Moscovici avverte il governo: "L'Italia è un problema per Ue

Il commissario dell'Ue agli Affari economici ha puntato il dito contro l'Italia e chiede "un bilancio credibile"

Il commissario dell'Unione europea agli Affari economici e monetari ha messo nel mirino l'Italia: "È un problema nell'eurozona".

Pierre Moscovici non ha usato giri di parole o mezzi termini. E ha chiesto al nostro Paese un "bilancio credibile" per il prossimo anno, con l'invito a continuare il processo di riforme. "L'Italia è il tema su cui voglio concentrarmi prima di tutto", ha aggiunto durante una conferenza stampa a Parigi.

Il commissario Ue, quindi, ha parlato dell'Italia come di un "problema". La nostra situazione e la nostra legge di bilancio sono un "problema". "L'Italia ha bisogno di riformare la sua economia - ha continuato durante la conferenza stampa a Parigi -. Fermare le riforme e puntare sulla spesa non sono i mezzi con cui salvare il Paese".

Per il commissario Ue, l'Italia resta un Paese con la "crescita nella parte bassa della forchetta della zona euro, nel quale il problema più grande è quello di un deficit di produttività". Moscovici ha sottolineato anche che per il nostro Paese "la riduzione del debito è molto importante", indicando che l'Italia "non può vivere con un debito pubblico al 130%" del Pil.

All'attacco di Moscovici ha risposto il vice premier grillino Luigi Di Maio: "Sono giudizi ignobili di una Commissione che tra 6-8 mesi non esisterà più perché i cittadini alle prossime elezioni manderanno a casa una buona parte dell'establishment europeo. Tutte queste prese di posizione contro l'Italia si scontreranno con le prossime elezioni europee. A questi signori una lezione non gliela dobbiamo dare noi come governo, noi incassiamo e li compatiamo anche un pò. Una lezione gliela daranno i cittadini italiani alle prossime elezioni europee".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 13/09/2018 - 12:16

azzzzz. ma come, la settimana scorsa ci dicevate che l'Italia non è un pericolo, e oggi torna fuori sta lagna? Ma fate pace con il cervello anche voi, siete peggio di Di Maio e Salvini... Tria ci ha rassicurato che sarà una manovra ok, tutta pappa e ciccia madama la marchesa... e ora? Bilancio credibile? eh eh eh eh!! E' una parola con i due pagliacci nell'arena è giusto una parola. Si è sempre parlato di una spesa insostenibile per le loro richieste lunari... avevano fatto marcia indietro dilazionando in tutta la legislatura e ora che cosa fa paura? Non gli credete?

amicomuffo

Gio, 13/09/2018 - 12:17

ah perchè i vari governi che si sono succeduti, anche con gente uscita dalla Bocconi, ha mai avuto un bilancio credibile?

Mborsa

Gio, 13/09/2018 - 12:19

Moscovici é la continuazione della politica estesa francese in Libia con altri mezzi. La tempestività di questa dichiarazione (da Parigi, non Bruxelles)non giustificata ancora dalla legge di bilancio italiana, sembra la risposta alla dichiarazione di Moavero di ieri al Senato.

Libertà75

Gio, 13/09/2018 - 12:23

attenzione, moscovici sta chiedendo all'Italia altre riforme per ridurre il costo del lavoro e in generale gli stipendi in modo da favorire straordinari sotto pagati... lo dice lui, basta leggere e rileggere

elfrate

Gio, 13/09/2018 - 12:26

buon giorno Egregio Signore personalmente ritengo che il vero problema sia la carica che Lei ricopre in quanto non non all altezza di svolgere alcun compito che non sia di tenere il bordo a Macron (macaron) la spocchia francese emerge sempre ma fatevene una ragione .........

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 13/09/2018 - 12:28

Perfetto, togliamo il disturbo allora. Sono sicuro che come la Gran Bretagna ce la faremo alla grande. Rimanere in Europa è come guidare col freno a mano tirato.

Hook61

Gio, 13/09/2018 - 12:29

beh, anche l'Europa e' un problema per l'Italia, siamo pari. :-))

agosvac

Gio, 13/09/2018 - 12:32

L'unico vero problema per l'UE sono i burocrati europei, come lui, agli ordini di Francia e Germania. Comunque ormai sono pressoché defunti, basta aspettare qualche mese!!!

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 13/09/2018 - 12:33

E l'ue che è un problema per l'Italia

steluc

Gio, 13/09/2018 - 12:34

Quando B. fu defenestrato , il debito era a 1967 mil. Dopo quasi 7 anni di abusivi, amici di Moscovici, 2320. Allora nessun problema? di sicuro la Ue è un problema per noi , non avessimo i quisling nostrani saremmo già fuori, ora i danni sono irreparabili o quasi.

Savoiardo

Gio, 13/09/2018 - 12:37

Moscovici ininflauente come il suo referente Hollande

tonipier

Gio, 13/09/2018 - 12:44

" IL DECLINO DELL'EUROPA DOVUTO A QUESTI ENERGUMENI PASSIVI"

ambidestro

Gio, 13/09/2018 - 12:45

Qualcuno ha bisogno di agitare i mercati

IronHandIronHead

Gio, 13/09/2018 - 12:45

Il papa' era uno socio-psicologo e la mamma una psico-analista, lui e' un ragazzino dell'ENA, Trozschista e Comunista, sdraiato sotto il letto di Mitterand poi, ovviamente per sete di potere e infine indicato da Hollande come Commissario della UE. Costui NON può' parlare dell'Italia: incompetenza, storia personale, storia politica e infine investitura democratica indicano che costui deve stare zitto. Altrimenti esiste una parola: EXIT. L'italia può' sempre diventare il 52 stato dell'Unione e lui vada a raccogliere patate nel giardino Tedesco. Free from Stupid Euro-Bureaucracy. Ad aprile ridiamo!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/09/2018 - 12:45

Neanche fatta la legge di stabilità che questo fa concorrenza ad Otelma? Dovrebbe occuparsi, piuttosto, delle ideuzze macroniane sulla medesima legge francese, visto che si sta preparando a sforare il 3% del debito pubblico. Che farà quella volta l'ineffabile Pierre: protesterà, argomenterà o piuttosto starà zitto?

HappyFuture

Gio, 13/09/2018 - 12:50

Siete genuflessi! NON c'è verso!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/09/2018 - 12:52

Fantastico! Moscovici ha scoperto che "L'Italia è un problema per la Ue". In realtà é vero il contrario: è la Ue che é un problema per l'Italia. E certamente non solo perché sono insopportabili le pretese della Ue quando vuole che l'Italia continui a farsi carico da sola, dopo almeno 6 anni, dell'invasione afro-islamica dalla Libia e dintorni. In realtà la politica della Ue é molto anti-italiana pure in altri numerosi settori, anche grazie all'insipienza dei nostri governanti, specie da Renzi in poi.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Gio, 13/09/2018 - 12:56

Ci vorrebbe una nuova guerra mondiale affinchè finiscano tutte queste illazioni contro il nostro paese.

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 13/09/2018 - 13:00

Chi è questo sinistro pagliaccio, non eletto da nessuno? CACCIAMOLO.

gneo58

Gio, 13/09/2018 - 13:05

bravo, noi problemi non ne vogliamo dare, ce ne andiamo, e di corsa, restate pure voi a godervi questa UE !

beale

Gio, 13/09/2018 - 13:09

Moscovici lo manderei volentieri ed entusiasticamente afc. Se il parlamento non avesse votato le sanzioni all'Ungheria, il suo intervento sarebbe stato diverso o non ci sarebbe stato punto. Ora metteranno in campo tutte le armi per scongiurare il pericolo di sconfitta alle elezioni europee. Hanno paura che si scoprano tutte le malefatte. Occorre vigilare che non vengaro distrutti documenti e......allertare L'Aia.

Libertà75

Gio, 13/09/2018 - 13:15

Leggete bene, sta affermando che il costo del lavoro in Italia è alto e sono alti anche gli stipendi, bisogna favorire redditi bassi per invogliare a straordinari sottopagati

carlottacharlie

Gio, 13/09/2018 - 13:21

Han paura ed anche questo che ha mosche in testa, per assonanza, a ronzar impazzite si mette a dar lezioni. E' classico degli scemi e farabutti.

Ritratto di Muk

Muk

Gio, 13/09/2018 - 13:24

Atomix49, non faccia l'ingenuo, che non lo è. 1) primo step: dividere lega e 5 stelle in modo irrimediabile 2) sfruttare l'ego tronfio di Salvini che pensa di essere un nuovo duce e farlo alleare con la destra liberal. Il gioco è fatto. Li c'è di tutto, soprattutto decerebrati ignoranti razzisti e ladri che faranno il resto del lavoro (in parte già fatto da Bossi e Belsito).

justic2015

Gio, 13/09/2018 - 13:30

Mosca Statte zitto altrimenti vi mostreremo di cosa siamo capace noi italien o prima o poi vi mangeremo in fallimento a voi e tutta la ue.

TonyGiampy

Gio, 13/09/2018 - 13:31

Scusate ma qualcuno ha detto a questo signore che anche la ue e' un problema per l'Italia? E non solo per l'Italia ma anche per l'Ungheria. Lo era anche per la Gb che ha salutato ed e' andata via. O sbaglio??

hectorre

Gio, 13/09/2018 - 13:34

magistrati, sinistra, giornali, europa, questo governo fa paura....pensate veramente che siano preoccupati per la nostra manovra??????.....un'italia debole e sottomessa è quello che vogliono ed è quello che avevano con renzi e gentiloni, leoni in italia e conigli in europa......ora cercano di fermare con qualsiasi mezzo un governo che sta smontando il business migranti e altre porcherie, tipicamente sinistre!

Malacappa

Gio, 13/09/2018 - 13:37

E la UE e' un problema per l'Italia

Abit

Gio, 13/09/2018 - 13:38

Moscovici ha già fatto mezzi disastri quando era al governo del suo paese ed ora, in Commissione, fa la voce grossa con l'Italia. Solo certi francesi possono agire in questo modo. Dovrebbe consigliare a Macron di raccontare meno "palle".

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 13/09/2018 - 13:40

Ancora pochi mesi, farabutti!

REX5000

Gio, 13/09/2018 - 13:42

Moscovici,una spruzzata di DDT

Gianni11

Gio, 13/09/2018 - 13:49

L'ue? Chi sono questa ue? Se il bilancio va' bene agli italiani va' bene per tutti.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 13/09/2018 - 13:49

Mi fa specie che professoroni intoccabili menzionino che la Francia si appresti a sforare il 3%.... mica dice, il professorone, che la Francia non ha il nostro debito pubblico che risulta essere del 130%... Certi soloni boccaloni spacciano lana caprina per seta pura.

LupoSol

Gio, 13/09/2018 - 14:01

Perfetto! Se siamo un problema, togliamo volentieri il disturbo. Non vediamo l'ora di avervi fuori dalle scatole.

Aegnor

Gio, 13/09/2018 - 14:12

L'ue è la prigione dentro la quale è stata segregata la libertà dei popoli

Paolo17

Gio, 13/09/2018 - 14:13

Certo! E' ovvio che l'Italia sia un problema. Ha perfettamente ragione Moscovici. Per un Paese con uno dei debiti più alti del mondo è banale affermare che sia un problema. E l'aggravante è quella di avere dei dementi in materia economica (come Salvini e di Maio, ad esempio) che, invece di attivare soluzioni per risolvere il Problema dei Problemi, agitano le masse ignoranti affermando che il Debito non è un problema.

gneo58

Gio, 13/09/2018 - 14:17

per Camaleonte48 - ancora un po' e ci siamo, a quella conclamata intendo perche' quella "nascosta" e' in atto da tempo .

mozzafiato

Gio, 13/09/2018 - 14:19

MUK, stai un po in confusione (da canna ?) amico mio: qui il tema non e'il ladrocinio di Bossi e Belsito e nemmeno il Salvini che vuole indossare la camicia nera, MA SONO LE PAROLE DEMENZIALI DI MOSCOVICI. Apri la finestra e cambia l'aria satura di fumo che avvolge la tua stanza e fai qualche respiro profondo... forse cosi'rientrerai in te!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 13/09/2018 - 14:22

@Malacappa:...mi ha anticipato!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 13/09/2018 - 14:27

L'italia non può far parte dell'europa germanocentrica. Proprio non ce la può fare. Il governo italiano deve preparare un'italexit. E proporre ai cittadini un referendum consultivo in ordine alla permanenza italiana nella UE. L'italia economicamente, anche se con un avanzo commerciale, e finanziariamente non è in grado di rispettare le condizioni cervellotiche che ha accettato, subendole, all'atto della sua adesione alla UE ed all'Euro. Bisogna che tutti, governi italiani e padreterni burocratici europei, se ne facciano una ragione. O l'italia esce, anche solo transitoriamente, diciamo 15 anni, per risollevarsi. Oppure la lasciano tranquilla verso il suo destino segnato di default e crack, nonostante l'avanzo commerciale.

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 13/09/2018 - 14:27

E' l'Italia e il popolo ITALIANO che hanno un problema da tanto e si chiama "europa" usciamo da questa "europa" e torneremo la miglior NAZIONE.

Ritratto di Montagner

Montagner

Gio, 13/09/2018 - 14:36

Moscovici, . . . voi siete un problema per gli italiani!

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 13/09/2018 - 15:02

ma lasciateci pure in pace che ce ne andiamo volentieri! Maledetto il giorni della nascita dell'UE!!!!!

effecal

Gio, 13/09/2018 - 15:05

per me è viceversa, è l'europa un problema , e grosso, per l'italia. quanti mangiapane, inutili parassiti tutti sul groppone.

Nick2

Gio, 13/09/2018 - 15:19

Dobbiamo finirla di incolpare sempre gli altri. I poteri forti, le élite, Soros, l’UE, gli immigrati, i comunisti, la Chiesa. L’Italia è, fin dal dopoguerra, il paese con la maggiore corruzione ed evasione fiscale dell’occidente. La piccola e piccolissima impresa, fino agli inizi degli anni 2000 volano della nostra economia non è più in grado di reggere la concorrenza non solo cinese, ma anche dei colossi europei, perchè non è riuscita ad innovarsi. Chi lavora da tempo nel settore industriale dovrà ammettere che, in Italia dagli anni 90 ad oggi poco o nulla è cambiato, mentre il mondo si è completamente rivoluzionato. Nel 90 la Cina esportava per 100 miliardi di dollari, oggi per oltre duemila. Chi vuol farci credere che da soli staremmo meglio è un disonesto, nemico dell’Italia, del benessere, dei diritti, del welfare e della democrazia.

hornblower

Gio, 13/09/2018 - 15:34

@ Atomix49 - Il problema non è la dimensione del debito pubblico, ma la mancanza di una BC che lo garantisca. Non per niente, quando ci sono le crisi finanziarie internazionali, gli operatori si precipitano a comprare i tds giapponesi, nonostante il Giappone abbia un debito pubblico (dove pubblico non sta per "di tutti", ma dello Stato verso i possessori dei suoi tds che quindi ne sono i creditori) ch'è si il 250% del PIL, ma è pur sempre garantito dalla sua BC. Comunque parlare di debito pubblico di uno Stato monetariamente sovrano, è come dire che il mare è indebitato con i fiumi.

Giorgio5819

Gio, 13/09/2018 - 15:37

L'Italia sarà presto il tuo incubo ! Pagliaccio !

tonipier

Gio, 13/09/2018 - 15:40

" CON QUESTE MINACCE DOVE PENSANO DI ARRIVARE QUESTI MARPIONI'" l'EUROPA UNITA, COSì COME è STATA REALIZZATA, SIGNIFICA TRIONFO DELLA IDEOLOGIA DEL CONSUMO, DETERMINAZIONE DI AMBITI TERRITORIALI INFITTITI DA CONFLITTI ECONOMICI, DA CONTRASTI DI INTERESSI. NON E' L'EUROPA DEI POPOLI, MA SOLTANTO UNA SPECIE DI GIGANTESCA AZIENDA, DI SOCIETA' PER AZIONE, NELLE MANI DI BANCHIERI, DI MULTINAZIONALI, DEL CAPITALISMO PLANETARIO....

ESILIATO

Gio, 13/09/2018 - 15:42

Non ti preoccupare, ce ne andiamo presto....basta con imposizioni e prese per i fondelli.

roseg

Gio, 13/09/2018 - 15:51

Siamo a posto eccone un'altro in coma etilico, di la verità... quante belle ciucche in compagnia dell'amico Lussenburghese.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 13/09/2018 - 15:52

E se non è la Germania, è la Francia che rompe le balle!!! Non una volta che una dichiarazione venga da Brussel!!!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 13/09/2018 - 15:54

Moscovici e il suo amico Macron straparlano di un grosso problema: ma domani, se l'euro-parlamento cambierà indirizzo politico, saranno loro un problema ancora più grosso. Lo dice Di Maio, lo dirà a maggior ragione Salvini.

Vigar

Gio, 13/09/2018 - 16:00

Continua il gioco del "Ti intimidisco prima così stai buono dopo". Ormai è un film già visto...Caro moscovici, non è l'Italia ad essere un problema per l'europa ma viceversa. Speriamo che il nuovo governo, prima o poi, riesca a trovare il modo per risolverlo....siamo già sulla buona strada!

Ritratto di ionemo

Anonimo (non verificato)

steve1962

Gio, 13/09/2018 - 16:03

Proviamo ad invertire il messaggio di costui ( ...è un politico francese di origini ebraiche romene ...) , la UE è un problema per l'italia e vediamo il risultato!!!

Libertà75

Gio, 13/09/2018 - 16:06

@nick2, la piccola impresa non è in grado di competere con i colossi europei? Qui nasce un dubbio, ti rendi conto di cosa dici o semplicemente odi il fatto che esista una piccola impresa in Italia? Che tra il resto, non ho neanche idea a cosa ti riferisca, dato che simbolo della microimpresa è il Veneto, dove le cose vanno decisamente in maniera diversa da quanto tu affermi. In ogni caso, la politica ha il compito di difendere il benessere del proprio paese e non di dire "diventiamo poveri per competere meglio". Tu sei propenso a lavorare a metà del tuo stipendio attuale?

Hapax15

Gio, 13/09/2018 - 16:13

A Mosco', càcciace fòri, càcciace. Con congrua buonuscita.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Gio, 13/09/2018 - 16:59

Moscovici con l'amico Draghi si che sono due problemi per l'Italia!

Nick2

Gio, 13/09/2018 - 17:06

Libertà75, proprio il Veneto ha risentito più di tutto il resto del nord della crisi. Tu probabilmente non lavori nel settore metalmeccanico e scrivi per il solo gusto di contraddire. Fuori dall'UE diventeremmo come i paesi emergenti, manodopera a basso costo di Germania e Francia (e veramente loro schiavi) che aspettano in grazia qualche mossa falsa del governo dei buffoni per sbranarci. Altro che siamo troppo grandi per fallire...

Ritratto di Valar_Morghulis

Valar_Morghulis

Gio, 13/09/2018 - 17:16

tranquillo, nessun problema che non si possa risolvere dopo le elezioni di maggio 2019

roberto zanella

Gio, 13/09/2018 - 17:34

Hanno ricevuto il segnale di combattimento dai magistrati comandati dell'ectoplasma del quirinale , attaccano Salvini perchè il più pericoloso e approffitano del duo Fico-DiBattista a capo dei due loro Regnetti

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/09/2018 - 17:43

I pagliacci come voi spariranno a maggio. Ci sarà un boom di gente che non ci sta più alle vostre sparate. Annegherete nelle vosrte bugie.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 13/09/2018 - 18:05

@hornblower... Egregio, quello che lei specifica era sottointeso... qui non si possono usare più di 1000 caratteri. Ma non lo spieghi a me, lo spieghi a quanti scambiano facilmente il bersaglio per la loro ira funesta...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 13/09/2018 - 18:08

dopo l'URSS ora tocca all'UE (che vorrebbe prenderne il posto)

Libertà75

Gio, 13/09/2018 - 18:11

@nick2, vedo che non hai risposto a nessuna domanda, è ovvio che la località a maggior concentrazione di strutture produttive risenta della crisi produttiva, mi meraviglierebbe che la crisi produttiva fosse più percepibile nelle campagne umbre. Giusto per farti capire del fatto che parli di luoghi comuni e imbastisci discorsi senza inizio e fine. Ti ho per caso detto che dobbiamo uscire dalla UE? Rileggi perfavore! Ho affermato che il messaggio di Moscovici sulla nostra produttività è quella di ridurre (ANCORA) il nostro potere di acquisto. Ora, avendo tu dimostrato di non capire, sei in grado di rispondere alla domadna se tu lavoreresti a metà del tuo stipendio pur di accontentare gli euroburocrati? E' una domanda facile, si o no!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 13/09/2018 - 18:11

@Nick2... ti sottoscrivo in pieno... qui da noi certi furbacchioni pensano che nel 2019 ci sarà il nuovo messia e che ci sfiliamo dall'Europa... Ricordagli che la benzina che mette nella sua bella macchinina la paghiamo in Dollari e non a chiacchiere. Poi vallo a comprare un barile di greggio. Per non parlare di tutto il resto... Ma questi sono tifosi non elettori, se anche glielo fai vedere al moviolone, non accetteranno mai che il loro beniamino ha fatto un fallo da rigore... E' sempre l'altro che si è buttato.

rokko

Gio, 13/09/2018 - 18:18

Moscovici, in una sola frase ha perfettamente centrato il problema dell'Italia, di cui nessun governo si è mai occupato, figuriamoci quello attuale fatto di scalzacani: "l'Italia resta un Paese con la "crescita nella parte bassa della forchetta della zona euro, nel quale il problema più grande è quello di un deficit di produttività" Bum! Colpito con precisione laser !!! Di Maio anzichè abbaiare alla luna, insieme agli aficionados che applaudono qualunque minchiata dicono lui e Salvini, dovrebbe innanzitutto ringraziare Moscovici per la dritta; secondo, realizzare che il suddetto deficit di produttività, finchè non si fa qualcosa (prendere esempio dalla Germania e dagli altri), ce lo porteremo dietro anche se usciamo dalla UE, oppure se ci spostiamo dalla UE agli USA o in Cina.

i-taglianibravagente

Gio, 13/09/2018 - 18:52

Se accoppare Salvini non fosse assolutamente controproducente, il nostro Matteo (S.) avrebbe gia' fatto la fine del povero Gianluca Buonanno.

flgio

Gio, 13/09/2018 - 19:00

Il riferimento a Mussolini lascia intravedere lo stato di farneticazione della UE che non ha ancora digerito la fuga (quantomai lecita) dei britannici e l'avvicinarsi della fine del mandato elettorale. Hanno multato Orban sapendo già di non avere più il mandato degli elettori; tempo perso; ora ci provano con noi, poi già si odono le parole del sig. Draghi. "Venghino signori venghino", se il Titanic affonda vanno giù anche i suonatori del piffero europei.

diesonne

Gio, 13/09/2018 - 19:05

diesonne la TORRE DI PISA-IL GOVERNO 5 STELLE,PENDE

baronemanfredri...

Gio, 13/09/2018 - 19:10

IL PROBLEMA NON E' L'ITALI CHE SE DESTA, MA SIETE VOI LURIDI COMPLICI DI ASSASSINI CLANDESTINI. MI PARE CHE E' LA SOLA VERITA'.

aargh

Gio, 13/09/2018 - 19:34

Più che altro a me pare il commissario dell'Ue agli Affari comici.

Pigi

Gio, 13/09/2018 - 19:38

Ve ne accorgete ora grullini della fesseria che avete fatto votando con il Pd e con gran parte dei democristiani contro Orban? Cosa credevate, che facendo così avreste guadagnato credito presso le burocrazie europee? Ed ecco la risposta: siete un pericolo, siete novelli piccoli Mussolini. La verità è nel nome di un vostro ministro: siete tontinelli.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/09/2018 - 19:41

Ecco il solito tapino non sa che il 3% del debito pubblico dal 2008 al 2016 è stato bucato sistematicamente dalla Francia con punte di 7,2% nel 2008 e 6,9% del 2009. Le ultime revisioni come anticipato, dicono che tornerà a sforare nel 2019. La Spagna ha fatto di peggio arrivando nel 2009 al 11% e nel 2012 all'11,5%. E si che è tassativamente vietato questo sforamento ma, naturalmente, ogni scusa è buona per fare i propri interessi e l'ignorante va costantemente sopra le righe per denigrare questo governo che, beninsteso, non piace neanche a me. I conti si fanno sempre a fine legislatura ma per costui comprenderlo sembra impossibile.

pier1960

Gio, 13/09/2018 - 20:10

Atomix49 non preoccuparti quelli come te sono tanti...vedrai che la cricca tua amica torna a governare...ha fatto così bene, impoverendo gli italiani onesti, tagliando servizi, stipendi, bloccando assunzioni ma arricchendo coop onlus...e quando c'era renzi l'europa taceva su debito pubblico spread ecc...andava tutto bene, basta riempirci di clandestini e diventare la pattumiera del continente

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/09/2018 - 20:11

Rokko - Dovessimo prendere esempio dalla Germania, paese sicuramente a livello industriale molto avanzato, per altri versi staremmo proprio freschi -https://www.linkiesta.it/it/article/2014/07/08/i-cinque-trucchi-con-cui-la-germania-bara-sui-conti/22089/ - Però lei è ingeneroso: questi sono già scalzacani dopo tre mesi? E gli altri che hanno governato per legislature cosa sarebbero? Non lo scrivo perchè sono certo che se lo facessi questo commento non passerebbe. N.d.r. Non ho votato per questo governo, sia chiaro, che però ha il diritto di governare finchè riuscirà a rimanere in sella.

investigator13

Gio, 13/09/2018 - 20:13

cmq fino a che staremo dentro l'Ue dobbiamo ingoiare rospi europeisti, il coltello dalla parte del manico ce l'hanno loro, tanto più che il governo è europeista. Tutte le ammonizioni di cui siamo oggetto fanno pensare al peggio; il peggio è che ii commissariamento è sempre da metterlo in conto anche se questa misura nei ns riguardi convenga veramente all'Ue. Ci sarebbe subito il coraggio (finalmente) di uscire dall'€.

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 13/09/2018 - 20:23

Si tratta del solito raglio d'asino che sente sfuggirgli la poltrona. Vecchio rimbambito, fai le pulci a noi che non abbiamo neppure il 2% del deficit pil, mentre il tuo compare macron, ha già il 2,8, e secondo gli analisti dovrebbe chiudere l'anno al 3,2%. Ma lui essendo di sinistra non si tocca vero? Come non si toccavano gli abusivi governi di sinistra che hanno aumentato il debito pubblico di oltre 450 miliardi, vero? Ma vai a cxxxxxe, vedrai a maggio quanti calci nel lato b che ti prenderai insieme ai tuoi dementi compagni.

Gigasetter

Gio, 13/09/2018 - 20:37

molto coerente, il tipo, comq se siamo un problema, potete escluderci della zona euro e UE come ci avete minacciato per anni, per noi il problema non esiste....

Dordolio

Gio, 13/09/2018 - 20:37

Ma ho sentito male io o anche un pomposo nano forzitaliota si è accodato al franciuto?

stefano_

Gio, 13/09/2018 - 20:46

il "DEBITO", la "CORRUZIONE", l' "EVASIONE FISCALE" Questa è la triade che ogni santo giorno ci sbattono in faccia sia quelli dell'europa sia i loro portavoce del Pd, sia loro propagandisti di qua sopra...tutto per farci sentire in colpa e fare il mea culpa! Ma come mai prma di entrare nella Ue eravamo tra i primi paesi al mondo nonostante quella triade di peccati? COme mai la situazione è peggiorata proprio da quando siamo entrati nella Ue grazie anche a quel disgraziatissimo uomo di Prodi? Coraggio spiegatecelo omuncoli e traditori del Pd e vostri portavoce anche qui sopra.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 13/09/2018 - 21:05

"L'Italia è un problema per l'Ue". Il nullafacente nullapensante commissario deve sapere, se non l'ha ancora capito, che, sì, l'Italia è e sarà un problema per "questa" UE ed i nostri rappresentanti sono stati appositamente eletti per invertire la rotta della disastrosa politica europea, scardinandola, rompendola e rimontandola, se necessario. Certo, poverini, sono rimasti scioccati per il fatto di non avere più davanti un Renzi o un Gentiloni i quali fantozzianamente andavano in Europa a farsi dare il compitino per casa (bastonate negli attributi degli italiani) e ringraziavano pure, venendo via. Quale fiducia si può avere in un organismo che si fregia di sollecitudine e solidarietà verso i paesi in difficoltà e poi gira le spalle non appena se ne chiede una dimostrazione pratica? L'UE di fatto non esiste in quanto è, al momento, un'accozzaglia di Stati eterogenei che in comune hanno solo la moneta. Un po' pochino, direi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/09/2018 - 21:07

In fin dei conti Moscovici è un piccolo socialista di un partito che in Francia vale si e no il 7% (ridotto ai minimi termini) e, come d'uso da quelle parti, segue la corrente del momento, quella del suo capetto (l'Etat c'est moi) tutto fumo e poco arrosto. Il popolo francese inizia finalmente a comprendere che altro non si tratta che la versione Hollande 2.0, dunque fallimentare.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 13/09/2018 - 21:21

@stefano_ Ma cosa vuoi che ci spieghino? Ieri sera Orfini in TV ha osato negare l'evidenza: "In Italia non c'è un'emergenza immigrazione". Da uno così cosa ti aspetti? E dai suoi elettori?

killkoms

Gio, 13/09/2018 - 21:51

moscovisì,tu che accusi tanto l'Italia di lassismo sui conti pubblici,lo sai che al tuo paese,tuoi concittadini (quasi sempre di origine nord-africana e africana) incassano stipendi statali tra gli 1,5 e i 2,0 k€,senza fare assolutamente nulla,se non ingravare la moglie/compagna?

Anonimo (non verificato)

killkoms

Gio, 13/09/2018 - 22:09

@nick2,secco le tue assurditissime espressioni,con poche,precise frasi!la cina è passata da 100 a x di esportato per 2 motivi: ha avuto la "benedizione" degli Usa (di cui compra i "t. bond" a tonnellate) per entrare nel WTO (prima ne era esclusa e pagava fior di dazi!); ha "legioni" di "operai (chiamiamoli così anche se sono quasi schiavi)" che lavorano per un tozzo d pane ed un calcio nel c()o!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 13/09/2018 - 22:11

Il Bel Paese adesso è considerato un problema ??? Perchè non ci sono più i cala brache komunisti ????? E questo sarà il vostro problema che dovete risolvere e che vi tormenterà fino alla vostra distruzione se non lo risolverete, branco di parassiti.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 13/09/2018 - 22:12

Cacciateci dalla ue, ne saremo più che riconoscenti, e inizierà la vostra distruzione.

killkoms

Gio, 13/09/2018 - 22:17

@libertà75,la "piccola impresa" (che quell'altro "grande" di andreatta dava già per "spacciata" con l'arrivo della uè),da lavoro ad 8 milioni di persone!il veneto?è entrato in crisi,anche e specialmente all'ineffabile prodi,quando fece entrare la slovenia nella uè!ormai in tutta l'Italia nord orientale girano solo autotrasportatori slavi (per dire solo una causa)!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/09/2018 - 22:19

E' esattamente il contrario di quanto dicono questi falsi parrucconi europei di sinistra. Classiche bugie da comunista. E' l'Eu che è un problema per l'Italia.

killkoms

Gio, 13/09/2018 - 22:22

@dilux,il quotidiano "il tempo" ha calcolato che l'emergenza migranti (negata da orfini!) in circa 8 anni ci è costata circa 20 miliardi di €! e,stranamente,nessuno dei nostri amici europei (tanto attenti ai nostri conti) ci ha detto che,con i nostri problemi,non potevamo farci carico di tutta quella gente!gli facevano comodo gli utili idioti che paravano tutta la marea africana!

rokko

Gio, 13/09/2018 - 23:57

killkoms, nello stesso periodo, il tasso di interesse che nel 2011 si è impennato ci è costato circa 250 miliardi di euro. Valuta tu quale sia l'emergenza maggiore.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 00:17

Marcello.508, il buon giorno si vede dal mattino. Se un governo inizia con il decreto dignità, con le chiusure domenicali, con l'attaccare a sproposito chiunque li critichi, a dire che non vuole pagare i debiti, ecc.,. è fatto di scalzacani. Ho letto il suo link, ma non sposta il fatto che la Germania ha fatto, ai tempi di Schroeder, quello che doveva fare, ed oggi incassa il dividendo. Detto ciò, nel link che mi indica posso individuare almeno un punto totalmente errato (gli altri argomenti non li conosco a fondo): l'avanzo commerciale della Germania è dentro le regole. Questo perché i trattati fanno riferimento all'savanzo verso ALTRI paesoi UE, mentre la Germania fa oltre metà del suo avanzo con commerciale con Usa, Uk e Cina. Ma questo nessuno lo dice.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 14/09/2018 - 04:44

Atomix49 18:11 scrive : "Ricordagli che la benzina che mette nella sua bella macchinina la paghiamo in Dollari e non a chiacchiere. Poi vallo a comprare un barile di greggio" - - - Esimio solone, prima che l'Italia entrasse in questa UE (Unione Eversiva), la benzina con che valuta la si pagava (e il barile anche) ? Oppure lei andava "con la sua bella biciclettina" perché la benzina non c'era o era razionata con carta annonaria ? – Ma come fa ad essere così beota ?

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 14/09/2018 - 05:00

Atomix49 18:05 scrive : "@hornblower... Egregio, quello che lei specifica era sottointeso... qui non si possono usare più di 1000 caratteri." - - - Esimio campione in svincolamento, il suo commento al quale lei si riferisce constava di 267 caratteri (only); ergo, ne aveva ancora 733 a disposizione per illuminarci.

pier1960

Ven, 14/09/2018 - 06:22

il problema sei tu, il tuo capo MACRO' e la chiappona bavarese.....ma il resto d'europa ormai marcia in senso opposto..

pier1960

Ven, 14/09/2018 - 06:27

per rinnovare il contratto di lavoro della sanità pubblica (parlo di infermieri tecnici di radiologia, insomma di coloro che assistono la gente comune come noi, non i privilegiati che vanno nelle cliniche private) il governo renzi ha stanziato 680 milioni di euro, dopo 10 anni di blocco, mentre per i clandestini o meglio per coop rosse e onlus sono partiti oltre 20 MILIARDI, senza contare i soldi a banche, concessionari, industriali con gare truccate, risanamenti a spese dei cittadini, tagli ai servizi essenziali...ma vedo che i nostalgici sono tanti...BRAVI!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 14/09/2018 - 08:19

sintetizando al massimo,quelli di questa europa (come monti,prodi amato napulitano e conpany) cominciano a capire che il popool svolta a dx..e sara' la fine per loro ,i propri privilegi,e le poltrone .allora si attaccano a tutto.negli ultimi mersi di mandato,vedrete che leggi ah personam si faranno...questi furbetti europeista

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Ven, 14/09/2018 - 08:37

Pierre Moscovici è in delirio ha paura è un inresposabile ignorante arrogante burocrate. Da cacciare a pedate ed visto la sua inutilità bisogna sequestragli tutti i proventi dalla sua permaneza in carica. Gente così deve essere allontanata dall'europa.

routier

Ven, 14/09/2018 - 08:55

Non per fare l'esegeta del Moscovici/pensiero ma sembra voler dire: o votate i governi che fanno i nostri comodi, e non ce ne frega niente se rovinano l'Italia, o vi riteniamo pericolosi e da combattere sia politicamente sia economicamente. Ma è sicuro di stare bene?

Ritratto di Willer09

Willer09

Ven, 14/09/2018 - 09:00

...forse gli rode che la Francia durante la 2 guerra mondiale si sia calata le braghe e arresa senza sparare un solo colpo.... cagasotto!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 10:06

Rokko - Sicuro che non spostano niente quei trucchetti, alcuni volti ad ottenere l'ESM quando non lo meriterebbe? Il surplus produttivo della Germania è costantemente sopra il 6% stabilito dalla Ue. Quelle furbate non fanno apparire quello stato virtuoso quando realmente non lo è così tanto? La Germania nel 2001 fino al 2005 ha sforato sistematicamente il 3% del pil ed ha sistemato proprie negatività. Tuttavia non voglio togliere nulla alle capacità economiche di quel paese che, tuttavia, appare molto più di quello che è in realtà. Hanno pure 7 milioni di disoccupati, fra le tante.. Il precedente governo italiano su cui lei TACE per me è stato DELETERIO: per mantenersi al potere hanno perfino accettato i voti di Ala, quel capetto che ora sta prendendo condanne a raffica. Mi fa piacere che ammetta che alcune peculiarità di quelle 5 non le conosce bene. Le studi, sono importanti specchietti per gli adulatori degli uber alles.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 10:32

Rokko (Errata corrige) - I disoccupati in Gemania sono 2,5 mln mentre i precari - che vivono con il reddito di cittadinanza - sono 6,5 milioni. Aggiungo che con il (falso) modello sociale tedesco del reddito di cittadinanza, i disoccupati sono una grande sacca di lavoratori poveri sottoposti a un regime di controlli rigidamente coercitivo di chi si trova in difficoltà, che ha creato non indifferenti disuguaglianze sociali. Altro vanto della Germania. ovviamente..

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Ven, 14/09/2018 - 10:46

Senti chi parla! Uno che spariti con Hollande per arrivare dove dal Kaiser?

Libertà75

Ven, 14/09/2018 - 10:53

@rokko, dal tuo commento si capisce che di economia non sai nulla, né i fondamentali né un dibattito accademico. Ti prego, vai a studiare, perfavore, te lo chiedo umilmente, vai e studia e poi aiuta i tuoi amici a fare un'opposizione costruttiva e non distruttiva.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 11:17

Libertà75 - 10:53 Non sia così drastico. A lui interessa solo l'economia tedesca. Se poi il governo di quel paese predica male e razzolando ancor peggio (barando per farsi belli) non importa. Per la loro (supposta) potenza economica si perdona qualche (enorme) contraddizione fra quelle che ho illustrato nel mio link. Chissà se si sarà adombrato ad es. quando Renzi promise di sanare quei 68 mld di euro dovuti dalla P.A. alle P.M.I. in sei mesi, ma non lo ha fatto (se non ragione di 6 mld di euro) a termine della legislatura del suo clone..

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Ven, 14/09/2018 - 12:53

Il vero problema della UE sono i tipi alla Moscovici.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 13:09

Marcello.508, ho l'impressione che lei non legga. Continua a parlare del 6% di surplus commerciale della germania, quando ti ho scritto che metà di quel 6% è fatto verso paesi extra-UE, quindi non oggetto dei trattati. Per il resto, se vogliamo dire che noi siamo a posto ma veniamo trattati male perchè brutti e cattivi, allora facciamolo pure. Lasci stare le scorregge di Libertà75, io ho scelto di ignorarlo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 13:56

rokko - 13:09 Con la competitività delle merci tedesche in tema di esportazioni, le banche tedesche tra 2010 e 2012 hanno corso rischi seri CON la Grecia, il Portogallo, la Spagna l'Irlanda e l'Italia, tutti paesi in deficit di partite correnti e che avevano finanziato tali deficit indebitandosi con le banche tedesche. Quindi non solo paesi extra Ue. Dunque i surplus sono un rischio anche per chi ce l'ha ed aumentano la probabilità di dover salvare le proprie banche e/o i paesi partner. Sul resto lei ovvimente tace.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 14:20

Marcello.508 (continua) ciò che dice lei sulla gestione della disoccupazione in Germania è corretto. Però guardi che io non dico che la Germania è perfetta, ma nessuno può negare che sia messa meglio di noi, e non di certo perchè barano. Finchè noi non faremo niente per uscire dal coma non possiamo andare a fare i maestrini con gli altri. Riguardo la questione del surplus commerciale della Germania, nel 2017 è stato del 9%, ma circa la metà (160 mld) è stata fatta verso paesi extra-UE, quindi il surplus interno all'UE è 4.5%, sotto il tetto del 6% previsto dai trattati. Questi sono numeri, non opinioni. Ricordiamo che anche l'Italia ha un surplus commerciale di ben 45 miliardi nel 2017 (quasi il 3% del PIL), secondo solo alla Germania in UE.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 14:24

Marcello.508 non sono d'accordo con quello che scrive sui deficit, che sono finanziari e non commerciali. Però non importa, ognuno resta della sua opinione e finisce qui. Sul "resto" cosa intende ?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 14:58

rokko - 14:24 Surplus commerciale da record in Germania: più 20,3 miliardi a maggio. Le industrie tedesche continuano a vendere, senza freni, i loro prodotti all'estero. Nei primi cinque mesi dell'anno il surplus della bilancia commerciale tedesca è quasi a 100 miliardi (99,9) contro i 99,2 miliardi nello stesso periodo del 2017. Il dato è destinato ancora una volta ad alimentare le polemiche in Europa, da parte di chi accusa la Germania di provocare squilibri macroeconomici nell'Eurozona.(Repubblica Economia e Finanza 9.7.2018) Adesso cosa s'inventerà?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 15:05

Rokko, aggiungo: Il surplus commerciale italiano 2017 resta il TERZO più alto all’interno dell’Unione europea (47,5 mld euro), dopo quello tedesco di 249 mld di euro e quello olandese, pari a 70 miliardi di euro. (dati istat ed eurostat) Anche qui non è daccordo? Sul resto del mio dire la invito a rileggere i miei quesiti esposti nei miei precedenti commenti, se ne ha voglia che lei ha ignorato.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 16:34

Marcello.508, può mettere pure 200 volte il surplus commerciale della Germania, ma il punto non è quello. Come le dicevo, 160 miliardi del surplus sono verso stati extra UE, si tratta di quasi il 50%, non oggetto dei trattati che parlano del surplus intra-UE, come del resto è ovvio. Perciò, la favola che la Germania violi i trattati su questo punto è appunto, una favola

rokko

Ven, 14/09/2018 - 16:35

Libertà75, sì certo, come dici tu.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 17:07

Rokko si sbaglia: Faccia questa ricerca su Repubblica.it «Surplus tedesco, rischi a catena perfino per la Germania.» "È una regola che fa parte del cosiddetto Six-Pack entrato in vigore nel 2011. La Germania ha però deciso che quella regola è figlia di un dio minore, perciò l'ha infranta sempre dal 2006, e la Commissione si è limitata a flebili "raccomandazioni"." Le sue obiezioni riferite all'estero pertanto non hanno pertinenza. Non si ostini a dire cose non vere.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 17:08

Rokko si sbaglia: Faccia questa ricerca su Repubblica.it «Surplus tedesco, rischi a catena perfino per la Germania.» "È una regola che fa parte del cosiddetto Six-Pack entrato in vigore nel 2011. La Germania ha però deciso che quella regola è figlia di un dio minore, perciò l'ha infranta sempre dal 2006, e la Commissione si è limitata a flebili "raccomandazioni"." Le sue obiezioni riferite all'estero pertanto non hanno pertinenza. Non si ostini a dire cose non vere. n.d.r.: Non faccio paragoni con l'Italia, dico solamente che quello che molti dicono che in Germania sia oro che luccica, io sostengo che non è vero. Hanno le loro magagne ed il brutto vizio di tenerle ben nascoste.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 17:10

Rokko si sbaglia: Su Repubblica.it «Surplus tedesco, rischi a catena perfino per la Germania.» "È una regola che fa parte del cosiddetto Six-Pack entrato in vigore nel 2011. La Germania ha però deciso che quella regola è figlia di un dio minore, perciò l'ha infranta sempre dal 2006, e la Commissione si è limitata a flebili "raccomandazioni"." Le sue obiezioni riferite all'estero pertanto non hanno pertinenza. Non si ostini a dire cose non vere. n.d.r.: Non faccio paragoni con l'Italia, dico solamente che quello che molti dicono che in Germania sia oro che luccica, io sostengo che non è vero. Hanno le loro magagne ed il brutto vizio di tenerle ben nascoste.

killkoms

Ven, 14/09/2018 - 20:28

@rokko,dobbiamo ringraziare sempre quell'i()le che disse che grazie all'€ "..lavoreremo un giorno in meno a settimana.."!lo spread,è stato concepito solo come "speculazione" per far abbassare la cresta a chi dissente! d'altronde se,prima delle elezioni,avessimo dato retta ai "nostri" amici europei,che ci consigliavano "caldamente" di coprire le sofferenze delle nostre banche,approfittando (dicevano loro!) del buon momento economico,lo sai a quanto sarebbe arrivato lo spread?a oltre 500!perché?perché,per "coprire" le sofferenze,le banche avrebbero dovuto sbarazzarsi di buona parte dei "nostri" titoli di stato,da loro detenuti,per comprare la cosa più buona è "sicura (ma non redditizia) del mondo:i bund tedeschi!capito?le banche di un paese indebitato, dovevano comprare i buoni (a rendimento quasi zero) di un paese che sporta più debito che auto!

killkoms

Ven, 14/09/2018 - 20:39

@marcello508,in germania,chi usufruisce dello "hartz IV" deve documentare ogni soldo che spende!e,a qualcuno di essi è capitato di essere chiamati a fare lavori collegati a quello status,anche ad 1 € l'ora!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 21:55

killkoms - 20:39 Vero.

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Lun, 17/09/2018 - 09:18

@killkoms il famigerato "spread", che, non si sa perché, sale sempre quando si tratta di esercitare pressioni politiche, è concettualmente assurdo. Nessun investitore, con un minimo di sale in zucca, si sognerebbe mai di puntare sui bund tedeschi, e noi siamo capaci addirittura di assumerli a termine di paragone. Se provassimo a fare davvero i conti in tasca alla Germania, con gli stessi criteri adottati per la Grecia, potremmo avere grosse sorprese.