Il bluff del reddito grillino: "Zero offerte di lavoro"

Chi lo riceve deve consultare ogni giorno un sito web. Vuoto. Al palo anche formazione e Lsu

«Mi raccomando: si colleghi al portale tutti i giorni e controlli se ci sono offerte di lavoro». Così mi ha detto il navigator. Io mi sono registrata sul portale «MyAnpal» e da quasi due mesi, tutti i giorni inserisco le credenziali e controllo alla voce «domanda e offerta». Prima nel mio comune, perché con i miei problemi fisici non posso allontanarmi tanto. Ogni giorno controllo: zero offerte. Mai nemmeno una. Allora ho provato a inserire altre qualifiche: zero offerte. Ho pensato di inserire anche il comune vicino, pieno di industrie farmaceutiche: zero offerte. Non potevo crederci. Per fare una prova, ho controllato a Milano: zero. Però è obbligatorio controllare mi hanno detto. E io controllo. Mi arrabbio e controllo».

A raccontare è Maria, una donna di 46 anni che vive in provincia di Latina e da aprile percepisce il reddito: con una casa proprietà e un Isee al di sotto dei 3mila euro annui le danno meno di 200 euro al mese. Mi scappa di dire, scherzando, che hanno «abolito la povertà». Ma nessuno dei due ride.

Quando l'hanno convocata dal centro per l'impiego a ottobre le hanno spiegato che con la sua percentuale di invalidità non era obbligata a firmare il «patto per il lavoro», lei ha insistito: «Io voglio lavorare». Entra allora nel «percorso» (così si chiama nel linguaggio dei navigator ingaggiati da Luigi Di Maio con un frettoloso concorso) che dovrebbe garantirle un'analisi della potenziale occupabilità, eventuali corsi di formazione, almeno tre offerte di lavoro che non potrà rifiutare se non vuol perdere il sussidio e, nell'attesa, lavoro socialmente utile presso i Comuni.

Dopo otto mesi di erogazione del reddito di cittadinanza e a quattro mesi dall'assunzione (a CoCoCo) dei navigator, cosa sta funzionando? Praticamente nulla. «Siamo nella prima fase - racconta un navigator siciliano -. Dopo la formazione ci hanno chiesto di convocare i percettori del reddito per fare una prima valutazione, capire se sono occupabili o se devono seguire un percorso diverso». Di recente è arrivato l'ordine di intensificare i colloqui dall'Anpal, l'agenzia del ministero del Lavoro a capo della quale Di Maio ha voluto Mimmo Parisi, il «professore del Mississippi» che, secondo il M5s, avrebbe inventato un software che ha rivoluzionato le politiche per il lavoro nello stato americano del Grande fiume (anche se un'inchiesta di Mississippi Today non concorda).

Il problema è che i centri per l'impiego sono di competenza regionale e Di Maio ha voluto far partire il sussidio prima di accordarsi con le Regioni su come far funzionare la complessa macchina abolisci-povertà. Dopo mesi di trattativa ha dovuto dimezzare le assunzioni a CoCoCo, perché le Regioni volevano le risorse per assunzioni vere. Il risultato è che i navigator possono operare appieno solo se affiancati da un operatore del centro per l'impiego. Sennò sono paralizzati. Sia a Latina che in Sicilia non hanno ancora finito di fare il primo round di colloqui con i 700mila percettori del reddito. «Solo dopo - racconta il navigator - potremo parlare con le aziende e convincerle dei vantaggi di far passare dal nostro sistema le offerte di impiego. Ma per ora non abbiamo istruzioni su come muoverci». Dunque non solo il mercato del lavoro è di suo ai minimi, ma il vero lavoro dei navigator non è iniziato. I 18.000 tirocini e contratti di lavoro certificati dall'Inps sono quelli fisiologici: ci sarebbero anche senza reddito e navigator. E considerando che si prevedono tre round di colloqui, ci vorranno mesi prima di arrivare a vere offerte di impiego. Non è iniziata, almeno in Sicilia, nemmeno la ricerca di enti per la formazione. E solo a fine ottobre il nuovo ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha autorizzato i lavori socialmente utili. Ma sta ai Comuni organizzarli.

Il risultato della fretta elettorale del M5s è una grande frustrazione degli utenti, nonostante la passione dimostrata da tanti giovani navigator e confermata dalla testimonianza di Maria. Il loro contratto dura altri 17 mesi, la prima tranche del reddito altri 10. C'è il rischio che l'esperimento di costruzione di un welfare-to-work che pure servirebbe in Italia, arrivi al primo tagliando senza essere ancora davvero iniziato. Sarebbe una catastrofe. Costata 7 miliardi.

Commenti

venco

Dom, 15/12/2019 - 17:51

Ma chi ha il reddito grillino non ha certo bisogno di trovar lavoro.

magnum357

Dom, 15/12/2019 - 18:21

Giggino giggino vai a farti un panino, presto presto non avrai più brioche,cappuccino e formaggino ogni santo mattino !!!!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/12/2019 - 18:27

Sono le "scoperte" dell'acqua calda di chi crede di essere capace di governare. Ed intanto i posti di lavoro li fa perdere ARCELOMITTAL DOCET!!!! AUGH

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/12/2019 - 18:28

ARCELORMITTAL scusate.

amicomuffo

Dom, 15/12/2019 - 18:43

E' tutta una presa per il c...o! I nuovi occupati, li trovi solo negli uffici del lavoro...Ve lo dice uno che a 54 anni non trova lavoro retribuito con tutte le regole, neanche se paghi! Non c'è lavoro per i giovani ( come mio figlio, che non è certo una sardina), figurarsi per gente di una certa età, come me. I corsi di formazione? Altra bufala! Molti hanno un limite di età, quando li trovi, ti sbattono la porta in faccia, dicendo che sono pieni ( e sono iscritto alla newsletter della Aspal della mia regione, che ti dice tutto: dai concorsi, ai corsi ecc.ecc.)! Esperienza personale!

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Dom, 15/12/2019 - 18:45

Hanno abolito la poverta' solamente dei parlamentari grillini.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 15/12/2019 - 19:00

I grillini hanno solo inventato il "Reddito di cittadinanza", fonte di imbrogli a rotazione, percepito addirittura da uno di coloro che uccisero Aldo Moro ed i 5 poliziotti della sua scorta. Un fallimento totale, non solo loro, ma della politica intera, attualmente praticamente ferma, capace solo di inventare nuove tasse. L'Italia é ormai ingovernabile, e la domanda che sale dal Popolo verso il colle Quirinale è: "a quando nuove elezioni?".

Giorgio5819

Dom, 15/12/2019 - 19:00

...é servito solo a comprare voti, di chi ci ha creduto.

Iacobellig

Dom, 15/12/2019 - 19:03

Solo assistenzialismo con i soldi dei contribuenti, senza lavoro. Di maio vai a vendere le gassose allo stadio. Sei una vergogna per il paese.

maxfan74

Dom, 15/12/2019 - 19:42

Soldi buttati e nessuna possibilità di lavoro, era meglio lasciare la cedolare secca sui negozi. La povertà si combatte dando lavoro e non mancette.

Tranvato

Dom, 15/12/2019 - 20:24

Suicidio del gregge al seguito di un pastore totalmente incapace e drammaticamente presuntuoso. Fortunatamente manca davvero poco alla sua sparizione!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 15/12/2019 - 20:30

Invece con la Lega avrebbe funzionato, giacché si parlava di diminuzione delle tasse per chi assumeva. Invece col PD la mafia vaticana oppure politicante ha aumentato la pressione fiscale, con l'effetto che sappiamo. Purtroppo Di Maio è fatto così.

bernardo47

Dom, 15/12/2019 - 20:39

reddito cittadinanza grillino e leghista(che lo ha votato!)...una barzelletta.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 15/12/2019 - 21:06

Solo un grullo poteva sperare di trovare un posto di lavoro con quel sistema! Possibile che nessuno di loro si fosse mai chiesto se era possibile che le aziende tenessero "nascosti" tanti posti di lavoro per poi metterli sulla piazza tramite i navigator... povera gente tutta!

steffff

Dom, 15/12/2019 - 23:06

gia'e'una disgrazia non avere il lavoro ed essere costretti a cercare occupazione, se poi ci aggiungi il M5S che ti prende per i fondelli......

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 16/12/2019 - 00:08

Ma dopo questo fallimento, non si può prenderne atto e toglierlo?

acam

Lun, 16/12/2019 - 02:13

italiani che avete votato 5s avete rovinato l'italia, grillo di maio mettetevi una pecerra sulla bocca insieme ai vostri amici

unosolo

Lun, 16/12/2019 - 07:37

non scherziamo stiamo pagando 30,000 persone lautamente , metteteci anche il RDC , poi i 900 milioni a tamponare il furto per creare altri parassiti ecco i danni che causano incompetenti al comando ,

gneo58

Lun, 16/12/2019 - 09:14

si sapeva che andava a finire cosi' per questo "provvedimento" era meglio dirottare i soldi altrove, ovunque meno che li'.

gneo58

Lun, 16/12/2019 - 09:19

abbassi veramente le tasse ed in modo sostanzioso, alla gente rimangono piu' soldi in tasca, a fine mese puoi spendere qualcosa di piu', le fabbriche aumentano la produzione ecc ecc ecc, un bel volano ! certo all'inizio lo stato deve fare dei sacrifici. ecco e' quello che proprio non vogliono fare e non faranno mai.

JosefSezzinger

Lun, 16/12/2019 - 12:12

Se i denari del reddito di cittadinanza fossero stati utilizzati come crediti di imposta in busta paga per i neo assunti, si avrebbe un vero incentivo alla assunzione; perchè un'azienda dovrebbe impantanarsi nelle mille pastoie burocratiche dei navigator e dei centri per l'impiego?