Indagato per Morandi. Diventa commissario

Le vittime del Ponte Morandi non trovano pace ed è come se lo Stato facesse di tutto per disonorare il loro nome.

Le vittime del Ponte Morandi non trovano pace ed è come se lo Stato facesse di tutto per disonorare il loro nome. E oggi un'altra figuraccia del governo che macchia la memoria delle 43 persone morte nel Polcevera. Un nome: Roberto Ferrazza.

Ai più non dice nulla, ma questo signore fa parte di quegli oltre 70 indagati. Ferrazza è un architetto ed è attualmente provveditore interregionale per le opere in Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria. Il suo nome compare a pagina 43 dell'atto numero 241 che il governo ha sottoposto al parere della Camera dei deputati. È lo schema del decreto che individua le opere pubbliche da commissariare e i nomi dei commissari. Tra i quali, appunto, quello di Ferrazza. Un indagato per il crollo del Morandi.

A lui, in qualità di commissario, verrebbero affidate la ristrutturazione della caserma Ilardi di Genova e una serie di altre ristrutturazioni di commissariati e caserme a Torino. È pur vero che l'iscrizione nel registro degli indagati non preclude la nomina a commissario (Ferrazza, come riferiscono sempre fonti di governo «è indagato per omesso controllo, non è rinviato a giudizio»).

Eppure, il ministero dei Trasporti non è sempre stato accondiscendente nei confronti di Ferrazza. Nominato a capo della commissione d'inchiesta sul crollo del viadotto dall'allora ministro Danilo Toninelli, il 23 agosto 2018, pochi giorni dopo la sciagura, viene rimosso. Per generici «motivi di opportunità», si disse. Ferrazza rilascia un'intervista al Corriere della Sera dove denuncia la congiura nei suoi confronti. Oggi ritorna in auge. L'Huffington Post riferisce che fonti di governo dicono che «sulle opere del ministero degli Interni, abbiamo concordato con la ministra Lamorgese che i poteri venissero assegnati ai provveditori dove territorialmente si trovano le caserme. Ferrazza è provveditore per le opere pubbliche della Liguria».

Conte e soci ribadiscono che la nomina di Ferrazza è legata proprio al suo incarico attuale, quello di provveditore delle opere pubbliche in Liguria. E aggiunge che andrà in pensione a marzo: il nuovo provveditore sarà quindi anche il nuovo commissario.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Happy1937

Ven, 22/01/2021 - 10:41

Non mi meraviglia affatto. Essere criticabili è una caratteristica necessaria per essere nominati Commissari dal Governo Conte. ( Non si può più dire " Giuseppe " perche ormai , come sua consuetudine , ha già fatto il salto della quaglia alla Scilipuoti da Trump a Biden).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/01/2021 - 11:09

E' un classico, soprattutto a sinistra.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 22/01/2021 - 11:19

E' vero che essere indagati non significa essere condannati ma un minimo di buon senso e di cervello andrebbe usato comunque. Possibile che non si trovi nessuno adeguato senza che sia "compromesso" oppure si cercano personaggi "malleabili"?.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 22/01/2021 - 11:20

Sul Ponte Morandi sono morte 43 persone, ma non mi risulta che qualcuno dei 70 possibili responsabili sia finito in galera.

ilbelga

Ven, 22/01/2021 - 11:48

La solita schifezza targata Italia...credo di poter dire che siamo l'unico dei paesi cosi detti civili a lasciare nell'oblio 43 persone morte per noncuranza da chi era pagato da noi cittadini e perciò anche da questi 43 morti per incuria...

Indifferente

Ven, 22/01/2021 - 12:22

Quindi lo nominano oggi e decade a marzo? E il sucecssore dovrà ricominciare tutto dall'inizio? Be', se serve maturare qualche diritto..magari per passare ad altra poltrona o per resatre ins ella "ad interim"... ci siamo capiti. W l'itaglia!

ondalunga

Ven, 22/01/2021 - 13:01

Paese perso, diventeremo peggio del Venezuela, della Nigeria...ormai il Paese è completamente MARCIO !

jaguar

Ven, 22/01/2021 - 13:11

Evidentemente in Italia se non sei almeno indagato non puoi fare carriera.