Nazionale

Ultima generazione, chi sono gli ecovandali che hanno imbrattato il Senato

Hanno spruzzato vernice spray contro la facciata di Palazzo Madama per attirare l'attenzione: ecco chi sono i disturbatori ambientalisti

Ultima generazione, chi sono gli ambientalisti che hanno imbrattato il Senato

Ennesimo blitz degli attivisti di Ultima generazione, che questa mattina hanno preso di mira Palazzo Madama, imbrattandone la facciata con la vernice arancione. Immediato l'intervento di carabinieri e Digos, che hanno fermato i sedicenti ambientalisti, che in una nota dichiarano di aver agito per "disperazione". Utopiche e irrealistiche le loro richieste e azioni dimostrative, che avvengono in totale spregio dell'ambiente stesso. Le richieste del movimento sono: interrompere immediatamente la riapertura delle centrali a carbone dismesse e cancellare il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione di gas naturale; procedere a un incremento di energia solare ed eolica di almeno 20 GW immediatamente, e creare migliaia di nuovi posti di lavoro nell'energia rinnovabile, aiutando gli operai dell'industria fossile a trovare impiego in mansioni più sostenibili.

Ma chi sono gli attivisti di Ultima generazione? Sono sedicenti ambientalisti, per lo più giovani, che dichiarano di agire con azioni di disturbo per sollevare l'attenzione mediatica sulla crisi climatica. Sono quelli che imbrattano le opere d'arte dei musei, che bloccano il traffico stradale e causano notevoli disagi ai cittadini e alla circolazione, anche dei mezzi di soccorso. Dichiarano di perseguire la non-violenza ma di fatto provocano reazioni molto forti in chi, al mattino, si trova costretto a rimanere bloccato per la strada perché loro decidono di occupare le carreggiate delle principali arterie di scorrimento delle grandi città.

"Ho scelto e continuerò a scegliere di compiere azioni di disobbedienza civile non-violenta perché sono disperata. Ovunque guardi vedo dissociazione, negazione, alienazione rispetto alla crisi climatica", ha dichiarato in una nota Laura, che questa mattina ha fatto parte della spedizione che ha imbrattato Palazzo Madama. L'utopica ideologia senza realismo degli attivisti di Ultima generazione, movimento che in Italia è nato nel 2021 come costola del movimento inglese che ha visto la luce nel 2018, sfocia in azioni come quella al Senato. L'imbrattamento dei muri, delle opere d'arte e il blocco del traffico hanno il solo risultato di rendere la lotta per il clima una buffonata, a dispetto di chi, per davvero, si impegna per fare qualcosa di concreto nei confronti di una causa in cui crede.

Commenti