Gli occhiali da vista sequestrati distribuiti nel Terzo mondo

Gli occhiali da vista sequestrati distribuiti nel Terzo mondo

Tremila persone nel mondo potranno vederci meglio grazie ad un’operazione della guardia di finanza del Gruppo Genova. Sono infatti tremila le paia di occhiali sequestrate dai finanzieri genovesi nel corso di un’operazione condotta nel maggio del 2005. Merce contraffatta su cui soltanto ieri il tribunale si è pronunciatio in merito alla confisca e alla distruzione. In realtà nessuno di questio occhiali verrà distrutto ma, anzi, dopo una revisione specialistica, saranno inoltrati nei Paesi del terzo mondo e distribuiti alla popolazione secondo le diverse esigenze.
Lo rende noto la Guardia di finanza di Genova, che aderisce così a un’importante iniziativa di beneficenza.
Ottenuta infatti dall’autorità giudiziaria l’autorizzazione a devolvere tutto in a scopo benefici, la Guardia di finanza potrà contribuire in maniera costruttiva all’iniziativa promossa dal Lions Club Italia. Contattato il Leo Club Genova Host si è dato il via all’operazione «raccolta e riciclaggio degli occhiali da vista». Ora per questi tremila occhiali inizierà un nuovo ciclo: saranno inviati ai laboratori ottici al fine di essere ripuliti, riparati e catalogati in base alle gradazioni e successivamente poi spediti nei Paesi del Terzo mondo per poter essere donati a coloro che ne hanno bisogno.

Commenti

Grazie per il tuo commento