L'appello ai sindaci di Salvini: "Tricolore in piazza per il No"

L'obiettivo è contrastare questa "riforma che modifica la costituzione e ammazza il sistema delle autonomie" e, per questo, chiediamo ai "sindaci di farlo nella loro veste istituzionale, come rappresentanti istituzionali"

L'appello ai sindaci di Salvini: "Tricolore in piazza per il No"

In vista della manifestazione fiorentina per il No al Referendum costituzionale, dal segretario della Lega Nord Matteo Salvini è partita una richiesta esplicita a tutti gli 8mila sindaci italiani invitati, anche quelli padani.

Sabato 12 novembre tutti i primi cittadini sono invitati portare in piazza Santa Croce la fascia bianco-rosso-verde. La direttiva è contenuta in una lettera inviata dalla segreteria federale, stando a quanto confermato da diversi sindaci.

"Sul palco sarà riservato uno spazio per tutti i sindaci che parteciperanno all'iniziativa indossando la fascia tricolore", si assicura nella missiva di invito, firmata dallo stesso Salvini.

Si tratta di una richiesta che potrebbe creare qualche polemica all'interno del partito. L'idea - spiega, però, un segretario provinciale, che nega malumori - è "puramente scenografica": per dare l'immagine dei sindaci sul palco non c'è niente di meglio della fascia.

L'obiettivo - spiega un altro dirigente enti locali di via Bellerio - è contrastare questa "riforma che modifica la costituzione e ammazza il sistema delle autonomie" e, per questo, chiediamo ai "sindaci di farlo nella loro veste istituzionale, come rappresentanti istituzionali". "D'altronde - sostiene - anche quando c'era Bossi i sindaci indossavano il tricolore durante gli impegni istituzionali".

Commenti