Asia Argento provoca Salvini: "E se decidessi di esserci?"

L'attrice replica a Salvini dopo la campagna social per la manifestazione di sabato: "E se decidessi di esserci?"

Asia Argento provoca Salvini: "E se decidessi di esserci?"

"Lei non ci sarà". Diceva così uno dei meme pubblicati ieri da Matteo Salvini per lanciare la manifestazione che richiamerà a Roma migliaia di leghisti in sostegno del proprio "capitano" e, chissà, per lanciare la campagna elettorale in vista delle europee. I manifesti social portavano il volto dei vari Saviano, Boldrini e Fedeli. Ma c'era anche Asia Argento, spesso critica nei confronti del leader del Carroccio.

La campagna online dello staff leghista ha sicuramente sortito l'effetto principale: far parlare di sé. E così è andata. Ora, però, la Argento ha risposto a tono. "E se invece decidessi di esserci", ha scritto su Instagram pubblicando il poster con il suo volto e la provocazione a sovrastarla.

Non è ben chiaro fin dove arriverà la figlia di Dario Argento. Si fermerà alla provocazione online o andrà davvero in piazza del popolo sabato prossimo? Impossibile dirlo. Di certo ci si attende ora una nuova replica del ministro dell'Interno, che in passato aveva criticato i continui "insulti" dell'attrice e regista.

Commenti