Nucleare, l'Iran minaccia Trump

Il presidente iraniano Rohani: "Basta con le minacce o riattiviamo subito il programma nucleare"

Il presidente iraniano Hassan Rohani lancia un duro avvertimento agli Usa: a Teheran basterebbero poche ore per uscire dall'accordo sul nucleare se Washington continuerà con le politiche di "sanzioni e coercizione. "L'esperienza fallita delle sanzioni e della coercizione ha portato la precedente amministrazione al tavolo dei negoziati. Se vogliono tornare a quella esperienza, in poco tempo - non mesi o settimane, ma entro giorni o ore - torneremo alla precedente situazione", ha avvertito Rohani in un discorso al parlamento.

Il presidente Usa Donald Trump ha mostrato al mondo di "non essere un buon partner" minacciando di stracciare l'accordo con l'Iran del 2015 sul nucleare, ha detto ancora Rohani. Che poi ha rincarato la dose: "Nei mesi scorsi il mondo è stato testimone del fatto che gli Usa, in aggiunta ad un costante e ripetitivo tradimento delle loro promesse sull'accordo nucleare, hanno ignorato alcuni altri accordi globali e hanno dimostrato ai loro alleati di non essere un buon partner o un negoziatore affidabile".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/08/2017 - 18:42

questo gringo pazzo presto verrà isolato dal mondo intero.

investigator13

Mar, 15/08/2017 - 19:52

qualcuno ci deve pur essere fare la voce grossa contro le sanzioni Usa a quello Stato a quell'altro Stato. Siccome è l'Iran che lancia il messaggio gli americani le prenderanno seriamente in considerazione, a rimetterci sarà Israele. ci puoi scommettere che gli americani cambieranno subito strategia.

perilanhalimi

Mar, 15/08/2017 - 19:56

Come era previsto , l` accordo Obama /Iran era come l` accordo di Chamberlain con Hitler nel 39 . L` Iran se la ride e fa quello che vuole. Il suo scopo e` far scomparire israele dalla mappa per la gran gioia degli antisemiti di destra e quelli piu` numerosi a sinistra. Ovviamente viene data la colpa al cattivo di turno , Trump , in realta` e` il buonista Obama , odiatore di Israele che ha cacciato il mondo in un bel guaio. Le sanzioni all` Iran vanno aumentate fino a quando non rinunceranno al piano nucleare!!!

lorenzovan

Mar, 15/08/2017 - 20:18

ma va a mangiare krauti