Poroshenko: "Nel 2024 l'Ucraina farà domanda di adesione all’Ue"

Nel 2024 l’Ucraina farà domanda di adesione all’Unione europea secondo quanto ha annunciato il presidente del paese Petro Poroshenko

Poroshenko: "Nel 2024 l'Ucraina farà domanda di adesione all’Ue"

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa russa Tass, l’Ucraina presenterà entro cinque anni la propria domanda di adesione all’Ue.

L’annuncio è avvenuto durante un forum a Kiev in cui il presidente Petro Poroshenko ha anche rimarcato l’intenzione di ricandidarsi alle prossime elezioni presidenziali di marzo. Recentemente, anche l’ex presidente Yulia Tymoshenko aveva annunciato la sua ricandidatura.

Nel 2024 faremo richiesta formale di adesione all’Unione Europea. Inoltre, non sussistono dubbi sul fatto che potremo cominciare ad attuare anche un piano d’azione per entrare nella Nato”, ha comunicato il leader ucraino.

Durante il forum Poroshenko ha aggiunto che solo una piena adesione del paese all’Unione europea e alla Nato potranno garantire in futuro l’indipendenza, la stabilità e la sicurezza dell’intera nazione. Stando alle sue dichiarazioni è obiettivo tanto di Kiev quanto degli altri paesi europei perseguire un futuro comune e congiunto sotto l’egida di Bruxelles. In questo modo si potranno evitare o prevenire i conflitti derivanti dal rapporto con Mosca: “La Russia sarà sempre pronta a perpetrare le proprie ambizioni imperialistiche e a sottomettere a sé tutta l’Europa”, ha dichiarato Poroshenko.

Il leader ucraino si è detto sicuro che una volta presentata la richiesta, giungeranno risposte positive da parte di Bruxelles. Va ricordato che il parlamento ucraino ha cominciato lo scorso novembre un processo di revisione della costituzione con lo scopo di facilitare l’ingresso di Kiev nell’Ue e nella Nato.

Commenti