I grandi assenti al compleanno di Lady D.

Tutto pronto per i sessant'anni di Lady Diana e per l'inaugurazione della statua in suo onore. All'evento? Solo Harry e William. Dietro questa scelta c'è un motivo ben preciso

I grandi assenti al compleanno di Lady D.

Il primo luglio è una data molto importante per la famiglia reale inglese (e non solo). In questo giorno, infatti, si celebrano i sessant’anni di Lady Diana. Il mito della principessa triste, che vive ancora oggi tra le mura di Palazzo, viene ricordato in grande stile con un evento attesissimo sia dal principe William che da Harry. È nel primo giorno di luglio che finalmente viene svelata ai Windsor e al pubblico la statua di Lady Diana, situata presso i giardini del Sunken Garden a Kensington Palace. Un evento che, ovviamente, è stato anticipato da una lunga scia di polemiche e di pettegolezzi.

Sono tanti i magazine e i tabloid che si sono interessati all’argomento, come People ad esempio, i quali hanno cercato di fotografare l’umore che si respira in famiglia in vista di questa inaugurazione così attesa e chiacchierata. I rumor parlano molto chiaro: solo Harry e William sono presenti per il compleanno di Lady Diana, solo i figli della principessa triste, morta a Parigi nell’estate del 1997, sono i primi e gli unici membri della famiglia ad ammirare la statua che è stata costruita in suo onore. C’è un motivo, però, dietro a questa scelta.

Per i sessant'anni di lady D: tanti gli assenti all'inagurazione della statua

Il principe Carlo non è presente all’inaugurazione. Secondo voci di corridoio, vorrebbe fare un passo indietro e lasciare spazio ai due principi. I trascorsi con Diana non sarebbero i motivi scatenanti di questa scelta, ma Carlo non è l’unico grande assente. La Regina Elisabetta ha deciso di non partecipare solo per non rubare la scena ai nipoti. Invece fa discutere l’assenza di Kate Middleton. Come riportano alcuni tabloid inglesi pare che la futura regina d’Inghilterra avrebbe deciso di non partecipare all’inaugurazione per rispettare le norme anti-Covid. A causa dell’incremento di casi è stato chiesto di ridurre all’osso i partecipanti e per questo motivo la moglie di William ha fatto un passo indietro. Dietro questa scusa però, secondo i giornalisti inglesi, ci sarebbero altre verità. Kate, infatti, vorrebbe mantenere le distanze da Harry ed evitare che i loro attriti possano rovinare un giorno così importante per la famiglia.

Anche Meghan Markle decide di restare a Los Angeles

Ma anche Meghan Markle non è presente. La ex duchessa non si è proprio mossa dalla sua abitazione a Los Angeles, non solo per stare accanto alla piccola Lilibet ma perché le restrizioni dovute al virus impedirebbero alla Markle di potersi muovere liberamente. L’attenzione, quindi, è tutta su William e su Harry i quali proprio nel giorno del compleanno di Lady Diana potrebbero deporre l’ascia di guerra e appianare le divergenze.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti