Pallonate a centauri e automobilisti: ecco la nuova "moda" delle baby-gang

Alcune baby-gang di Napoli hanno dato vita a nuova pericolosa moda ovvero il lancio di pallonate a centauri e automobilisti che transitano per strada: il fatto è stato denunciato dal consigliere regionale Borrelli

Pallonate a centauri e automobilisti: ecco la nuova "moda" delle baby-gang

Un nuova pericolosissima "moda" sta prendendo piede tra le baby-gang di giovanissimi che vivono a Napoli: ovvero il lancio di pallonate ad automobilisti e centauri che transitano per strada. Si tratta di un atto vandalico vero e proprio, che, come molti altri messi in atto da questi gruppi di giovani, rappresenta un pericolo per i cittadini.

Questo nuova bravata è stata segnalata da molti cittadini al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, che porta avanti da tempo una battaglia serrata contro il fenomeno dilagante delle baby-gang, che sempre più spesso ormai sono protagonisti di atti vandalici e incivili, ma anche di violenze ed episodi criminali. Quello del lancio delle pallonate è solo l'ultimo dei giochi pericolosi messi in atto da questi gruppi di giovanissimi, che non si rendono assolutamente conto della gravità dei gesti che compiono e dei danni che possono provocare.

Nell'ultimo periodo sono arrivate a Borrelli numerose segnalazioni video in cui si vedono chiaramente dei gruppi di ragazzi che scagliano pallonate contro innocenti cittadini alla guida di scooter e anche automobilisti. Borrelli ha deciso di pubblicare uno di questi filmati per denunciare questo nuovo grave fenomeno e mettere in guardia la popolazione. Proprio nel video si vede un ragazzino che, nella zona collinare di Napoli, lancia un pallone prima verso una macchina in transito, poi all'altezza della testa di un uomo alla guida di un motorino, tentando di farlo cadere.

Certamente non c'è alcun dubbio che questa nuova "moda" lanciata dalle baby-gang sia assolutamente stupida e molto pericolosa. Borrelli condanna senza mezzi termini l'accaduto e si dice pronto a denunciare tutto ai carabinieri:"Questi ragazzini si divertono a lanciare pallonate ai centauri rischiando di farli male, di provocare un incidente e di mettere in pericolo anche se stessi. Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni per fare denuncia ai carabinieri, questo gioco pericoloso e incivile va fermato subito. Chi si rende protagonista di questi atti vandalici non si rende conto dei danni che può arrecare oppure, semplicemente, se ne frega e questo accade a causa della mancanza di di civiltà, di rispetto delle regole e degli altri e allora bisogna intervenire urgentemente con un piano di rieducazione. Così si contrasta il fenomeno delle baby-gang".

Purrtroppo il fenomeno delle baby-gang a Napoli sta diventando sempre più serio e preoccupante e sono ormai numerosissimi gli episodi di violenza e di vandalismo che si verificano ogni giorno in città per mano di questi giovanissimi criminali. Solo qualche settimana fa, per esempio, una baby-gang si è divertita ad appiccare un incendio all'esterno di una chiesa situata in piazza Sanità. Un episodio sconcertante che ha lasciato i residenti del posto sgomenti e avviliti per le scene a cui sono costretti ad assistere e per i potenziali rischi che corrono.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti

Grazie per il tuo commento