Crolla una palazzina, sei feriti. Due i minori coinvolti

E ancora bambini coinvolti ieri sera in un terribile tragedia nel modenese

Crolla una palazzina, sei feriti. Due i minori coinvolti

E ancora bambini coinvolti ieri sera in un terribile tragedia nel modenese. Era l'ora di cena, intorno alle 20, quando una palazzina di tre piani è improvvisamente crollata.

Tra i feriti ci sarebbero appunto anche due bambini oltre a quattro adulti. Dalle prime notizie sembrerebbe che a cedere sia stato il pavimento di un appartamento che si trova al primo piano della palazzina, una vecchia casa tra via Cavarola e Pavullese vicino alla chiesa parrocchiale a Marano Sul Panaro, in provincia di Modena. Sul posto sono immediatamente intervenuti i medici del 118, i vigili del fuoco ed i carabinieri. Sono apparse subito più gravi le condizioni di uno dei feriti. Portato con l'elisoccorso a Bologna, sarebbe in condizione più critiche degli altri.

Ora resta da capire che cosa sia realmente successo e cosa abbia provocato il crollo della palazzina. Si sa soltanto che cinque delle persone coinvolte si trovavano al piano terra quando c'è stato il cedimento. Tra di loro anche i bambini che si sono visti all'improvviso crollare il soffitto addosso. Il sesto ferito invece è una persona che si trovava al primo piano e che è precipitato al momento del crollo. I feriti sono tutti cittadini stranieri di origine nordafricana. Immediati sono scattati i soccorsi e i feriti sono stati portati all'ospedale di Boggiovara, al Policlinico di Modena e a Bologna, ma nessuno secondo le prime informazioni, sarebbe fortunatamente in pericolo di vita. La palazzina è un vecchio edificio nel centro del paese di Marano sul Panaro. Tre piani più un altro, interrato. All'interno dell'edificio erano presenti al momento del disastro anche altre famiglie rimaste incolumi. Sono state evacuate e ora sono in attesa di avere una sistemazione in attesa di capire come sia potuto accadere il terribile crollo.

Commenti