Russia, elicotteri protetti da uno scudo elettronico

Una nuova tecnologia verrà installata sugli elicotteri russi, rendendoli immuni da attacchi nemici e missili

Russia, elicotteri protetti da uno scudo elettronico

L'elicottero Mi-8AMTSh è velivolo corazzato d'assalto russo, anche conosciuto come "Terminator". Il Mi- 8AMTSh è una versione modificata dell'elicottero Mi-8AMT . È in grado di trasportare merci e truppe. Ha anche compiti di sostegno grazie alla buona potenza fi fuoco.

Il dettaglio più sorprendente, svelato da Sputnik, è quello che verrano dotati di una tecnologia che li proteggerà, rendondoli immuni ai missili nemici. È quanto rivelato dal portavoce del Distretto Militare Orientale, ai giornalisti ha dichiarato che sarà installato a bordo degli elicotteri il "Vitebsk". Un particolare scudo elettronico che genera un interferenza ottica e radio capace di deviare i missili a ricerca di calore mediante una "cupola elettronica". Inoltre potrà "accecare" i missili nemici grazie a un particolare raggio laser.

Attualmente lo scudo è in fase di installazione su elicotteri di stanza in una base a est del lago Baikalm. Successivamente verrà esteso a tutto il Distretto Militare Orientale. Un componente che sarà molto utile dato le funzioni di soccorso e recupero di feriti.

Commenti