Rossano Rubicondi - dai quali ha divorziato. Negli ultimi anni si è data molto da fare: ha presentato un reality per cuori solitari, ha scritto un libro su come affrontare il divorzio e recitato sé stessa in un cameo nel film "Il club delle prime mogli", dove è rimasta celebre per la frase: "Non diventate matte, prendetevi tutto".

Nei confronti di Donald l'ex moglie non sembra nutrire alcun rancore e tiene a far sapere di averlo sostenuto evotato. Nell'intervista rivela anche di non aver voluto dare al New York Times le carte del suo divorzio da Trump e si è mostrata preoccupata per i tanti viaggi che dovrà affrontare l'ex marito. "Donald è come un buon vino francese - racconta Ivana -. Non ama muoversi o viaggiare, gli ultimi 18 mesi ha viaggiato come mai in vita sua. Grazie a Dio ha il suo aereo privato, ma comunque, sarà stata per lui una violenza. E non migliorerà: alla Casa Bianca sarà peggio".

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento