Dal Codacons al comitato dei parenti. Ecco chi c'è dietro le duecento denunce

Anche l'avvocato Taormina tra gli accusatori dell'esecutivo

Piove (o forse è troppo secco), governo ladro. La procura di Roma indaga l'esecutivo, annunciando però, insieme alla trasmissione degli atti al tribunale dei ministri, di ritenere infondata la maggior parte degli esposti, che sarebbero dunque destinati all'archiviazione. Le denunce arrivate in procura nei mesi del contagio sono molte, circa duecento, e diversi sono anche i mittenti, alcuni più noti, altri invece semplici cittadini. Per alcuni, a leggere gli esposti, il governo Conte avrebbe fatto troppo poco per arginare l'epidemia (e i reati ipotizzati per questi sono epidemia colposa, omicidio colposo e delitti colposi contro la salute pubblica), altri invece rimproverano proprio le azioni senza precedenti, lockdown in testa, intraprese per fermare il Covid (e per queste denunce in procura si ipotizzano i reati di abuso d'ufficio e attentato contro i diritti politici del cittadino). Due filoni, insomma, speculari nell'obiettivo palazzo Chigi e opposti nel rimprovero mosso al governo. Ma chi ha firmato questi esposti? Molti, spiegano in procura, sono singoli cittadini, pronti a prendersela per la stretta alle libertà personali che ha accompagnato l'epidemia, o appunto furiosi per un approccio giudicato troppo morbido. Tra questi un comitato fondato da due parenti di vittime del Covid-19, «Noi denunceremo», nato su Facebook a fine marzo scorso, e sicuro che i propri esposti non verranno archiviati. Ma tra i denuncianti qualcuno, come detto, non è sconosciuto alle cronache. È il caso, per citarne uno, di Carlo Taormina, avvocato e già sottosegretario al Viminale, poi deputato di Forza Italia, più recentemente vicino al M5s pur restando fuori dalla politica. E Taormina non ha preso bene il distinguo della procura di Roma, che ha trasmesso le sue denunce, che vertevano intorno ai ritardi nella gestione dell'emergenza, nella creazione delle zone rosse e agli errori nelle Rsa, al tribunale dei ministri preannunciandone anche l'archiviazione. «Avevo comunicato che gli atti erano stati trasmessi al tribunale dei ministri per mia denunzia contro Conte e Speranza. La sconcertante novità è che la Procura li ha trasmessi dicendo di archiviare. Il tribunale invece è autonomo e l'unico investito di ogni potere», ha spiegato Taormina, aggiungendo che i morti si sarebbero evitati «se Governo e Regioni avessero chiuso tutto il 31 gennaio».

Simile, nelle contestazioni (mancata istituzione di zone rosse in Lombardia e decessi nelle Rsa), anche l'altra serie di esposti contro il governo firmati da una sigla nota e arrivati in procura. Si tratta delle denunce del Codacons, che ieri proprio a margine delle polemiche preventive per l'archiviazione paventata degli esposti targati Taormina, ne ha approfittato per ribadire la fondatezza delle proprie obiezioni all'azione dell'esecutivo. Annunciando, inoltre, che da oggi sarà possibile scaricare un modulo dal sito del Codacons per chiunque, ritenendo di aver subito danni a causa dei reati ipotizzati dalla procura, intenda costituirsi come parte offesa e chiedere un risarcimento.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

honhil

Ven, 14/08/2020 - 10:10

La procura di Roma (che assolve prima di leggere le carte): da porto delle nebbie a porto franco. Oltre che affermazione del tutto incostituzionale, spettando al tribunale la decisione finale. In perfetto credo Palamara.

Helter_Skelter

Ven, 14/08/2020 - 10:21

Chiudere tutto il 31 gennaio ? Perché non chiudere tutto il 31 dicembre a questo punto ? Taormina fenomeno.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 14/08/2020 - 10:23

Ci vuole un ex magistrato per poter entrare nei meandri della (s)giustizia! Forza avv. Taormina, abbatti questo castello di carta e di imbecillità!

Iacobellig

Ven, 14/08/2020 - 10:32

Vedrei un’azione verso i PM che notificando al tribunale dei ministri gli avvisi di garanzia hanno anticipato anche un loro pensiero non richiesto è inopportuno solo per dare meno peso alla notifica stessa! Del resto Conte e Lamorgese possono essere processati subito poiché non godono dell’immunità parlamentare.

Giorgio1952

Ven, 14/08/2020 - 10:33

Ah beh se dietro le duecento denunce, fatte magari con qualche algoritmo studiato da Calderoli, colui che produceva milioni di emendamenti per bloccare l'approvazione di leggi, stavo dicendo che se dietro c'è pure l'avvocato delle cause perse allora Conte può dormire sonni tranquilli.

Atlantico

Ven, 14/08/2020 - 10:46

La presenza di Taormina rovina tutto il resto anche se ci fosse stato un barlume di verità nelle denunce. Verità che non c'era peraltro, come si vede dal fatto che l'Italia, pur essendo stata il primo paese colpito dopo la Cina, se l'è cavata meglio di chiunque altro in Occidente. Ed il merito è soltanto del governo Conte e degli italiani che hanno seguito con coscienza le indicazioni del governo. Cosa non fatta invece da alcuni politicanti di destra da quattro soldi che hanno cercato i voti dei gonzi non facendosi scrupolo di procurare un danno alla salute pubblica degli italiani. Comportamento ben diverso da quello seguito sin dal primo giorno da Silvio Berlusconi a onor del vero.

Atlantico

Ven, 14/08/2020 - 10:50

Taormina, se vuole avere più successo con le sue denunce, si occupi dei due fenomeni Salvini e Meloni che, sino a due settimane fa, chiedevano a gran voce di riaprire tutto. Il comportamento di questi due fenomeni, che definisco poco intelligenti per usare un eufemismo, lo hanno visto tutti gli italiani e Taormina stavolta vincerà facile. Almeno per una volta.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Ven, 14/08/2020 - 10:55

Ma che tenerezza i postatori di destra che scrivono solo per luoghi comuni, sgrammaticati cercando di dimostrare meglio che possono le loro lacune culturali. Pregherò per loro.

giovanni235

Ven, 14/08/2020 - 10:57

Per separazione delle carriere occorre aggiungere che un pm,noto per sostenere sempre l'accusa anche sapendo di avere di fronte un innocente, non possa diventare difensore essendo nello stesso tempo accusatore.Ciò che sta succedendo in questo caso.Il pm chiede l'archiviazione:Conte e i ministri accusati non spendono neanche un euro in avvocati,Il LORO PM è già il miglior avvocato a costo zero.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 14/08/2020 - 11:12

Quanti kompagni preoccupati scrivono in difesa del loro idolo Giuseppi!!! Chissà mai che un giudice onesto porti avanti qualche azione legale ed alla fine cada questo governo fantoccio delle 4 sinistre.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 14/08/2020 - 11:28

AQUILAVOLSE- Luoghi comuni dici? Leggiti i post dei tuoi compagni di merende comunisti...e poi, forse, saprai dire chi scrive per luoghi comuni! Ho scritto forse, perché o sei comunista o sei intelligente!

baio57

Ven, 14/08/2020 - 11:39

@ TITTINGABBIA (10.45) Preparati che a settembre ritornerai sul balcone a cantare bellaciao ,sventolando lo striscione "ce la faremo" .

Veterano

Ven, 14/08/2020 - 11:50

Nella gestione di Governo ci sono delle responsabilità con i cittadini. E il Governo Centrale ha sbagliato di grosso, prima a Gennaio 2020 di non accorgersi della natura i questa pandemia e di non reagire in conseguenza, anche se già le notizie circolavano a livello Governo ed Intelligence. Secondo aver lasciato passare un Febbraio 2020 nella posizione di attesa (wait and see) con i contagi che aumentavano a velocità esponenziali (Citta di Milano, di Bergamo, di Brescia). Terzo di non imporre subito il codice rosso ai comuni lombardi focolai, come suggerito del comitato tecnico scientifico (Il Premier non ha visto il verbale, questo in gestione è una omissione negligente e va punita. Le omissioni del Governo Centrale hanno costato molte vite umane.

mzee3

Ven, 14/08/2020 - 11:50

Taormaina, una PERSONA SPECCHIATA E CORRETTISSIMA:Il tribunale di Milano ha condannato a 10 mesi l'avvocato accusato di aver falsificato un atto per chiedere un rinvio a giudizio, nel processo per diffamazione contro l'ex procuratore di Aosta Maria Bonaudo e il pm Stefania Cugge. Si può stare tranquilli!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 14/08/2020 - 12:02

Non sono parte “offesa”, non avendo subito danni alla salute. Certamente, da “italiano normale”, ho sofferto i mesi di quest’anno, dal febbraio in poi, ma solo di riflesso, per la crescente consapevolezza che la salute di molti, soprattutto degli anziani, era in pericolo, per molti minacciata di “morte”. Però ho avuta l’occasione di consolidare il mio pensiero politico che vede la “salute” solo nel centro destra. Tutto il resto dà cattivo odore, come quello della sindaca di Roma (l’ho votata), che vorrebbe ripetere i suoi danni.

scurzone

Ven, 14/08/2020 - 12:09

A parte i commenti sgrammaticato ( ma forse siete IMMIGRATI non proprio veri italiani), Taormina mi sembra la persona più adatta per rappresentarci essendo persona brava ed onesta.

gianf54

Ven, 14/08/2020 - 12:26

La procura a Conte: " scusate se vi stiamo inviando questi avvisi di garanzia..." Perlomeno INAUDITO!!!

Zecca

Ven, 14/08/2020 - 12:27

Affidarsi a Taormina vuol dire che non avete più argomenti, si agitano le acque per tenere un po' su di morale i fascioleghisti depressi. Nel frattempo Conte di avvia al suo terzo anno...Dimenticavo, il 20 è l'anniversario degli schiaffoni al senato.Bisognera organizzare una qualche celebrazione

ItaliaSvegliati

Ven, 14/08/2020 - 13:02

Taormina avanti a tuttaaaa... affondare la sinistra corazzata potèmkin!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 14/08/2020 - 13:26

La magistratura non verrà mai smentita eproseguirà imperterrita lungo la sua direttice. Gli avvisi di garanzia verso Conte e la schiera di pseudo ministri si rivelerà come un nulla di fatto. Hanno già sentenziato a priori per l'operato di Conte scagionandolo da ogni responsabilità.

Nes

Ven, 14/08/2020 - 13:28

Il potere che non dovrebbe essere politico ma lo esercita senza mai stato eletto dal popolo. Ora, se le denunce NON vengono accettate è solo perché il reato era perseguibile d'ufficio e chi lo doveva fare non l'ha fatto, quindi é ovvio che tutto sarà archiviato.

agosvac

Ven, 14/08/2020 - 13:30

A me sembra del tutto fuori luogo che i PM che hanno mandato l'avviso di garanzia, contemporaneamente dicono che sono da archiviare. In base a che??? Non è il PM che decide di archiviare una denuncia, ci sono giudici appositi. I PM devono svolgere, secondo legge, le opportune indagini e passare la pratica a chi deve poi decidere se archiviare oppure no. Il problema è sempre lo stesso: l'arroganza del potere. Si sentono così potenti da decidere loro stessi cose che non dipendono da loro ed è per questo che è essenziale la fine della figura del PM.

lorenzovan

Ven, 14/08/2020 - 13:35

Taormina..un nome ..una garanzia...giudiziaria...lolololol

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 14/08/2020 - 13:40

Taormina il cacciatore di visibilità , chi si ricorda certe farse tragiche come quella di Cogne?

Luigi Farinelli

Ven, 14/08/2020 - 14:39

Qualcuno ha opportunamente ricordato certi "hastag" scritti da Personaggi antropologicamente e moralmente superiori progressisti DOC tipo: GORI: "#MILANO NON SI FERMA" (bell'esempio di tattica anti-fake news "fasciosovraniste"). #BERGAMOISRUNNING-APERITIVO ANTIPANICO COVID SUI NAVIGLI perchè non si dia retta al cazzaroverde che agisce solo per racimolare consensi facili. E poi la CENA IN PIZZARIA A BOLLATE? E l'abbraccio multietnico di Zingaretti pro-Cinesi-attaccati-dal-fasciosovranista-Salvini che voleva (UDITE, UDITE!) chiudere i voli dalla Cina? Montalbano, i sindaci di Firenze e di Milano sono solo tre esempi di irresponsabile politica "progressista" che in mancanza di riferimenti probanti, per la paura di perdere consensi, naviga a vista, una volta dicendo una cosa, subito dopo contraddicendosi in maniera INVERECONDA. Il più spregevole è il sindaco di Milano che si scaglia contro il governatore lombardo: Nobel all'ipocrisia e al Sepolcro Imbiancato.

Ritratto di HARIES

HARIES

Ven, 14/08/2020 - 14:46

Da quanto ha affermato Taormina, sembra che non spetta a nessuna procura archiviare le accuse verso il Governo, ma è compito di un tribunale, quello dei Ministri. Ma è chiaro che siamo solo all'inizio di una battaglia legale, politica , etica e... morale. C'è però da dire una cosa, facciamo una ipotesi apocalittica: ammettiamo che venga dimostrato che questo Governo (Conte + 6 Ministri & Co) vengano processati e il giudice li condanni. Cosa accadrebbe dopo? Solo le dimissioni di tutto il Governo (come è accaduto in Libano?). Il paese Italia andrebbe nel caos, magari una guerriglia civile?! Fomentata ed eventualmente preparata da chi sappiamo... uhmmm meglio non rischiare? Intanto i media nazionali del potere stanno già offuscando e manipolando la messaggistica verso il Popolo Italiano.

nerinaneri

Ven, 14/08/2020 - 14:53

No_sinistri: credici come al raddoppio della tua pensione, e ricorda che chi visse sperando...

Jon

Ven, 14/08/2020 - 15:18

Pochi dhiedono giustizia..Coloni vergognosi..abituati a chiedere privilegi e MAI DIRITTI..!!

Darth

Ven, 14/08/2020 - 15:58

@Atlantico 10:46 "L'Italia se l'è cavata meglio di chiunque altro in Occidente". Ma non diciamo stupidaggini che non stanno né in cielo né in terra. Nel numero di morti per milione, che è l'unico dato davvero significativo, l'Italia è al 7mo posto al mondo (neppure solo in Occidente...) per gravità, con 583 morti per milione. Peggio di noi, in Occidente, hanno fatto solo il Belgio (855), la Spagna (612) e il Regno Unito (609). Tutti gli altri Paesi, compresi i vituperati Stati Uniti (515) e Brasile (496) hanno fatto meglio. Il governo dovrebbe solo vergognarsi e nascondersi.

Giorgio1952

Ven, 14/08/2020 - 16:25

No_sinistri così "truc e branca" come di dice dalla mie parti, prima va a processo il cazzaro verde al 3 ottobre e poi si vedrà. Quella del governo fantoccio delle 4 sinistre mi è nuova!

SemprePiùBasito

Ven, 14/08/2020 - 16:34

Penso che in questo Paese non sono ormai da archiviare le pratiche ma i nostri Magistrati.

Giorgio1952

Ven, 14/08/2020 - 16:35

Darth Ven, 14/08/2020 - 15:58 cosi sui due piedi mi verrebbe da contestare tutto, mi limito agli Usa ed al Brasile che seondo lei hanno fatto megli di noi, chi Trump e Bolsonaro? Includo nella lista Boris Johnson per completare la triade tanto cara a Salvini. Questa mattina ho sentito su Agorà un corrispondente dalla Germania, dire che molte scuole sono state chiuse perché ci sono contagiati, come successo anche in Francia, inoltre sono rimasto basito dall'apprendere che anche in Germania c'è carenza di insegnanti. Notizia dell’ultima ora “La Gran Bretagna impone la quarantena per chi arriva dalla Francia (e Parigi si «offende») Anche chi attraversa la Manica in senso opposto dunque dovrà isolarsi a titolo precauzionale per due settimane. Londra inserisce in lista nera anche l’Olanda e Malta”.

oracolodidelfo

Ven, 14/08/2020 - 16:41

Atlantico 10,46 - a farsi gli scrupoli per non minare la salute pubblica sono stati Sala, Zingaretti, Gori superbi ed illuminati promotori di #milanononsiferma, #bergamoisrunning, aperitivoantipanicoCovid10 sui Navigli e successiva cena in pizzeria a Bollate. Questi vergognosi ed inopportuni festeggiamenti, a stato di emergenza dichiarato, hanno creato assembramenti e contribuito si o no a diffondere il virus che già serpeggiava? (Capitan Aperol/Zingaretti ne sa qualcosa) Ho scritto inesattezze?

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Ven, 14/08/2020 - 17:40

Lettore tomari, ha scritto in modo impeccabile, il petti..rosso è stato disintegrato, mio modestissimo avviso, per riprendere vol dovrà ingoiare parecchi rospi vol..anti.

Darth

Ven, 14/08/2020 - 17:42

@Giorgio1952 Può ovviamente contestare tutto quello che vuole, siamo - ancora - in democrazia, ma i dati hanno il brutto difetto di avere la testa dura; e anche se li contesti, restano lì nella loro ostinazione. Quanto ai dati e alle statistiche mondiali che cito, li può trovare googlando "Worldometers". E, purtroppo per il nostro governo, mostrano che siamo i settimi per gravità - numero di morti per milione - al mondo. Sì sì, proprio peggio di Trump e di Bolsonaro, nonostante quello che vogliono farci credere le veline di regime. Non peggio di Johnson, però, che probabilmente paga lo sconto della virata a U che ha fatto a pandemia iniziata: in queste situazioni, la cosa peggiore è essere ondivaghi. Puoi anche andare dritto senza nessun lockdown, come la Svezia, e ottenere comunque risultati migliori, ma l'indecisione si paga.

maxxena

Ven, 14/08/2020 - 18:10

Taormina a parte,quello che si poteva evitare, era rimbambire gli italiani con proclami del tipo "siamo prontissimi" "non saremo sfiorati dal virus" ed altre amenità che non dimentico.Il tutto, nel momento più delicato, sapientemente condito con inviti a non usare la mascherina ,quando anche uno studente di medicina al primo anno sa essere il primo baluardo di difesa contro un virus a propagazione aerea. La situazione fu difficile per tutti, ma il nostro governo (forse impreparato e male informato dalla moltitudine di consulenti )brillò per contraddizioni e cattiva informazione.Questo insieme di cose sarebbe da valutare con attenzione, in quanto forse gli estremi per una denucia di contagio colposo ci sarebbero tutti.Questo mio intervento non vuole essere di parte perchè ho la sensazione che nessuno dei politici attuali ci avrebbe protetto in modo adeguato.

Giorgio1952

Ven, 14/08/2020 - 18:55

Darth ecco qualche dato 10 agosto 2020 Rainews L'inarrestabile propagazione del nuovo coronavirus nel mondo, mentre si avvicina ai 20 milioni di casi accertati, ha tagliato in questo fine settimana ulteriori drammatici traguardi: il Brasile ha superato la quota delle centomila vittime (101.049), alle spalle soltanto degli Stati Uniti con 162.938, mentre sul fronte dei contagi proprio gli Usa hanno oltrepassato la soglia dei cinque milioni (5.044.864) registrando sul proprio territorio un quarto delle diagnosi di positività alla SARS-CoV-2 a livello planetario, e ancora il Brasile ha superato i tre milioni di diagnosi di positività. Alle spalle dei già Citati Stati Uniti e Brasile si trovano il Messico (52.298 morti), la Gran Bretagna (46.659), l'India (44.386), l'Italia (35.205), la Francia (30.327), la Spagna (28.503) e il Perù (21.072)

ilcapitano1954

Ven, 14/08/2020 - 19:21

Sg. Taormina fai il possibile per mettere in galera questi signori che si spacciano per ministri. Te ne saremo grati suggerisci in che modo possiamo aiutarti.

oracolodidelfo

Ven, 14/08/2020 - 19:49

nerinaneri 14,53 - illustrissima, inutile che se la prenda con i pensionati un giorno sì e l'altro sì. Se avesse lavorato regolarmente e regolarmente pagato i contributi, la pensione ce l'avrebbe anche lei! Suvvia!

Darth

Dom, 16/08/2020 - 11:37

@Giorgio1952 I numeri assoluti sono veri, ma non dicono nulla sull'effettiva gravità se non si tiene conto della popolazione: un conto sono 100 vittime su mille abitanti, un conto sono 200 su un milione. Se citi solo il numero assoluto e dici solo che nel primo Paese ci sono 100 morti e nel secondo 200, sembra che la seconda situazione sia più grave, mentre in realtà è enormemente più grave la prima (nel primo caso ne muore 1 su 10, nel secondo 1 su 5000). Così le 101mila vittime del Brasile e le 170mila degli Stati Uniti sembrerebbero peggio della situazione italiana di 35mila vittime; sembrerebbero, appunto, finché non si tiene conto che l'Italia ha 60 milioni di abitanti, il Brasile 208 milioni e gli Stati Uniti 330 milioni; il che ci dà, come scrivevo sopra, 583 morti per milione per l'Italia, 515 per gli Stati Uniti e 496 per il Brasile. La situazione è in realtà ribaltata.

Darth

Dom, 16/08/2020 - 11:38

@Giorgio1952 2 Proprio per questo, ciò che lei cita (Rainews) è utile in generale come esempio da manuale per capire come vengano fatte quotidianamente le fake news governative (le veline di regime, dicevo sopra). A differenza delle fake news di Facebook, fatte da dilettanti, questo sono fatte da professionisti: non dicono brutalmente qualcosa di falso, ma dicono qualcosa di vero - i numeri assoluti, in questo caso - presentandolo però in modo parziale, così che chi li legge senza rifletterci - in questo caso, senza pensare alle differenze di popolazione - abbia una visione completamente distorta, o addirittura ribaltata, della realtà. Che, del resto, è il motivo per cui mi fanno molto più arrabbiare queste fake news professioniste di quelle da rubagalline di Facebook, che fanno anche ridere.