Juncker: "Non confondere i terroristi con i rifugiati"

Il presidente della Commissione Ue: "Non vanno mischiate le categorie di persone"

Juncker: "Non confondere i terroristi con i rifugiati"

"Non confondere i terroristi con i rifugiati". Il monito è arrivato dal presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, in una conferenza stampa prima del vertice del G20 di Antalya: "Quelli che hanno organizzato questi attacchi e li hanno condotti - ha scandito - sono esattamente quelli da cui fuggono e non il contrario". "Non vanno mischiate le categorie di persone" e "i responsabili degli attacchi di Parigi non possono essere confusi con i rifugiati in cerca di salvezza. Non mi piacciono queste reazioni", ha aggiunto Juncker al G20 parlando degli attacchi a Parigi. Il presidente della Commissione Ue ha poi affermato che la decisione della Francia di sospendere Schengen, ristabilendo i controlli alle frontiere, "è prevista dal Trattato" stesso in casi eccezionali come "in questa emergenza".

Commenti