Gli impresentabili vanno bene solo se li riceve la sinistra

Contestano il summit Salvini-Orban ma dimenticano gli incontri di Stato dei notabili del Pd con i dittatori

«È la real politik stupidino», avrebbero spiegato, fino ad ieri, i saputelli di sinistra pronti oggi a sputare veleno e indignazione sull'incontro del ministro degli Interni Matteo Salvini con il premier ungherese Viktor Orban. Peccato che la propensione alla superiorità morale dei soloni nostrani vada di pari passo con una memoria assai corta.

Certo, non pretendiamo ricordino il settembre 1982 quando i deputati di sinistra si spellano le mani per applaudire il capo dell'Olp Yasser Arafat presentatosi a Montecitorio con pistola alla cinta e kefiah in testa. E nemmeno gli incontri di quei giorni del Capo dell'Olp con il presidente della Repubblica Sandro Pertini e quello della Camera Nilde Iotti. La foto di Massimo D'Alema intento a passeggiare tra le rovine di Beirut a braccetto con il deputato di Hezbollah Hussein Haji Hassan dovrebbero però averla ben presente. Anche perché quell'immagine, scattata dopo quaranta giorni di guerra tra il Partito di Dio e Israele, costò al nostro ministro degli esteri le reprimende della comunità ebraica.

Ma la storia della sinistra istituzionale italiana è zeppa di prolifici incontri con presunti «impresentabili». L'8 settembre 2006 il premier Romano Prodi non ha problemi ad accomodarsi nella tenda del rais Muhammar Gheddafi Tripoli. Un incontro favorito dall'impegno di Prodi, in veste di presidente della Commissione europea, per spianare la strada alla prima visita del Colonnello a Bruxelles nel 2004. Ma a rompere il ghiaccio, come ricorderà Marco Minniti, era stato ancor prima Massimo D'Alema. «Il governo Prodi fu il primo a dialogare con Gheddafi. Ma il primo ministro europeo a fargli visita ufficiale nel 1999 fu D'Alema».

Il presidente Giorgio Napolitano comunque non è da meno. Nel marzo 2010, solo un anno prima dello scoppio della guerra civile, vola a Damasco per conferire al presidente siriano l'onorificenza di «Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone al merito della Repubblica Italiana». Un conferimento suggellato da un discorso in cui definisce Assad «difensore dello Stato laico e delle libertà cristiane». Apprezzamenti completamente scordati già due anni dopo quando Napolitano si affretta a cancellare l'onorificenza adeguandosi alle accuse rivolte al presidente siriano dalle cancellerie occidentali.

Ma quanto a rapporti con presunti anti-democratici anche Emma Bonino, simbolo delle battaglie per i diritti femminili, ha poco da star allegra. Nel gennaio 2014 da ministro degli Esteri del governo Letta accetta di chinare il capo sotto il velo «offertole» da un solerte funzionario iraniano pur di non rinunciare all'incontro a Teheran con il suo omologo Mohammad Javad Zarif. Nel gennaio 2016, invece, le pretese iraniane mettono a dura prova la reputazione del premier Matteo Renzi. Alla vigilia della visita in Campidoglio del presidente iraniano Hassan Rohani alcuni funzionari del nostro cerimoniale si vedono costretti all'umiliante compito di coprire con dei pannelli bianchi le statue di nudi dei Musei Capitolini.

Ma se in quel caso gli affari hanno la meglio sulla dignità nazionale che dire del mai spiegato arrivo a Palazzo Chigi, nel maggio 2017, del faccendiere George Soros subito ricevuto da Paolo Gentiloni? Un ricevimento quanto meno inopportuno visto che il discusso finanziere, protagonista nel 1992 dell'affossamento della lira, è oggi il grande finanziatore delle Ong. Le stesse Ong colluse non i trafficanti di uomini messe sotto accusa dalla Procura di Catania pochi giorni prima di quella «strana» visita al nostro premier. Ma Gentiloni fa anche di peggio. Nel febbraio di quest'anno riesce, in coppia con il presidente Sergio Mattarella, a stringere la mano ad uno spregiudicato autocrate come il presidente turco Recep Tayyp Erdogan transitato il 5 febbraio scorso dalla sala da pranzo del Quirinale alle sale ricevimenti di Palazzo Chigi. Il tutto per ricevere in cambio un solenne calcio in faccia. Solo un paio di giorni dopo quella visita, infatti, un incrociatore turco blocca una nave dell'Eni impegnata in attività di prospezione intorno a Cipro. Il tutto senza che Gentiloni o Mattarella osino proferire mezza parola.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

19gig50

Mer, 29/08/2018 - 22:51

Ma che fine ha fatto?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/08/2018 - 23:06

Mi sembra molto più impresentabile Erdokan piuttosto che Orban. C'è un abisso tra i due.

oracolodidelfo

Mer, 29/08/2018 - 23:07

Gian Micalessin, uno dei pochissimi che ricorda che il giornalista ha un solo padrone: il lettore.

Ritratto di faman

faman

Mer, 29/08/2018 - 23:42

ma che paragoni sono, l'incontro con Orban, sotto un certo aspetto si può definire di politica interna, e va giudicato in questo senso. mentre gli incontri con altri capi di stato implicano rapporti politici ed economici che vanno oltre le considerazioni etiche. E' un atteggiamento comune a tutte le diplomazie, non solo quella italiana. Secondo la logica di questo articolo dovremmo, ad esempio, anche evitare di incontrare i dirigenti cinesi? i dirigenti sauditi? ecc. ecc. Come osserva l'autore dell'articolo: gli affari hanno la meglio sulla dignità nazionale.

CidCampeador

Gio, 30/08/2018 - 01:54

il dittatore comunista eritreo e' spesso opite di fassino

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 30/08/2018 - 06:14

C'è anche un altro piccolo particolare, il PD si riempie la bocca di rispetto per legalità, magistratura ed elettori, dimenticando che Orban è stato democraticamente eletto dai suoi compatrioti e rappresenta a pieno titolo il suo paese .... contrariamente a castro, chavez, capoccia cinesi vari, ecc., ecc,

vottorio

Gio, 30/08/2018 - 06:29

Non dimentichiamo l'incontro Napolitano Lula (si diche che il primo raccomandò l'accoglienza a Cesare Battisti in Brasile)-

Popi46

Gio, 30/08/2018 - 06:32

Impresentabili ricevuti da sinistri? Beh, che c’è di strano, Dio li fa e poi li accoppia. E poi, fatta eccezione per Pertini ,che al di là della sua provenienza politica, è stato un bravo Presidente,Arafat o non Arafat (altri tempi, la Storia continua), tutte ‘ste storie per Orban... So di non saperne molto nei fatti, ma mi sembra che sia sotto accusa soprattutto per il suo rifiuto di accogliere clandestini invasori: la critica politica è lecita,la demonizzazione no

np1234

Gio, 30/08/2018 - 06:59

Articolo fantastico che mette in evidenza,se ancora ce ne fosse bisogno, la pochezza e l'ipocrisia della sinistra italiana.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 30/08/2018 - 07:08

Mozzarella è in letargo...un po' in anticipo, ma vabbè....

Tranvato

Gio, 30/08/2018 - 07:11

Hanno svenduto l'Italia, ma non hanno mancato a un mandato elettorale: non gli era stato dato! Alto tradimento è il capo d'imputazione che, se non invocato dalla magistratura con loro collusa, grida nel cuore di un Popolo tradito! Ora che nei Palazzi abita chi si è solennemente impegnato a smascherarne gli inganni, rantolano nell' agonia e battono gli ormai ultimi colpi di coda!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 30/08/2018 - 07:13

Guardate bene che gli impresentabili sono 2.

mcm3

Gio, 30/08/2018 - 07:39

ma come si fa a dire queste cose, non dimenticate che il rais Muhammar Gheddafi era grande amico del vostro Berlusconi, che gli faceva montare la tenda a Roma, che lo accoglieva, con la foto del loro eroe nella guerra contro l'Italia, messa in bella vista sul petto, con grandi onori

Ritratto di angie14

angie14

Gio, 30/08/2018 - 07:44

sappiamo, conosciamo, siamo al corrente.... cose dette e ridette, fatte e risapute! ma un magistrato che si indigni per l'immagine di Salvini a Milano, no?

Aegnor

Gio, 30/08/2018 - 07:46

Loro sono gli unti dal signore, non c'è gara

Gianx

Gio, 30/08/2018 - 08:13

Guarda caso quelli accolti in pompa magna dalla sinistra schifo, sono tutti islamici......sarà un caso? LURIDI

andy15

Gio, 30/08/2018 - 08:14

Tutto bene, anche se non capisco il paragone implicito tra Orban e Assad, Gheddafi o Hizbollah. Orban e' il Primo ministro di un Paese dell'Unione europea, eletto a grande maggioranza dal popolo, leader di un partito che fa parte del PPE, e via dicendo. Che c'entra Orban con dittatorielli da terzo mondo?

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Gio, 30/08/2018 - 08:17

Questa è la democrazia di quelli di sinistra

ilritornodigesù2000

Gio, 30/08/2018 - 08:35

Ma mi domano, ma anche negli altri paese ci sono questi livelli di ipocrisia?

Anita-

Gio, 30/08/2018 - 08:45

Ma per favore Micalessin, la smetta di prenderci per idioti, la capiamo benissimo la differenza tra un impegno istituzionale (e trump non è certo meglio di erdogan) e la continua propaganda di salvini in vista delle prossime elezioni europee. Non avendo idee su come aiutare l'Italia salvini continua ad agitare le acque. Pubblicchi o non pubblicchi, faccia un po' come le pare, tanto sappiamo destreggiarci in mezzo a censura, fake news e manipolazioni.

Nick2

Gio, 30/08/2018 - 08:55

Articolo semplicemente ignobile. Per non insultare l'intelligenza dei lettori (come fa lei, Micalessin) nemmeno spiego qual è la differenza fra quegli incontri e questo. Siete giornalai senza vergogna...

Aegnor

Gio, 30/08/2018 - 09:17

Ovvio, si sentono fra simili in tutto e per tutto

zbygniew

Gio, 30/08/2018 - 09:31

Il ''dittatore'' Assad è stato eletto presidente della repubblica, nel 2000 e nel 2007! In siria tutti sanno che realmente è «difensore dello Stato laico e delle libertà cristiane». Chi dice o pensa il contrario è alleato, anche solamento di fatto, con Isis, Daesh, il regime saudito, il regime razzista sionista e il peggio dell'estremismo musulmano.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 30/08/2018 - 09:33

La Democrazia all`Italiana, è la cosa più sporca che esista nel paese, SPECIALMENTE DA CHE HANNO DETRONATO Berlusconi CON IL COLPO DI STATO, """CON A CAPO Napolitano, IL Vaticano E RAFFORZATO DA Merkel, Hollander E Obama (IL NEGRETTO)"""!!! CON LA LORO FALSITÀ, QUESTA GENTE PIENA DI ODIO, STAVA MINANDO LA TERZA GUERRA MONDIALE, ( UNA GUERRA CHE AVREBBE DATO POCHISSIMI SOPRAVISSUTI )!!! TUTTO, PERCHÈ PER QUESTA GENTE, """LA VERITÀ, NON ESISSTE"""!!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 30/08/2018 - 09:35

"Gli impresentabili vanno bene solo se li riceve la sinistra"? Mi sembra ovvio quando si ha a che con dei pari grado morale e quindi si ha pari dignità. Ecco perché non hanno suscitato mai e suscitano sdegno tali incontri fatti con la sinistra, a differenza di quando lo fanno invece a destra o nel centrodestra che quella pari dignità morale non hanno coi loro ospiti. Cos'ha di meno la sinistra di un impresentabile ricevuto qualsiasi, oseremmo dire, sinistra mandata sempre al potere coi voti di altri impresentabili? Lei, Micalessin, fa una lunga lista di "galantuomini" ricevuti dalla sinistra, ma incompleta comunque, perché mancante di alcuni casi eclatanti. Come quella di un ministro, forse degli esteri, comunista, di uno dei governi Prodi se non erro, che non solo si dà da fare per far... (1 di 2)

Arrafffone

Gio, 30/08/2018 - 09:41

Nick2, nipotino di stalin, la verità fa male e ti fa sbattere il grugno contro un muro, non di Berlino, ma di cemento armato spesso tre metri.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 30/08/2018 - 09:51

Solita doppia morale dei sinistri infangatori di Matteo Salvini. Orban è stato eletto democraticamente , Erdogan ha azzerato l'opposizione e l'informazione incarcerando migliaia di persone.

Ritratto di euklid

euklid

Gio, 30/08/2018 - 09:52

Orban impresentabile? Non capisco perché tutti continuino a non distinguere tra migranti e rifugiati. Ebbene, l'Ungheria è la prima nazione europea per l'accoglienza di rifugiati in rapporto alla popolazione seguita dall'Austria. I migranti nessuno li vuole. Da questo punto di vista non vedo nessuna differenza tra il comportamento di Orban e quello di Macron che nessun procuratore si è sognato di indagare per gli arreati ed i respingimenti a Ventimiglia dove ha lasciato morire una donna incita nella neve. Sinistra ipocrita.

fabioerre64

Gio, 30/08/2018 - 09:52

Anita e Nick2, avete ragione c'è una gran differenza tra questo tipo di incontro e quelli fatti in passato dai vostri amici compagni, la differenza è che Orban non si è mai macchiato di genocidi, stragi, torture, ecc., ecc., Anita, hai scritto per ben due volte pubblichi è con due c, torna a scuola...

Duka

Gio, 30/08/2018 - 10:24

banda di falsi bugiardi e ladri

lavitaebreve

Gio, 30/08/2018 - 10:41

TUTTI I COMUNISTI E AFFINI SONO DEI BULLI !!!!!!

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 30/08/2018 - 11:03

Duka 10:24 – Aggiungo : ipocriti, infidi e infingardi.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 30/08/2018 - 11:06

Voi non capite. Loro incontrano i tiranni per redimerli e per dimostrare che sono democratici pure con gli impresentabili.

Duka

Gio, 30/08/2018 - 11:10

L'inpresentabile CHI E' ???

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 30/08/2018 - 11:22

Nick2 08:55 - Bravo, non spieghi niente e, in caso di bruciore eccessivo, provi con impacchi di Pampers. – (2° invio)--

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 30/08/2018 - 11:23

euklid 09:52 scrive : "Non capisco perché tutti continuino a non distinguere tra migranti e rifugiati. Ebbene, l'Ungheria è la prima nazione europea per l'accoglienza di rifugiati in rapporto alla popolazione" - - - Appunto. Provi a spiegarlo anche alla nuova "riflessiva svizzera" tale Marguerite (nel caso venisse a pontificare anche in questo articolo). – (2° invio)--

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 30/08/2018 - 11:33

@faman (Mer, 29/08/2018 - 23:42) – Condivido, ma lei ha bisogno di mangiare cibi che rafforzino la memoria. Non mi pare che ricordi le vesti stracciate del sinistrume, quando Berlusconi riuscì a istaurare rapporti positivi con Gheddafi, molto vantaggiosi per l’Italia o con Putin, utili per la NATO.

6077

Gio, 30/08/2018 - 11:34

l'unico impresentabile in foto è quello a sinistra, credo che faccia di cognome napolitano.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Gio, 30/08/2018 - 12:37

Bellissimo articolo veritiero.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 30/08/2018 - 12:40

che coppia!!! il dittatore e il dittatore comunista.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 30/08/2018 - 12:42

bella coppia, il dittatore e il dittatore comunista.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 30/08/2018 - 12:43

Certo che sì, fra impresentabili si capiscono meglio!

alberto_his

Gio, 30/08/2018 - 13:01

Mi chiedo proprio perché continuiate a pubblicare articoli da vittime. Non riuscite proprio a non far la figura delle mezze-seghe

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 30/08/2018 - 13:06

C’E una grossa differenza: se io fossi la ferocissima e ricchissima dittatrice di qualunque Paese dittatoriale che tortura e tratta di cxxxa i suoi cittadini da cui dipende l'economia italiana, ad xxxogliermi o venirmi a far visita con il tappeto rosso a farmi il baciamano verrebbe oggi Salvini in persona ieri quelli che l'hanno preceduto di DX e di SX, alcuni più plausibili per motivi istituzionali altri meno (motivi politici) a protestare contro di me,(più probabile) qualche articolo su qualche giornale di SX e cattolico qualcuno dei centri sociali in piazza a prendersi qualche manganellata, ma la differenza sta che a DX, a quelli che sono fuggiti dalla mia repressione e cxxxa non gli volete né xxxogliere né trattare decentemente e nemmeno farli scendere da una nave per chiedere asilo,(il dittatore eritreo è di SX), "come siete umani" ...comunque sia a dx e sx ci uniscono sporchi affari d'armi oro petrolio ecc****

Aegnor

Gio, 30/08/2018 - 13:06

Quello sulla sinistra e quella zecca rossa che affermava che i carri armati sovietici erano entrati a Praga per portare la democrazia?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 30/08/2018 - 13:20

euklid (appoggiato da abj14), scrive solo cose non vere. Ho fatto un rapido giro su internet, e tutte le fonti (ufficiali e non) dicono che l'Ungheria è il Paese MENO accogliente dell'UE, anche riguardo i rifugiati, grazie alle politiche restrittive di Orban. Ad esempio, nel 2016, sono state approvate solo 500 domande su 30 mila. Forse confonde il n° di richiedenti asilo in rapporto alla popolazione (che è alto), col numero degli effettivi rifugiati. La realtà è un'altra, si veda per es. l'articolo di Chiara Crepaldi "L’integrazione dei rifugiati in Europa", disponibile in rete.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 30/08/2018 - 13:50

...estradare una terrorista, compagna come lui, di nazionalità italiana agli arresti in America per atti di terrorismo, ma la va a ricevere con tanti onori, pare più che a un capo di Stato estero, pure all’arrivo all’aeroporto. (2 di 2) [2° invio]

kobler

Gio, 30/08/2018 - 14:11

Di che sinistra parlate? Se alludete a Napolitano ve lo regalano! Uno che si fa dare 800 euro cntro 77 veri di rimborso non poteva fare il Presidente ma il ladro! Eppure fu eletto..... da chi se non i soliti noti?

Divoll

Gio, 30/08/2018 - 14:30

L'unico impresentabile che vedo nella foto e' Napolitano.

baio57

Gio, 30/08/2018 - 15:03

Ci siamo dimenticati di Nazarbaiev,il dittatore Kazako stigmatizzato per anni dai dementi di sinistra. Quando invece il Mortadella si recava svariate volte in visita in Kazakistan e riceveva emolumenti annuali perce' facente parte della sua associazione,tutti zitti. Dementi sinistrati siete sporchi dentro,bruttissima gente! ,puah!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 30/08/2018 - 15:45

@liberopensiero 13.20 complimenti ancora me ha anticipato.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 30/08/2018 - 16:34

@liberopensiero...grazie e complimenti...mi ha anticipato. Saluti

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 30/08/2018 - 16:57

Liberopensiero77 13:20 scrive : "nel 2016, sono state approvate solo 500 domande su 30 mila" - - - Ammettiamo. E con ciò ? Vuol dire che 29.500 non avevano i requisiti di profugo/rifugiato, altrimenti, se fossero solo orchi cattivi, non avrebbero accolto neanche quei 500. Oppure 30.000 fanno domanda e 30.000 devono essere accolti ?

Ritratto di faman

faman

Gio, 30/08/2018 - 19:13

etaducsum-Gio, 30/08/2018 - 11:33: ricordo benissimo, ho solo fatto alcuni esempi, nel mio discorso in generale ci sta anche l'accordo con Gheddafi e con Putin, sono accordi che esulano da considerazioni etiche. Le critiche sono solo strumentali, gli accordi sono validi se avvantaggiano l'Italia. Accordi simili li fanno sia governi di destra che di sinistra.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 31/08/2018 - 11:04

@faman (Gio, 30/08/2018 - 19:13) – Grazie della precisazione. Ritiro il consiglio sui cibi che rafforzano la memoria. Ma, visto che i consigli non costano nulla, indirettamente gliene do un altro: tra quei cibi c’è il cioccolato; i medici mi mettono in guardia contro di esso, ma a me piace e lascio cantare i medici...

Ritratto di faman

faman

Ven, 31/08/2018 - 17:13

etaducsum-Ven, 31/08/2018 - 11:04: saggia decisione, il cioccolato è buonissimo.