Il Liaoning: una provincia resa celebre dalla sua industrializzazione

Il Liaoning è la più meridionale delle tre province della Cina nord-orientale. Ecco le sue caratteristiche principali

Il Liaoning è la più meridionale delle tre province della Cina nord-orientale. Ha una sperficie di 150 mila kmq, un po’ meno della metà dell’Italia e ad est confina con la Repubblica Popolare Democratica di Corea, da cui è separata dal Fiume Yalu. Le estremità orientale e occidentale del Liaoning sono ricche di monti e colline, mentre la parte centrale è costruita da una vasta pianura.

La provincia comprende circa 300 corsi d’acqua, i più grandi dei quali sono il Fiume Liaohe e lo Yalu. Le condizioni climatiche sono propizie all’agricoltura. Oltre a produrre in abbondanza sorgo, granturco e soia, la provincia vanta anche arachidi, cotone, bachi da seta, tabacco, frutta e altre colture industriali.

Nel Liaoning l’industria ha un peso dominante e copre tutta la gamma dei settori, con molte città industriali e un alto numero di addetti. In questa provincia troviamo l’industria metallurgica, meccanica, elettronica, del carbone, del petrolio, dell’energia elettrica, aeronautica e cantieristica, oltre alle industrie chimica, tessile e leggera e un artigianato ricco e vario.

Le caratteristiche della provincia

Il Liaoning è bagnato dal mare, con una linea costiera di 1650 km e una superficie di acque territoriali di 1300 kmq. Luogo la costa emergono una sessantina di isole, il che costituisce un’ottima base di acquacoltura naturale. L’estate è fresca e piovosa, l’inverno freddo con molta neve e la primavera breve e ventosa. La magnifica penisola del Liaodong si protende verso sud-ovest tra due mari, guardando alla penisola dello Shandong. Il Palazzo imperiale di Shenyang è l’unica residenza imperiale cinese ben conservata, oltre al Palazzo imperiale di Pechino.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.