Arriva l'ennesima beffa: rinviano Irpef e Ires di appena 20 giorni

Irpef, Ires e Iva dal 30 giugno al 20 luglio: ira degli imprenditori. E la Lega: "Pensano che gli italiani siano scemi?"

Bocciati. Il governo giallorosso compie il suo ennesimo atto suicida. O meglio, il suo ennesimo attacco all’economia del Paese. Il ministero dell’Economia annuncia una proroga al 20 luglio per i versamenti di Irpef, Ires e Iva in scadenza al 30 giugno per i 4,5 milioni di contribuenti che sono tenuti al pagamento delle imposte. Il Mef prevede il varo di un Dpcm per rivedere le scadenze di saldo. "Il provvedimento - fa sapere il ministro, Roberto Gualtieri - viene incontro alle richieste di professionisti e imprese alle prese con un momento di gravissima carenza di liquidità a seguito della pandemia di Covid-19".

Sarebbe tutto bello. Tutto bellissimo. Ma non a queste condizioni. Peccato, infatti, che in 20 giorni nulla di mirabolante potrà accadere. Già, perché dal 30 giugno (termine di legge per il versamento per queste imposte) al 20 luglio (giorno di scadenza della proroga) nulla cambierà per le tasche degli italiani. Anzi, sarebbe l’ennesimo bluff dell’esecutivo con cui i contribuenti dovranno confrontarsi.

Su questo punto va all’attacco il leader della Lega, Matteo Salvini: "Ma pensano che gli Italiani siano scemi???", si chiede in un post su Facebook. Poi continua: "Il governo pensa di posticipare i versamenti Irpef e Ires (30 miliardi di tasse per 5 milioni di cittadini) di ben… venti giorni! Avete capito bene: dal 30 giugno al 20 luglio. La proposta della Lega e delle imprese era di rimandare i pagamenti almeno all’autunno: niente, proposta bocciata. Come se in 20 giorni cambiasse qualcosa".

Il Tesoro nella serata di ieri, in un comunicato, ha reso noto baldanzoso la notizia. Come se si trattasse di una vittoria: "Per tener conto dell’impatto dell’emergenza Covid-19 sull’operatività dei contribuenti di minori dimensioni e, conseguentemente, sull’operatività dei loro intermediari, è in corso di emanazione il Dpcm che proroga il termine di versamento del saldo 2019 e del primo acconto 2020 ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva, per i contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (Isa), compresi quelli aderenti al regime forfetario".

A conti fatti, scrive il Sole 24 Ore, si tratta di una platea potenziale di quasi 4,5 milioni di contribuenti che potrebbero avere un po’ più di respiro nei versamenti in scadenza a fine mese dopo le difficoltà finanziarie conseguenti al lockdown e al calo del volume d’affari prodotto dall’emergenza coronavirus. La scadenza vale circa 30 miliardi per Irpef, Ires e sostitutive (il saldo 2019 e l’acconto 2020 dell’Irap sono stati, infatti, cancellati dal governo con il Decreto Rilancio ora all’esame della Camera).

Per molti, soprattutto al governo, si tratta di un motivo per gioire e stare sereni, per altri (aziende e professionisti, in testa) tutto si riduce a una beffa colossale. In 20 giorni non accadrà nulla di miracoloso. Neppure per l'imprenditore più accorto. Si salvi chi può.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mar, 23/06/2020 - 17:53

La risposta è sì salvini.La loro priorità sono i finti naufraghi, azzerare i dl sicurezza, accoglienza illimitata a tutti, lotta al fascismo

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 23/06/2020 - 18:02

il governo dei buffoni...sta in piedi per 4 non eletti..ma a 20milaeuro/mese e non presenziano mai.la domocrazie è morta e sepolta

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 23/06/2020 - 18:03

Con i suoi superpoteri, Gualtieri riesce a fare miracoli.

Antenna54

Mar, 23/06/2020 - 18:03

Stanno prendendo per i fondelli gli italiani. Poi sperano che i fondi strutturali diano una mano ma non han mica capito come funzionano: prima presenti il progetto che ti viene (forse) finanziato, poi lo realizzi e paghi i relativi costi (con quali soldi non si capisce, data la situazione), poi ti erogano il contributo. Le imprese ce la faranno?!

APPARENZINGANNA

Mar, 23/06/2020 - 18:11

Purtroppo è chiaro che il governo non ha soldi per far fronte agli impegni presi. Però è gravissimo che in questi mesi abbia pomposamente annunciato e preso impegni che non può mantenere. Qui sta la presa in giro degli italiani, dei quali tuttavia stupisce che molti continuino a dar fiducia a Conte, 5stelle e Pd!

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 23/06/2020 - 18:11

non ci posso credere. Dio liberaci in fretta da questa gente prima che sia troppo tardi...

paolo65

Mar, 23/06/2020 - 18:18

Devono abolire l'IRPEF per il 2020?Poi lo stato con coaa va avanti? Con le ciliegie del vostro capitone?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 23/06/2020 - 18:19

Governo che non sa più a quale santo votarsi dopo questi stati generali fallimentari. Sul Mes il devotissimo di Volturara Appula sa che c'è una parte di M5s che non lo vuole, ergo accettare i voti di Fi sarebbe una sconfitta cocente che metterebbe il governo in condizioni di affondare. E con lui i sogni del tirchio genovese che ha messo il cappello sulla banda larga (fusione di Tim e Open Fiber con i soldi di C.d.P.: alias il programma di Maxim ex skipper romano), relegando Giuseppi ad un semplice "Sono daccordo". L'odore dei soldi? Quien sabe!

baio57

Mar, 23/06/2020 - 18:20

KOMUNISTI.

aldoroma

Mar, 23/06/2020 - 18:25

Un genio

pinco.grifo

Mar, 23/06/2020 - 18:29

Le teorie di Gramsci aplicate all'italia ci porteranno in rovina. Questi del piddi e loro accoliti 5grulli devono essere fermati.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 23/06/2020 - 18:31

Non pensano, tirano avanti, con l’unico obbiettivo di restare al comando. Ciò che conta, per loro, è che il centro destra non arrivi al potere. Quindi vogliono comandare fino al termine del quinquennio, cioè per quasi 3 anni, sperando anche che Salvini venga condannato per aver fatto solo il suo dovere.

Ritratto di adl

adl

Mar, 23/06/2020 - 18:32

I pieni poteri FARLOCCONI, di cui allo slittamento di 20 giorni di scadenza nell'anno del COVID cum smartfankatzing ma non per tutti, non provengono dal Papete Beach ma dal combinato disposto Grillo che cantava + RIGNANESE from himalayan hills + Teresina golden tomatoes for AFRICA !!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 23/06/2020 - 18:33

Paolo carissimo 18e18, le ciliegie le devono dare alle RISORSE invece di mantenerle e coi soldi risparmiati lo stato puo andare avanti anche diminuendo l'IRPEF!!! AUGH Ciao Baio.

Ritratto di Gio47

Gio47

Mar, 23/06/2020 - 18:34

Questo governo non interessano gli Italiani, ma solo poter prendere il sacco di soldi a fine mese. i "sudditi" posso anche aspettare.

cgf

Mar, 23/06/2020 - 18:35

stanno spendendo molto in consulenze di task force, poverini non hanno manuali e non sanno come fare, coi migranti, anzi vorrebbero averne ancora, non hanno tempo per agevolare gli italiani, questi sfaticati che non vogliono lavorare e pagare le tasse.

glaad

Mar, 23/06/2020 - 18:37

Questo è proprio un governo lontano dalle mie corde, ma l'uso del DPCM può spostare termini e/o scadenze massimo di tre settimane, e questa è la ragione per cui è stata concessa la proroga al 20 luglio; nel frattempo scadono i termini per la conversione del decreto rilancio (18 luglio), e se volessero dare un termine più serio (i commercialisti sin dall'inizio del periodo emergenziale chiedevano una moratoria a tutto dicembre 2020) possono utilizzare la legge di conversione per determinare una scadenza ragionevole, almeno il 30 di settembre come lo scorso anno con il pasticcio degli ISA, invero molto meno impattanti rispetto al COVID. Concediamo un beneficio del dubbio, se poi non lo fanno……….si sono tolti anche ogni alibi tecnico

Caiofabius

Mar, 23/06/2020 - 18:45

Penso a quelli che li hanno votati.....!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/06/2020 - 18:45

forse era meglio berlusconi, che sicuramente avrebbe sospeso le tasse fino all'anno successivo! ma certo, con certa gente comunista e grulla, c'è poco da credere in miglioramenti mentali....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 23/06/2020 - 18:54

...alle prossime intenzioni di voto pensate che gli Italiani,si ravvedano?...Io sono pessimista!

Enne58

Mar, 23/06/2020 - 18:56

Una delle poche promesse di Conte mantenuta, aveva detto che dilazionava le tasse e lo ha fatto. Bravo avanti cosi che chiudiamo tutti. Attila a confronto era un dilettante

baio57

Mar, 23/06/2020 - 19:10

Il (m)inistro dell'economia Gualtieri d'altronde è un esimio docente in storia contemporanea, ex vicepresidente della fondazione Gramsci,ha scritto saggi su Togliatti e sull'integrazione , estimatore di Lula ,ama suonare la chitarrra e cantare Bellaciao in stile Bossa nova. Vista la sua "esperienza" ,al (p)arlamento (e)uropeo ha ricoperto la carica di presidente degli affari economici (sic.!), come dire... continua coi tuoi scritti storici che all'economia pensiamo noi .

maxfan74

Mar, 23/06/2020 - 19:13

Lasciatele al 30 giugno fate più bella figura...

robik51

Mar, 23/06/2020 - 19:18

@paolo65: nella sostanza lei ha ragione, dove trovare i soldi? Forse utilizzando i 5-6 miliardi annui che spendiamo per mantenere i clandestini? In ogni caso spostare il termine di pagamento di 20 giorni non risolve niente ma sa di una feroce presa in giro. E per favore basta infilare Salvini in ogni post, siete proprio ossessionati. Rivolgetevi a un esorcista

QuasarX

Mar, 23/06/2020 - 19:19

qui ci vuole una bella ciao alla chitarra ma tipo ciao ciao

Ora

Mar, 23/06/2020 - 19:29

Quindi gli imprenditori che soffrono non devono pagare le tasse e bisogna dargli il mancato guadagno a fondo perduto giusto? Non mi risulta che un operaio quando perde il posto di lavoro a 50/60 anni gli si dà il mancato guadagno a fondo perduto ,tra l’altro i lavoratori e i pensionati sono gli unici che le tasse le pagano alla fonte e di abbassare le tasse a costoro non se ne parla mai. Gli imprenditori vanno aiutati restituendo a fondo perduto il guadagno denunciato l’anno precedente punto.

Surfer67

Mar, 23/06/2020 - 19:32

A forza di grattasri quella testa pelata arriva al vuoto che contiene. Altro che toenadi forza 7 poi

magnum357

Mar, 23/06/2020 - 19:34

Sono delle bestie !!!!!

Ritratto di adl

adl

Mar, 23/06/2020 - 19:36

Non sono ancora pervenuti a tutti i bonus - elemosina, che vogliono riprenderseli con gli interessi per prorogare di altri 3 mesi lo smart fankatzing simil STATI GENERALI.

mareblu30

Mar, 23/06/2020 - 19:44

Le TASSE VANNO SEMPRE PAGATE A TEMPO DEBITO! E NON EVASE! OPPURE CON COMODO E/O A BABBO MORTO. SENZA ASPETTARE DI SPERPERARE PURE I CONTRIBUTI CHE LO STATO HA ELARGITO. ZECCHE!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mar, 23/06/2020 - 19:55

Dilettanti allo sbaraglio con il bazooka in mano!

cgf

Mer, 24/06/2020 - 17:29

NB il rinvio comporta una maggiorazione dello 0,4% mensile!!