Pericolo cerchi in lega: per viaggiare in sicurezza va scelta la qualità made in Italy

Con Eltex ruote di bergamo si possono scegliere e ordinare on line cerchi costruiti e progettati in Italia <br />

Continuano nel Bel Paese i sequestri da parte della Guardia di Finanza di grandi quantità di cerchi in lega per automobili provenienti dalla Cina. Si tratta di copie che non soddisfano nessun requisito di sicurezza ma che anzi possono mettere a repentaglio l’incolumità di chi le utilizza. Automobilisti che si lasciano incantare dall’estetica all’ultima moda senza badare alla sostanza. I cerchi cinesi scimmiottano spesso e volentieri quelli di primo equipaggiamento o quelli prodotti in Europa ma rischiano di spaccarsi alla prima buca andando a causare incidenti dagli esiti mai scontati. Tra le aziende italiane che realizzano prodotti di qualità spicca la Eltex ruote che ha sede a Chiudono in provincia di Bergamo. Un azienda che cura in prima persona tutte le fasi di produzione realizzando cerchi in lega su disegno proprio con misure da 15 sino a 22 pollici. Per intenderci si va dai cerchi per la utilitaria sino a quelli adatti ad auto super sportive come Porche Turbo o Sport Utility Vehicle come la potente Mercedes ML 65 AMG. Eltex è ormai un marchio conosciuto e la neonata società Eltex ruote e quella che ne gestisce la commercializzazione. “La massima soddisfazione del cliente è l'obiettivo di Eltex da ottenere attraverso un altissimo livello di qualità del prodotto e la cura del servizio in ogni suo minimo dettaglio”, è scritto sul sito www.eltexruote.it. C’è da credergli anche perché la maggior parte dei cerhi Eltex ha passato la rigida omologazione del Tuv che è garanzia assoluta di qualità e resistenza. Inoltre alcuni cerchi particolari come quelli con sei fori li producono davvero poche aziende tra cui loro. Insomma un esempio di eccellenza italiana e lo dimostra anche il moderno sito web che permette di scegliere e ordinare i propri cerchi on line per poi riceverli direttamente a casa.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.