Crac da Covid: finisce in bancarotta la regina della camicie di lusso

Brooks Brothers chiude tre fabbriche e 50 negozi e "valuta acquirenti". Ha vestito divi e presidenti degli Stati Uniti

Crac da Covid: finisce in bancarotta la regina della camicie di lusso

Hanno vestito di eleganza i presidenti degli Stati Uniti, a partire da Abramo Lincoln e Franklyn Delano Roosevelt fino a Barack Obama, che non uscivano di casa (bianca...) senza una di quelle meravigliose camicie, e poi famiglie che contano come quelle degli Astors e dei Vanderbilts, e attori del cinema, fino a diventare, nel loro magnifico candore, protagoniste loro stesse di serie tv, come quella popolarissima di Mad Men, citate da giganti come Francis Scott Fitzgerald e Bret Easton Ellis, belle e a volte impossibili Per Business of Fashion «Brooks Brothers sta alla sartoria americana così come Coca Cola sta alle bevande gasate». Duecentodue anni di una storia nata a Manhattan dal lavoro di quattro fratelli Elisha, Daniel, Edward e John, i Brooks Brothers appunto, e dalla lungimiranza di papà Henry, e oggi finiti in bancarotta per colpa del coronavirus, ma forse non solo. Claudio Del Vecchio, figlio del patron di Luxottica Leonardo, e proprietario del marchio ha fatto ricorso alla protezione fallimentare prevista dalla legge americana nell'attesa si faccia avanti un acquirente. Pensare che l'anno scorso la madre di tutte la camicie, oltre 500 negozi nel mondo, ha realizzato un fatturato di 991 milioni di dollari, anche se il Covid-19 ha dato il colpo di grazia a una crisi che durava da un po', complice una clientela orientata sempre più verso un abbigliamento meno formale. Entro Ferragosto, spiega il comunicato dell'azienda, chiuderanno tre fabbriche, una cinquantina di negozi hanno già abbassato la saracinesca.

Per i bene informati già l'anno scorso la Del Vecchio family aveva incaricato la banca PJ Solomon di verificare la possibilità di vendere il marchio, ma a quanto pare invano. Brooks Brothers, con il suo celeberrimo logo della pecora sorretta da un nastro, immagine figlia della mitologia greca e dell'antico commercio navale della lana, è l'ultima signora della moda a finire in mezzo alla strada spinta da un virus che ha invece chiuso in casa il resto dell'umanità. É successo pure a Neiman Marcus Group., J.Crew Group, J.C. Penney Co. Oggi per vincere la crisi evidentemente non basta più nemmeno sudare sette camicie...

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti