Multe arretrate Spedite ai romani le prime 10mila cartelle esattoriali

Con l’invio del primo gruppo di lettere, in questi giorni ne sono partite oltre 10mila, è entrata nella fase attuativa la procedura per la definizione agevolata delle contravvenzioni per infrazioni al codice della strada elevate fino al 31 dicembre 2004 nel territorio del Comune di Roma. «I cittadini residenti a Roma e provincia interessati al cosiddetto “concordato” sulle multe (non si tratta di un condono, poiché la sanzione comunque va pagata) sono 235.431 - comunica il Campidoglio - Avranno tempo fino al 15 maggio 2010 per aderire al pagamento agevolato, secondo la misura indicata nelle comunicazioni che l’agente della riscossione Equitalia Gerit ha cominciato a inviare in questi giorni ai titolari di posizioni debitorie per vecchie multe mai pagate. L’invio delle comunicazioni proseguirà con gradualità nelle prossime settimane, in modo di dilazionare gli adempimenti dei cittadini ed evitare ingolfamenti nelle procedure. Chi sa di avere vecchie multe da pagare e non riceve subito la comunicazione di Equitalia Gerit, quindi, potrà semplicemente attendere il completamento degli invii nelle prossime settimane». Sul sito del Campidoglio (www.comune.roma.it) si può consultare una guida al pagamento agevolato delle multe.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.